BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dea, colpo a sorpresa: arriva l’ivoriano Kessie, il difensore “numero 10”

Potente fisicamente nonostante la giovane età, Kessie era finito sul taccuino di diversi addetti ai lavori, tra cui quelli della Juventus. Può giocare, oltre che da difensore centrale, anche come mediano davanti alla retroguardia ed è un ottimo rigorista.

Più informazioni su

Colpo in ottica futura per l’Atalanta: dalla Stella Club Adjame, formazione della massima serie della Costa d’Avorio, arriva Franck Kessie, difensore centrale classe 1996. Potente fisicamente nonostante la giovane età, Kessie era finito sul taccuino di diversi addetti ai lavori, tra cui quelli della Juventus.

Punto fisso delle nazionali giovanili degli Elefanti d’Africa, il 18enne centrale difensivo si è messo in grande evidenza nell’ultima manifestazione continentale africana vinta dalla Costa d’Avorio, dove è stato capitano e leader indiscusso della sua Nazionale. Con un insolito numero 10 sulle spalle, è stato tra i migliori contro l’Italia (e non solo), match nel quale è stato una barriera invalicabile per gli attaccanti azzurri, tra cui non ultimo Alberto Cerri, uno dei migliori prodotti del vivaio nostrano. Nonostante l’eliminazione ai quarti di finale per mano dell’Argentina, Kessie è entrato di diritto in tutte le Top 11 dei mondiali Under 20 degli EAU e si è dimostrato nettamente uno dei talenti con maggiori prospettive future.

Dotato di un fisico massiccio e compatto, in Costa d’Avorio è stato più volte impiegato anche come mediano davanti alla difesa e non solo come centrale della retroguiardia. E’ anche un ottimo rigorista, come si può ben vedere nei due video che vi proponiamo.


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da angelo

    Due anni fa Nica, l’anno scorso Betancourt, quest’anno Kessie. Forza, che al terzo tentativo forse ce la fanno a non fare cilecca.

  2. Scritto da luna

    siamo alla canna del gas

  3. Scritto da nino cortesi

    Ha le ginocchia gemelle?

  4. Scritto da veronika

    Diciottenne, non diciassettenne, e quest’anno va per i 19 (anche se solo a dicembre)
    Ben arrivato e in bocca al lupo.

  5. Scritto da Francesco

    Contentissimo di essere smentito dai fatti ma come si può parlare di “colpo” trattandosi di un giovanissimo che non ha mai giocato in Italia e nemmeno in qualsiasi altro campionato di medio/alto livello? Grazie a questi colpi degli infallibili scout atalantini ci troviamo a far giocare i vari biava, stendardo, bellini, raimondi, denis e in pratica quasi tutto il reparto di geriatria della serie A.

    1. Scritto da Fabio

      Ha giocato nella serie A della costa d’avorio, informati prima di dire cavolate.

  6. Scritto da Jeanpaul

    Andrà bene l’anno prossimo in serie B