BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ecco il Monopoly edizione Bergamo: coi casoncelli e col viale delle Mura

Le regole del gioco saranno identiche a quelle dell'originale, ma con le vie e i quartieri di Bergamo e “imprevisti” e “probabilità” create ad hoc

Più informazioni su

Chi non hai mai giocato a Monopoly? Al classico oppure alle diverse edizioni speciali del gioco più famoso del mondo: da quello delle serie tv Trono di Spade e Friends, a quello della Disney, fino a quello dell’Esselunga con, anche, le sedi bergamasche del supermercato.

Ma ora, alla vostra collezione potrete aggiungerne uno nuovo: bergamasco DOC. Dal 25 ottobre, infatti, sarà in commercio il Monopoly Edizione Bergamo a cui è stato concesso anche l’uso dello stemma del Comune: in cambio della concessione dello stemma, la società Winning Moves Italia, si impegna a devolvere euro 10.000 a favore del Fondo di Mutuo soccorso, corrispondente al valore delle vendite di 300 pezzi. Al Comune verranno regalate 30 copie.

Un progetto unico approvato all’unanimità dell’intera Giunta con lo scopo, da una parte, di rilanciare l’immagine della città con percorsi nuovi ed originali, dall’altra di legare Bergamo al divertimento e al fascino per un gioco che ci riporta tutti quanti bambini.

Le regole del gioco saranno identiche a quelle dell’originale, ma con le vie e i quartieri di Bergamo, al fine di offrire un’ opportunità di rilancio commerciale, turistico e di immagine per la rinascita di una delle città più colpite al mondo dalla pandemia.

Così, sul famoso tableau verde, troveremo Piazza Vecchia, Redona, Loreto, Monterosso e molti altri, con San Vigilio e Viale delle Mura come gli storici (e i più cari!) Parco della Vittoria e Viale dei Giardini.

Non solo i quartieri, ma anche le carte saranno fatte ad hoc per Bergamo. Tra gli imprevisti? Una multa da pagare se hai parcheggiato sulle strisce gialle dei residenti. Tra le probabilità, invece, la vittoria del secondo premio alla gara di mangiatori di casoncelli e il premio in denaro se vendi cianfrusaglie al mercatino dell’usato.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.