Il ritorno

“Grande cartolina il ritiro a Clusone”: il programma della amichevoli nerazzurre

Da venerdì fino al 16 luglio l'Atalanta sarà in Val Seriana. Il sindaco Morstabilini: “Una grande promozione per la nostra città”

Bergamo. Dopo tre anni, l’Atalanta torna in Val Seriana. Da domani partirà il ritiro con sede a Clusone. Si tratta del ritorno dopo gli anni di stop a causa della pandemia. Otto giorni in cui la città si tingerà di nerazzurro, con attività lungo l’arco della settimana e la possibilità di assistere agli allenamenti e alle amichevoli.

In conferenza stampa il direttore generale Umberto Marino ha voluto ringraziare in particolare modo Massimo Morstabilini, sindaco di Clusone, presente al suo fianco, e l’amministrazione comunale.

“Voglio partire con un grazie al sindaco, all’amministrazione e a tutti i cittadini di Clusone che han fortemente voluto l’Atalanta. Ripartiamo da dove abbiamo concluso prima del Covid: è un messaggio per tutti, bisogna tornare alla normalità. Non dimentichiamoci però che questo percorso post Covid non è terminato e quindi invito tutti a tenere comportamenti giudiziosi e consigliamo di tenere la mascherina e avere del buonsenso”.

“Abbiamo valutato i pro e i contro di tornare sul territorio della Val Seriana, con giudizio e attenzione per squadra e tifosi. Abbiamo una serie di appuntamenti per avvicinare giocatori e tifosi, ci saranno degli appuntamenti che saranno comunicati, più vari eventi di corollario. Clusone ha un impianto sportivo bellissimo con un campo spettacolare e strutture di primo livello. La città di Clusone sarà una grande cartolina per l’Atalanta”.

“Abbiamo comunicato solo a fine stagione la decisione di andare a Clusone perché dovevamo capire in che posizione avremmo concluso il campionato. Va fatto un applauso a chi ha lavorato alla preparazione del ritiro in queste settimane con grande passione, perché il tempo era poco”.

Anche il sindaco ha preso la parole volendo dedicare delle parole a chi ha lavorato all’organizzazione degli eventi e all’allestimento delle strutture.

“Ringrazio l’Atalanta perché veramente non era così scontato dopo quello che abbiamo vissuto riuscire ad aver Atalanta sul nostro territorio. Il dialogo è stato continuo sia dall’anno scorso che quest’anno. I preparativi sono conclusi e quindi vanno ringraziati tutti quelli che si sono impegnati per questo ritiro, la Polizia Locale e i Carabinieri che si sono prestati a degli straordinari per garantire che tutto possa andare nel migliore dei modi, chi si è messo a disposizione e la ASD Città di Clusone che si occupa della gestione dei campi e del centro sportivo. Stiamo aspettando con ansia l’inizio”.

Generico luglio 2022

“Stiamo lavorando ad un rilancio turistico del nostro territorio e aver l’Atalanta in ritiro è una grande promozione peer la nostra città, che ama la squadra: ci sono tantissimi atalantini e anche chi non segue il calcio è molto felice di avere la squadra in città”.

“Il legame dell’Atalanta col territorio è consolidato da anni, tra Rovetta in precedenza e Clusone quest’anno. Il presidente Percassi ha fortemente voluto che nel 2019 la squadra andasse nella sua città d’origine. È una delle occasioni che ci permetterà di fare un salto in avanti guardando con positività il futuro”.

All’arrivo della squadra al centro sportivo domani alle 16.30 ci saranno 500 ragazzi del centro ricreativo estivo che potranno accogliere i loro idoli. Domenica 10 ci sarà il ‘pomeriggio nerazzurro’ dalle 16.30, mentre il 14 sera ci sarà una raviolata di festa organizzata dal Club Amici dell’Atalanta di Clusone. Nel corso della settimana si terrà anche un torneo 3vs3 in piazza Manzù nel centro storico che vedrà anche la presenza di alcuni giocatori.

Il programma della squadra prevede sedute di allenamento la mattina a porte chiuse, mentre il pomeriggio a porte aperte sempre alle 17, soggetto ad eventuali modifiche a seconda dei programmi tecnici. La squadra alloggerà al Grand Hotel Presolana di Castione, nella frazione Lantana, e si sposterà con dei pulmini che faranno la spola tra l’Hotel e il ritiro.

Tre le amichevoli in programma, sempre al Centro Sportivo “Città di Clusone”: il 10 contro la Rappresentativa Valle Seriana, il 13 contro la Rappresentativa Valli Bergamasche, il 16 il Gambarogno Contone (Serie C Canton Ticino – Svizzera), sempre alle 17. La capienza della tribuna dovrebbe essere di 1500 tifosi: l’accesso costerà 5 euro a persona, mentre per gli under 10 sarà gratuito. Il ricavato sarà destinato all’associazione sportiva locale. I biglietti saranno in vendita all’ingresso del centro sportivo, nel Bar Sport via San Lucio, al Caffé Fanzago e presso la sede del Club Amici dell’Atalanta. Alle amichevoli i giocatori entreranno in campo con i bambini delle squadre locali. Agli allenamenti saranno presenti anche gli anziani della casa di riposo. Lo store ufficiale adiacente all’ingresso del campo sportivo sarà aperto tutti i giorni dalle 16:00 alle 19:00.

Il Direttore Generale Marino ha poi parlato anche dell’arrivo di Ederson, neoacquisto ufficializzato nella serata di ieri e che oggi festeggia i suoi 23 anni.

“Sono contentissimo, è un giocatore molto forte, l’Atalanta ha fatto un grande investimento su un ragazzo giovane. La famiglia Percassi ci tiene tanto, è stato uno dei giocatori più in vista degli ultimi mesi di campionato”.

“In questa nuova stagione mi aspetto tanta passione e tanto entusiasmo, lo si vede anche dal numero degli abbonamenti. Con lo stadio al 100%, con la gente a Clusone a vedere gli allenamenti al pomeriggio. La squadra c’è e farà sicuramente bene, abbiamo tanta voglia di partire”.

I numeri supportano le sue parole: la Curva Nord Pisani e Curva Sud Morosini sono sold out in abbonamento, per un totale di circa 12.200 tagliandi già staccati. Anche le nuove maglie riscuotono grande apprezzamento: La terza la più venduta in assoluto.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Lammers
Tornato da francoforte
L’enigma Lammers: campione d’Europa fuori dal progetto Atalanta
ederson foto getty
Arriva dalla salernitana
L’Atalanta ufficializza Ederson: “C’è un nuovo supereroe a Bergamo”
matteo pessina nazionale
Calciomercato
L’Atalanta saluta Matteo Pessina: torna al Monza da capitano
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI