BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Boni invita Saviano al consiglio regionale

Il presidente del Consiglio della Regione Lombardia, ha lanciato il suo invito allo scrittore a relazionarsi con gli organi competenti sul tema delle infiltrazioni mafiose.

Più informazioni su

“Se Saviano ha delle prove che confermano le accuse che ha rivolto alle istituzioni lombarde, può benissimo venire in Consiglio Regionale e renderci edotti delle sue informazioni”.
Così Davide Boni, Presidente del Consiglio della Regione Lombardia, ha lanciato il suo invito allo scrittore e presentatore Roberto Saviano, a relazionarsi con gli organi competenti sul tema delle infiltrazioni mafiose.
“Mentre il Ministero dell’Interno e le forze dell’ordine lavorano quotidianamente per stroncare il giro di affari di boss e malavitosi, – sottolinea Boni – sarebbe grave e irresponsabile se qualcuno ne sapesse più dello Stato e decidesse di tacere.Le istituzioni hanno bisogno di cittadini che collaborano attivamente per cambiare questo Paese, non di chi getta il macigno e nasconde la mano, trincerandosi dietro teorie che attualmente non hanno nessun riscontro nella realtà. Se qualcuno ha delle prove di ciò che dice, ha quindi il dovere civico e morale di tirarle fuori dinanzi alle stesse istituzioni che sono state messe al centro di sospetti gravissimi”. 
 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claire

    Se andiamo avanti così qualcuno querelerà la DIA per la relazione sulla mafia fatta al governo.
    C’è gente pronta a tutto pur di far parlare di sè….

  2. Scritto da Redbull

    @2 – Probabilmente non hai visto la trasmissione, cercherò di aiutarti. Saviano non ha inteso fare e non ha fatto rivelazioni, ha espresso pensieri su cose note . E’ questo che ha dato fastidio , che deve preoccupare ed allertare su “chi” entra nelle liste di chi ha potere politico. Vale per tutti , di specifico c’è che in lombardia tendenzialmente ad amministrare da anni ci sono lega e Pdl. Saluti patetici

  3. Scritto da milly.67

    @ redbull Parole sante….parole sante. Boni caro mio dipendente, Il GRANDISSIMO Saviano ha fatto accenno ad una inchiesta della Bocassini (cosicchè a tutti rimanga ben impresso) gravissima. Il caro ministro Maroni dovrebbe espellere tutti quei leghisti che hanno le mani sporche…come ministro dell’interno ha delle responsabilità trasparenti verso i suoi datori di lavoro, cioè i CITTADINI.!!!
    Un applauso a chi ha catturato IOVINE …compreso Maroni.

  4. Scritto da mario59

    @ 3 stella
    Infatti.. non capisco perchè continuino a blaterare e a minacciare una querela nei confronti di Saviano e non la fanno…la facciano invece sta benedetta querela, almeno se deve scoprirsi il pentolone di un mega scandalo, si scoprirà, in caso contrario, Saviano dovrà dare delle spiegazioni e non solo….a me interessa solo la verità.

  5. Scritto da stella

    Uno che accusa senza controparte accanto già dice tutto. Se poi lo fa all’interno di uno spettacolo televisivo l’obiettivo è evidentemente la popolarità e niente altro. Vediamo se andrà in consiglio…. Una bella querela però non starebbe male! Grande Boni.

  6. Scritto da Annibale

    Non è necessario , è sufficiente che Boni si legga questo, riportato dal “giornale” (!?) :

    http://www.ilgiornale.it/interni/la_dia_lancia_lallarme_infiltrazioni_cosche_nelle_aziende_lombarde/milano-dia-camorra/17-11-2010/articolo-id=487653-page=0-comments=1

  7. Scritto da lombardo

    Vi ricordate anni fa quando Bossi annunciava sulla Padania che la mafia aveva radici al nord e che qualcuno di sua conoscenza aveva costruito un impero con soldi di origine mafiosa. Quell’uomo ha un fiuto formidabile, già da allora aveva intuito tutto, sapeva che la mafia aveva allungato i tentacoli sul nord.
    Grande Bossi!
    Boni però adesso chiedigli che fine ha fatto questo conoscente di Bossi.

  8. Scritto da Leghista

    Saviano?…se sa denunci alla magistratura…altrimenti è solo un misero ambulante che vende spazzatura infame per rubare soldi alla TV pubblica…la solita sinistra patetica…