BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esposto sulla ruota panoramica in centro, Anac archivia: “Nessuna irregolarità”

L'associazione Mordilavita aveva denunciato presunte mancanze di rispetto nell'iter per l'individuazione dell'operatore che l'ha installata e gestita

Nessuna irregolarità, né danno erariale. L’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha archiviato il caso legato all’assegnazione e alla gestione della ruota panoramica installata lo scorso Natale in piazza Matteotti a Bergamo.

L’associazione Mordilavita aveva presentato un esposto, basato sul presunto mancato rispetto dell’iter per l’individuazione dell’operatore che ha installato e gestito l’attrazione. Un fascicolo di indagine (ipotesi di reato turbativa d’asta) era stato aperto anche in Procura.

Secondo quando ricostruito dall’Anticorruzione, l’iniziativa era stata promossa e realizzata dall’associazione Bergamo Centro – costituita tra gli altri da Comune, Confesercenti e Ascom – per dare attuazione al programma di interventi del Distretto Urbano del Commercio (Duc).

“Nel rispetto dei canoni di trasparenza e concorrenza – riporta l’Anac – nel luglio 2019 l’associazione ha provveduto alla pubblicazione sul proprio sito di un avviso per ‘manifestazione d’interesse per l’individuazione di operatori economici interessati a installare e gestire la ruota’”.

A seguito dell’avviso erano giunte due offerte, valutate secondo un “criterio tecnico” legato in particolare all’altezza della ruota, valutando come di maggior prestigio e impatto sulla città una struttura di 32 metri di altezza.

“Dai chiarimenti forniti dal Comune di Bergamo, risulta che l’affidamento in esame è stato esperito in conformità alla normativa di riferimento, ossia previa regolare selezione dell’affidatario – prosegue l’Anac -. Non si ritiene integrata, pertanto, alcuna lesione alla concorrenza”.

Inoltre, “nel caso di specie, non è rinvenibile alcun profilo di danno erariale, in quanto l’evento non ha determinato alcun esborso economico per il Comune”. Al contrario, secondo l’Anac l’operazione “ha consentito un indiretto ritorno economico per la realtà comunale in quanto, creando un aumento del flusso di persone durante il periodo di stazionamento della ruota, ha determinato un beneficio per tutto il commercio cittadino”.

Anche per questo il Duc si è mosso per riportare la ruota panoramica in centro per le prossime festività natalizie. Emergenza Covid permettendo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.