BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Iper di Seriate sanzionato dopo la ressa per il Monopoly Bergamo

L'Intervento di carabinieri, Ispettorato del Lavoro e Nas

Sabato pomeriggio i Carabinieri hanno eseguito dei controlli finalizzati alla verifica del rispetto della normativa anti covid in alcuni negozi e centri commerciali di Seriate, riscontrando delle irregolarità e comminando la relativa sanzione amministrativa.

I Carabinieri della Tenenza di Seriate, insieme a quelli dei reparti speciali del Gruppo Carabinieri Tutela Lavoro di Milano e del dipendente Nucleo Ispettorato del Lavoro di Bergamo, e del Nas di Brescia, hanno controllato i centri commerciali della zona, accertando in un caso la violazione della normativa che impone agli esercizi commerciali di garantire il distanziamento interpersonale della clientela, impedendo gli assembramenti. Pertanto al datore di lavoro del negozio è stata contestata la sanzione prevista.

Si tratta dell’Iper situato all’interno del centro commerciale ‘Alle Valli’ di Seriate: secondo gli accertamenti, non avrebbe contingentato gli spazi comuni in uso ai dipendenti e l’afflusso dei clienti al fine di evitare assembramento. La direzione del centro commerciale Alle Valli di Seriate ha fatto sapere che i negozi, nella giornata di sabato, erano regolarmente chiusi come da indicazioni del governo. A essere sanzionato è stato appunto l’ipermercato situato all’interno, dove nei giorni scorsi si era registrata la ressa per la vendita del nuovo Monopoly Bergamo. Nel frattempo il gioco da tavolo ha raggiunto su eBay, dove viene rivenduto da privati, anche la cifra astronomica di mille euro.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Francesco Giuseppe

    E queste sarebbero forze dell’ordine? Allucinante!
    Neppure i giochi per Santa Lucia e il Monopoy Bergamo lasciano comperare. Alla faccia della libertà dei cittadini e di impresa. Intanto però gli agenti hanno lo stipendio GARANTITO da marzo, grazie alle tasse che gli altri cittadini e le imprese, IPER compreso, pagano! Forse dell’ordine sempre contro i cittadinio e le aziende.