BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gori: “Misiani deve dare risposte più precise”

Continua la polemica tra Giorgio Gori e Antonio Misiani. L’ex numero uno di Magnolia risponde alle critiche direttamente sulla bacheca di Sergio Gandi, consigliere comunale che aveva duramente attaccato Gori sul social network.

Più informazioni su

Continua la polemica tra Giorgio Gori e Antonio Misiani. L’ex numero uno di Magnolia risponde alle critiche direttamente sulla bacheca di Sergio Gandi, consigliere comunale che aveva duramente attaccato Gori sul social network.

Caro Sergio, leggo con un certo stupore quanto scrivi. So della tua amicizia con Antonio Misiani e immagino che da qui muova la tua scelta di commentare la polemica che ieri l’ha visto coinvolto. Lo fai però con un’acredine che sinceramente mi stupisce, anche alla luce dei nostri rapporti. Io non conosco personalmente Misiani, so che è una persona seria e non ho nulla di personale nei suoi confronti, anzi. Ho rispetto di chi, come te e lui, fa politica da molti anni. Ieri ho però contribuito a dare visibilità ad un problema su cui credo che Misiani, nel suo ruolo di tesoriere nazionale del Partito Democratico, dovrebbe dare risposte più precise di quelle che ha fornito fin qui. Come forse sai da qualche settimana sono spesso a Palermo, dove il 4 marzo si svolgeranno le primarie del centro-sinistra, per dare una mano al mio amico Davide Faraone, capogruppo del Pd all’opposizione della giunta Cammarata e deputato regionale. In questa veste ho aiutato Davide a sviluppare una campagna tutt’altro che polemica, il più possibile vicina ai problemi della città. Due giorni fa Faraone ha però scoperto, con evidenza inoppugnabile, che la campagna elettorale di Rita Borsellino aveva ricevuto non solo il sostegno politico della segreteria nazionale del PD, ma anche un sostegno economico da Roma. Ha denunciato con forza la cosa – che viola con evidenza il codice etico del partito e mette in discussione lo strumento stesso delle primarie – e di fronte alle risposte di Misiani (che ha negato tutto e parlato di “inutili provocazioni”) ne ha chiesto le dimissioni. Il fatto che il denaro del finanziamento pubblico – denaro dei contribuenti – sia utilizzato per sostenere la candidatura di un solo partecipante alle primarie (peraltro, neanche iscritto al partito!) , con il rischio di distorcere l’esito della consultazione, non è – come converrai – una cosa di poco conto. Per questo, quando Misiani anziché dare spiegazioni risponde “Ho già detto tutto”, io mi sento di chiedergli: sicuro? Il mio non è un attacco personale. Ma Antonio Misiani è il tesoriere nazionale del primo partito d’Italia, il partito del quale anch’io ho in tasca la tessera, e non credo che di fronte a quanto è emerso a Palermo possa limitarsi ad un’alzata di spalle. Io non manco di rispetto a nessuno. Ma siccome risultano bonifici per pagare le affissioni della Borsellino mi sento, in coscienza, di sostenere la richiesta di chiarezza che viene da Palermo. Sbaglio? Sei quindi in errore se pensi che sia, da parte mia, un modo per cercare maggiore popolarità. A Bergamo ho semmai un problema opposto, e per questo negli ultimi giorni ho rifiutato più d’una richiesta di intervista. Sbagli infine, e mi dispiace, quando mi dai del “milionario”, con un tono antipatico, perché non è da te. Sono uno che ha lavorato molto, senza aiuti, e ho pagato sempre le tasse su quanto ho guadagnato. Quando ho approcciato la politica ho cercato di farlo con umiltà, con la dovuta considerazione verso chi ne ha fatta e ne sa più di me. Negli incontri che abbiamo avuto nelle scorse settimane mi era parso che questo mi fosse valso quantomeno il tuo rispetto. Con immutata stima, Giorgio Gori

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ugo

    Prima di attaccare Misiani vorrei sentire da Gori almeno qualcosa di centro….sinistra.

  2. Scritto da bruna

    Gori vai a dormire.

