BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non solo banchetti: Chicco Coria apre il ristorantino Borgogna a Montello

Nella storica Villa Monticelli un locale da 30-35 posti: una nuova sfida per lo chef bergamasco dopo l'addio al One Restaurant di Dalmine

Più informazioni su

Alla fine Chicco Coria ha ritrovato casa. Da tre anni impegnato solo nella banchettistica, dopo l’addio al One Restaurant di Dalmine, il cuoco di Martinengo ha realizzato il desiderio – legittimo, per ogni chef  di valore – di tornare a guidare un piccolo locale da pochi coperti dove far apprezzare le sue invenzioni.

Da qualche giorno ha così aperto i battenti il ristorante Borgogna, ricavato in una sezione della vasta Villa Monticelli, a Montello, a pochi chilometri da Bergamo tra le colline della Valcalepio.

In carta una proposta snella ma accattivante, composta da una ventina di piatti che Coria ha provato e riprovato negli ultimi mesi in attesa di tornare ai ritmi che solo una cucina espressa richiede, quelli che tanto gli sono mancati: “Sì, avevo bisogno di rimettermi in gioco, avevo bisogno di ritrovare questa vita – spiega il cuoco -. La banchettistica andrà avanti, ma lì si parla di un altro tipo di lavoro: lì si è più metodici, serve un’attenta programmazione, c’è dietro un lavoro che va alla ricerca della qualità e, al tempo stesso, del gusto di un vasto gruppo di persone”.

Le location alle quali Coria si continuerà ad appoggiare per il banqueting restano la Vecchia Filanda di Brusaporto e il castello di Valverde a Bergamo.

Al Borgogna sarà tutto diverso: “Tanto pesce e tanta carne – spiega Coria -, con le venti proposte in carta che potranno variare a seconda del mercato e dei miei gusti personali. Il mio, infatti, non sarà un menù standardizzato che resterà invariato per 2-3 mesi. Quando parlavo di rimettermi in gioco intendevo proprio questo: se una mattina mi sveglierò e avrò voglia di fare qualcosa di nuovo, la carta cambierà. Avevo bisogno di tornare a esprimere la mia cucina in modo accattivante”.

Il nuovo Borgogna sarà aperto da mercoledì a sabato solo la sera, mentre domenica la domenica solo a pranzo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.