BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trenord annuncia: viaggi regolari, ma i pendolari segnalano ritardi

Domenica pomeriggio Trenord ha annunciato ufficialmente che viaggiare lunedì sarebbe stato possibile, con il ripristino della regolarità dei convogli. Ma lunedì mattina i lettori di Bergamonews stanno segnalando ancora soppressioni e ritardi

Domenica pomeriggio Trenord ha annunciato ufficialmente che viaggiare lunedì sarebbe stato possibile, con il ripristino della regolarità dei convogli. 

Ma lunedì mattina i lettori di Bergamonews stanno segnalando ancora soppressioni e ritardi

Stefano: Regolare vuol dire annullati tutti i treni per Milano centrale e i treni per porta Garibaldi sono in ritardo? E chi ha coincidenze con Freccia Rossa cosa fa? La perde e nn ha alcun rimborso!

Alessandro: Talmente regolare che i treni per milano cetrale sono stati cancellati dalle 8,00 in poi e quello per Garibaldi delle 7,53 è partito, tra mille annunci diversi, solo alle 8,10 … l’incapacità organizzativa delle aziende (perché tali sono ormai) come Trenord si possono verificare solo nell’emergenza dato che in stazione nessuno era in grado di dare informazioni precise … non un annuncio comprensibile … non un avviso … non un alternativa … nessuno è stato in grado di dire nulla.

Andrea: E anche oggi andare a Milano col treno è un disastro.

Stefano, alle 9: Guasto di un treno fra Verdello e Bergamo. Ritardi di 60 minuti

Sara: Ritardi? cancellati, altro che ritardi! alle 6.15 ero a stezzano, sono arrivata in ufficio a milano alle 9!

Michela: Treno da Milano porta Garibaldi a bergamo delle 7:31 soppresso!!!

Scriveteci, sul giornale o su Facebook

RFI, LINEA MILANO-BERGAMO

RFI in una nota afferma: "Circolazione ferroviaria rallentata nella mattina di lunedì 17 novembre dalle 5.25 alle 9.00 sulla linea Milano-Bergamo via Treviglio. Il motivo: la presenza di sostanze vischiose sui binari che ha comportato una riduzione della velocità dei treni. Rete Ferroviaria Italiana ha avviato gli accertamenti per verificare la provenienza del materiale. Coinvolti 17 treni regionali con ritardi e cancellazioni". 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da max

    Il servizio fa talmente schifo,che usufruendo mia figlia del treno sia il mese di novembre e gia dicembre avrò uno sconto del 30%sull’abbonamento per poca affidabilità del servizio e cioè da 85 euro a 63 mensili,in un paese serio io cliente pago il giusto e non voglio sconti se poi non posso arrivare a destinazione,l’università costa Maroni e chi lavora non puo arrivare quando vuole,sveglia lazzaroni.

  2. Scritto da maria

    scusate , ma la sera, per uno che arriva in citta, e non la conosce, da cosa capisce che è gia davanti alla stazione dei treni ,dove ci sono illuminati i portici ma non cè nessuna scritta che dica stazione di bergamo o qualsiasi altra cosa .ho trovato domenica sera due inglesi che disperati, cercavano un appiglio per la stazione li ho accompagnati davanti all entrata , ma nemmeno io ho visto alcuna insagna ,forse mi è sfuggito qualcosa?

  3. Scritto da Luca

    confermo, il 7.02 via Treviglio è partito con circa 40 minuti di ritardo (annunciati sul tabellone 60′, per cui ovviamente molti pendolari si sono riversati sul 7.23 via Carnate e il mio treno era mezzo vuoto). Poi ci ha messo 25 minuti per fare BG-Verdello Dalmine. Arrivo a Lambrate alle 8.45 (come fosse stato un 8.02). Comunque la cosa peggiore è la baldanza con cui hanno annunciato il “tutto regolare” domenica pomeriggio. Altro che vergogna, questi vanno denunciati.

  4. Scritto da Lorenz

    I treni delle 7:11 e 7:27 avevano un’ora di ritardo circa.

  5. Scritto da Marianna

    Non è possibile che questa situazione nn si risolva dopo tutti i soldi che i pendolari spendono per gli abbonamenti..NOI A PAGARE DOBBIAMO ESSERE PRECISI OGNI MESE CHE SCADE L’ABBONAMENTO…e voi la PRECISIONE INVECE???VERGOGNAAAA