  3. Scritto da "Non col vento"

    Gori pone un problema soprattutto politico, che richiede risposte precise, perché è piuttosto evidente che le sue accuse fossero fondate, il PD di fatto si rivelerebbe (senza più dubbi) quello che penso sia diventato la prosecuzione del PCI, PDS, DS, con l’aggiunta degli utili idioti cattocomunisti o della neo sinistra indipendente, tanto per giustificarne il nome. Insomma un tardivo partito socialdemocratico autopromossosi tale più per meriti giudiziari che per convinzione. Che ne è rimasto dello spirito del Lingotto, nulla purtroppo! E Gori farebbe bene a prenderne in fretta atto, se non vuole somigliare a coloro che ci stanno dentro solo per mantenere un posto.

    1. Scritto da giovanna

      Forse dovrebbe essere il PD a prendere atto di che pasta è fatto Gori e buonanotte……..

  4. Scritto da rosichìo democratico

    ahah Gori si sta comprando la candidatura a sindaco di Bergamo e l’apparado “democratico” del PD è in fibrillazione…
    poi che Gandi dia del milionario a uno come offesa…basta guardare la sua dichiarazione dei redditi (pubblica): 236.284 euro!!(più immobili e azioni)

  5. Scritto da Gianluca

    certo che quandi si parla del PD ,sempre rose e fiori sempre tarallucci e vino, vedi Gubbio o il sen .Lusi, tutti piccoli peccatucci, sarebbe successo dall’altra parte…..
    alla faccia dell’obbiettivita’, ma va dai ragazzi non siamo qui a pettinare le scimmie

    1. Scritto da Gengis

      Se bgnews mi mette qualche gigabyte e qualche ora di tempo a disposizione comincio l’elenco dei tuoi ……. vedi, la differenza è che da questa parte chi sbaglia paga, dall’altra si fanno leggi ad personam, sbarramenti parlamentari , difese d’ufficio …… Ci stà un abisso !

    2. Scritto da Andrea

      Difatti Nè gubbio né lusi riguarda il pd, visto che uno è di rifondazione comunista e l’altro ha rubato alla margherita. saluti

      1. Scritto da ct

        giusto, la margherita non è entrada nel PD..

  6. Scritto da MD

    Ma mi fate capire cosa ha fatto di male Gori?forse e’ ricco?(non credo sia un reato..)ha solo chiesto chiarezza, poi sappiamo tutti che Misiani e’ bravo, si impegna, fa il politico a tempo pieno ecc ecc…

  7. Scritto da vama

    Se questa (Gori)e’ la società civile che si presenta per dare sviluppo sociale alla città, anche se vincesse il centrosinistra con questo sindaco è come se avesse vinto il centrodestra:con buona pace della borghesia (ha votato Bruni la prima volta, Tentorio la seconda e adesso ha l’alibi di votare il centrrosinistra con un candidato responsabile della paccotiglia con cui ha nutrito per 10 anni i telespettatori della armata del plurindagato/ pluricondannato/pluriprosseneta Silvio.)Come il gruppo dei 100 aveva sgombrato il campo dalla candidatura DS/margherita di Ratti, ora bisogna riavviare dal basso (anche per le primarie) il movimento, Sarà Davide contro Golia? l’esito bibico non è male

  8. Scritto da nino cortesi

    Misiani ha fatto benissimo a finanziare la Borsellino o doveva finanziare un mafioso? Gori ci ha già rotto. Alle prossime elezioni politiche tanto voteremo Di Pietro e Sel e spazzeremo via tutti gli altri.

    1. Scritto da Tantum religio potuit...

      Veramente, tra finanziare la Borsellino oppure un mafioso ci sarebbe una soluzione intermedia: non finanziare nessuno, visto che si tratta di primarie. Le sue ambizioni spazzine vanno benissimo, ma qui si tratta di rispetto delle regole e di opportunità uguali per tutti i candidati, non di scegliere tra la mafia e l’antimafia, casomai non l’avesse capito. Comprendo l’intensità della sua passione politica, ma anche un po’ di lucidità, in certi casi, non guasta…

  9. Scritto da Ilaria

    Povero Misiani e povera Carnevali, tutta una vita per la politica e arriva questo qua e in un mese li mette in soffitta…alla fine vincerà Tentorio anche le prossime amministrative e tutto si risolverà in una bega di condominio

    1. Scritto da dari

      e’ vero che non c’è mai limite. Ma far rivncere tentorio non credo. Anche perchè non penso sarà il prossimo candidato sindaco di cdx

  10. Scritto da Riccardo Ceriani

    Sulla necessità di fare chiarezza intorno alla questione Borsellino sono d’accordo con Gori. Sulle competenze e capacità politiche di Gori non mi pronuncio perché non lo conosco, ma se “comincia” così non comincia male.

    1. Scritto da Enzo

      Il chiarimento dovrebbe essere più generale , quali sono le risorse messe in campo da Faraone ? Anche questo aspetto andrebbe “trasparentato” , non solo nelle primarie , anche e a maggior ragione nelle altre elezioni , politiche ecc. La trasparenza deve essere a 360 gradi .

      1. Scritto da Riccardo Ceriani

        un passo per volta…

  11. Scritto da Paciugo

    E per Faraone i manifesti chi li ha pagati ?

    1. Scritto da Luca

      Magari se li è pagati lui o glieli ha pagati Gori: soldi loro, non del partito nazionale ottenuti dal finanziamento pubblico. Una bella differenza direi…

      1. Scritto da Trasparenza

        La risposta è ….. sbagliata ! Voglio sapere da dove arrivano i finanziamenti, non solo , vorrei che ci fosse un tetto. Diversamente vincono solo i ricchi o, peggio, chi li finanzia.

        1. Scritto da Luca

          Se sai che la risposta è sbagliata allora sai anche chi l’ha finanziato. Se non lo sai… beh non fare il saccente e chiediglielo. Se anche il suo finanziamento fosse poco trasparente non credo che avrebbe tirato in piedi questo polverone.

  12. Scritto da Luca

    Ma la questione è ipersemplice:
    1) Misiani ha accettato che il PD nazionale finanziasse la campagna elettorale della Borsellino
    2) Misiani non ha accettato che il PD nazionale finanziasse la campagna elettorale della Borsellino
    quindi:
    nel caso 1) Misiani dovrebbe dare le dimissioni e bersani spiegarci con queste primarie dove vuole arrivare e come devono essere fatte
    nel caso 2) Giorgio Gori può tornarsene a casa a sua con la coda tra le gambe
    Penso che il primo partito d’Italia nel 2012 abbia una struttura adeguata a far verifiche certe su quello che esce e quello che entra nelle casse.
    L’importante è che non finisca tutto a tarallucci, vino e pacche sulle spalle come al solito!

  13. Scritto da De Che ?

    Quale sarebbe il modo che sappiamo ? Quali sarebbero le cooperative ?

  14. Scritto da Musa

    Ma qui stiamo diventando tutti matti; chi c’era nella sede del PD di Città Alta, quando si è presentato a chiedere la tessera (che sembra sia stata anche rilasciata!) colui che negli ultimi decenni, e fino a ieri, si è arricchito lavorando con Silvio e che con la sua Magnolia ha importato in Italia format televisivi del calibro del “grande fratello” o “l’isola dei famosi”, che hanno avuto un ruolo determinante nel degrado culturale di questo Paese?

  15. Scritto da topazio

    Ma con chi se la prende il saputello G.G. ?
    Non ha ancora capito che Misiani conta come il due di briscola ?

  16. Scritto da telespettatore

    Ho la sensazione che tutto questo can can non sia dovuto solo per avere la prima pagina, ma è l’inizio di uno scontro politico, per preparasi alle primarie. Chi farà il candidato sindaco? Altro che brillantini, qui c’è odore di potere. Arriva Gori e inizia il reality dal titolo “il PD all’isola dei famosi”. Vogliamo vedere Giorrrgio, Serrrgio, Antony, nel loro splendore fisico tutti abbronzati, con le terga al vento contendersi l’ultima BANANAAAAA.

  17. Scritto da LEGA

    HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA !!!
    Mi stò scopisciando dal ridere !!!!!!!!
    L’ho detto e lo ripeto !
    Non vi farei governare nemmeno il pollaio della nonna : oltre che a rubargli le uove gli rubereste anche le galline………

    1. Scritto da PIO

      RIPROVIAMO A RISPONDERE

      LEGA LEI DEVE AVVERTIRE IL SUO PROFESSORE PRESUMO SIA IL TROTA CHE HA HA HA HA HA HA HA HA TUTTE QUESTE
      HA SIGNIFICA HA VOCE DEL VERBO AVERE LEI HA UN MAL DI TESTA,LEI HA IL TROTA COME PROFESSORE CHE VALE POCO
      VEDE LEGA LEI HA DEI COLLEGHI CHE DISPREZZANO NOI ITALIANI E L’ITALIA O IN PARTICOLAR MODO ROMA LADRONA MA DOVE VOI ANDATE A MANGIARE ANDATE SENZA H LE RACCOMANDO
      BUONA SERATA POERA ITALIA
      SPERIAMOvenga pubblicato

      LEGA ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

    2. Scritto da Mannaggia

      Non ce ne sono più , ne di uova nè di galline, le avete prese tutte voi . Non ti hanno ancora avvertito del’arrivo di un governo tecnico perchè voi ci avete riempito di debiti e avete lasciato le casse vuote ? Lo sanno in tutto il mondo meno che al tuo paesello ?

