• Abbonati
Ad alzano e nembro

Inchiesta zona rossa: il virologo Crisanti consulente della Procura di Bergamo

Il virologo Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di Mircobiologia e virologia di Padova, farà parte del pool sull'inchiesta per epidemia colposa

Il virologo Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di Mircobiologia e virologia di Padova, sarà uno dei consulenti del pool incaricato dalla Procura di Bergamo nell’ambito dell’inchiesta per epidemia colposa sulla mancata istituzione della zona rossa nei comuni di Alzano Lombardo e Nembro e su eventuali negligenze all’ospedale di Alzano Lombardo.

A riferirlo è una nota dell’Ansa.

Nei primi giorni di marzo sembrava tutto pronto, nella media Val Seriana, per la chiusura, con esercito e forze dell’ordine che per giorni avevano studiato eventuali varchi di accesso.

Sull’ospedale di Alzano, invece, la lente di ingrandimento è posizionata su quanto successo domenica 23 febbraio quando il pronto soccorso venne riaperto poche ore dopo la scoperta e l’isolamento del primo paziente positivo al Covid-19.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Marco Bonometti
Le minacce
Due proiettili alla sede Confindustria Bergamo per Marco Bonometti: ora è sotto scorta
carabinieri procura nostra
Da padova
Inchiesta Covid a Bergamo, un altro consulente per la procura: Daniele Donato
nembro spesa coronavirus
Gestione dell'emergenza
Covid, i verbali delle riunioni: mancano quelli sulla zona rossa in Valseriana
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI