BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Inchiesta Covid a Bergamo, un altro consulente per la procura: Daniele Donato

Affiancherà Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di Microbiologia e virologia sempre dell'Azienda ospedaliera di Padova

La Procura di Bergamo ha un nuovo consulente per l’inchiesta Covid in Bergamasca. Si tratta di Daniele Donato, direttore sanitario dell’Azienda ospedaliera di Padova.

Lunedì mattina Donato era negli uffici giudiziari di piazza Dante per accettare l’incarico conferitole dal procuratore aggiunto Maria Cristina Rota.

Il direttore sanitario era finito al centro delle polemiche nelle settimane scorse per un video in cui accusava i medici specializzandi di comportamenti poco prudenti che avrebbero favorito la diffusione del contagio in ospedale. Si era poi scusato con i giovani medici, che comunque avevano attuato uno sciopero di protesta.

La sua nomina a Bergamo segue quella di Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di Microbiologia e virologia sempre dell’Azienda ospedaliera di Padova. Entrambi i consulenti scelti rappresentano quel ‘modello Veneto’ che ha saputo arginare la pandemia meglio di altre regioni, Lombardia compresa.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.