BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Finalmente Emanuelson, domenica in panca Chi contro il Cagliari?

Per la delicatissima gara con i sardi Colantuono sembra intenzionato a riproporre la squadra che ha steso il Milan a San Siro due settimane fa: sicuri assenti Dramè e Baselli. Probabile prima convocazione per l'ex giallorosso Emanuelson. Tu chi vorresti vedere in campo domenica? Commenta e di' la tua.

Più informazioni su

Domenica delicatissima per l’Atalanta che al Comunale ospita il Cagliari per una sfida-salvezza fondamentale: i tre punti in palio contro i sardi, infatti, saranno di vitale importanza per gli uomini di Colantuono che sono alle prese con una classifica traballante e che dalla prossima settimana se la dovranno anche vedere con un calendario tutt’altro che piacevole che proporrà Fiorentina, Inter, Juventus e Sampdoria in rapida successione.

Il tecnico di Anzio sembra intenzionato a riproporre la squadra che due turni fa ha sbancato San Siro con una partita assolutamente positiva, con Sportiello tra i pali, Benalouane al ritorno sull’out difensivo di destra, Biava e Stendardo come centrali e, a sinistra al posto dell’infortunato Dramè (ancora ai box per il problema alla spalla rimediato in Coppa con la Fiorentina), Del Grosso. A centrocampo sarà riproposto Zappacosta, al centro la coppia Cigarini-Carmona (Baselli è squalificato, non ci sarà nessun ballottaggio) e Maxi Moralez a sinistra. Davanti la coppia che ancora non ha ingranato appieno ma su cui tutto l’ambiente nerazzurro punta tantissimo: Pinilla e Denis. Toccherà a loro due trovare i gol che dovranno consentire all’Atalanta di risalire la classifica per un finale di stagione sereno e tranquillo.

Intanto potrebbe arrivare la prima convocazione per Emanuelson: l’ex Roma si allena a Zingonia da più di una settimana e dopo la firma del nuovo contratto sarà arruolabile. Con lui in campo Colantuono potrebbe riportare sulla linea difensiva Zappacosta, nel suo ruolo naturale, con il conseguente spostamento di Benalouane al centro della retroguardia.

Tu che consiglio daresti al tecnico nerazzurro? Commenta e di’ la tua.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da veronika

    Sportiello
    Masiello Biava Benalouane Del Grosso
    Zappacosta Cigarini Carmona Gomez
    Moralez Pinilla

  2. Scritto da Atalantato

    Io vorrei vedere in campo Facundo Parra

  3. Scritto da contemax

    a me piacerebbe vedere Bianchi un po’ di più di qualche spezzone di partita!

  4. Scritto da kakuen

    Tutti meno Cola ciga denis bellini la palla al piede sono loro ciao

  5. Scritto da Jeanpaul

    Schierino chi vogliono tanto non cambierà nulla. Società che merita la B con un presidente a cui non gliene frega nulla, scomparso da mesi, mai una dichiarazione sulla situazione critica della squadra o sul divieto di ingresso allo stadio…mai nulla! Gli interessava solo fare lo stadio o piantare gli alberi a Zingonia! E noi che si criticava Ivan Ruggeri…..

    1. Scritto da dario

      E il grande Carlo Osti. Bei tempi.

  6. Scritto da Francesco

    Stessa formazione che ha passeggiato a Verona in pratica, alla faccia dell’originalità. Io credo che al giro di boa qualcosa si debba cambiare visto che questo modulo ormai lo conoscono a memoria anche i sassi e non siamo una sorpresa per nessun avversario, data la nostra proverbiale velocità d’attacco …. Mai dire mai ma con questo modulo non riusciamo ad essere quasi mai pericolosi, anche se sono convinto che il cambiamento deve essere mentale e non di gioco.

  7. Scritto da Matteo

    Partirei con l undici di s.Siro….speriamo che il mercato nn ci riservi brutte sorprese in uscita!