      1. Scritto da LEGA

        Non ti hanno avvertito che il “governo tennico” sottopone le proprie leggi all’approvazione dei due rami del parlamento, che sono composti dalle stesse persone di quattro mesi fa?
        Solo che allora comandava il Berlusca (che comunque non mi piace….) e allora bisognava far casino e scendere in piazza, oggi invece, ad inciucio palese, va tutto bene ….
        Due mesi fa lo sperad era lo stesso di quello di oggi, solo che allora bisognava fare casino a prescindere, invece oggi state tutti zitti !!!
        La coerenza politica è merce sempre più rara …..

  18. Scritto da Nomenklature

    Scusate, ma a qualcuno viene in mente che, al di là del nome di chi ha posto il problema, ci si trovi di fronte ad un finanziamento da parte del PD nei confronti di un solo candidato alle primarie di Palermo, ossia ad un elemento che falsa il risultato di quella che dovrebbe essere una libera espressione dell’elettorato di centrosinistra. Se, anzichè Gori, la questione l’avesse posta l’operaio Cipputi, sarebbe stata più credibile? Non vi pare una posizione un tantino pregiudiziale, di fronte ad un caso che andrebbe affrontato per quello che è? Ovvero un imbroglio.

    1. Scritto da paolo

      Hai ragione, pienamente. Dillo a tutto il comune di Ponteranica, a tutti quelli dell’associazione Libera e fiancheggiatori es Pacì Paciana es un poeta pietoso che si spaccia per amico di Peppino solo, perchè è nato nello stesso paese, ma vuole fare carriera nel commercio d’aranci… domanda agli studenti ITS di Bergamo e via discorrendo la lista è lunga. Tutta robba de noantri sinistrati. Guarda caso fin ora nessuno se ne era reso conto. Guarda caso i suddetti elencati sono in odor d’Arancio, Milano è vicina Genova poco più là. Guarda caso. La borghesissima sinistra Bergamasca non ci sta ad essere comandata da un mucchio di Arancie ancorate al bolscevismo di maniera. Gli tocca vendere i SUV.

  19. Scritto da marco

    ma questo è nel pd da due giorni e già spara sui colleghi di partito per avere l’articoletto sui giornali… che tristezza si è subito adeguato all’ambiente che lo circonda…

    1. Scritto da paolo

      Così è la vita bellezza. Prima fai il casca morto a destra e manca, poi, da grande o fai il santonetelegenico o il capopopolo della sinistra. Bellezza questa è la sinistra. DA SEMPRE. i migliori con le Clark ai piedi scendono dall’alto colle. Una volta si chiamavano parvenu. PARVENU. A destra il vuoto culturale assoluto. Al centro tutti a far ammuina. Ricorda che cè un solo modo, votare democraticamente e farli sparire.

      1. Scritto da Mah !?

        Perchè , berlu e bossi cos’erano ?

  20. Scritto da iscritto PD

    Ma il segretario del PD dov’è, non è il caso di mettere un po’ d’ordine politico in questa bega tra galli o galline non ho ben capito. Certo che quando si va oltre l’immagine, appare tutto la povertà dei protagonisti, ma è utile perché noi poveri e sciocchi iscritti almeno capiamo come certe persone siano veramente inaffidabili.

  21. Scritto da LUCKY

    Ma cosa c’è di strano nella vicenda ?… non capisco ? Spiego: il PD “magna” i soldi nel modo che sappiamo e poi li “regala” un po’ qua e un po’ là ai sui iscritti. Eh….facile NO?! … e intanto le Cooperative fatte di “uomini e famiglie” si lasciano fallire…tanto a chi importa ?! ….si…si il Partito “Democratico”… dei magna magna uffa uffa… (Giorgio Gori il nuovo “compagno” lavoratore).