Gruppo Techint In Argentina si lavora al sindacato mondiale - BergamoNews
Fim cisl bergamo

Gruppo Techint In Argentina si lavora al sindacato mondiale

A San Nicolas in Argentina si sono riuniti per la prima volta i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori della Ternium che raggruppa tutte le attività di produzione dell’acciaio del Gruppo Techint, del quale fa parte anche Tenaris. In Sud America anche una delegazione della Fim Cisl di Bergamo.

Lunedì 4 e martedì 5 novembre a San Nicolas in Argentina, per la prima volta si sono riuniti i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori della Ternium, che raggruppa tutte le attività di produzione dell’acciaio del Gruppo Techint.

Techint, con sede a Buenos Aires, è un’importante impresa transnazionale di proprietà della famiglia Rocca, che controlla anche Tenaris azienda leader nel mondo nella produzione di tubi senza saldatura. Nella giornata di mercoledì a Buenos Aires riunione congiunta Ternium-Tenaris con l’obiettivo di gettare le basi per la costruzione di una rete sindacale globale di tutto il Gruppo Techint, comprese le aziende non manifatturiere Techint Engineering & Construction, Tecnova, Tecpetrol e Humanitas.

“Finora – racconta Mario Oberti, della delegazione FIM CISL di Bergamo – solo nell’ambito di Tenaris funziona un comitato sindacale mondiale costituito da sindacati e rappresentanti dei lavoratori di Argentina, Brasile, Canada, Colombia, Giappone, Italia e Romania. Al workshop Ternium-Tenaris hanno partecipato sia il Ministro del Lavoro, Carlos Tomada, sia il Vice-Ministro dell’Economia e Finanze, Axel Kicilof del Governo Argentino”.

Qualora l’Azienda continui a rifiutare l’avvio di un dialogo con i sindacati a livello internazionale, IndustriALL Global Union e le delegazioni presenti all’evento hanno deciso l’organizzazione di un sit-in alle 17 davanti alla sede centrale della Techint, al quale prenderanno parte alcune centinaia di lavoratori argentini del Gruppo. L’azione è, però, subordinata ai contatti informali che in questi giorni ci sono stati con i manager di Tenaris e Techint.

Sembra, infatti, che la proprietà sia propensa ad accettare l’avvio una fase di negoziazione, richiesta da tempo dai sindacati, per un accordo quadro globale su diritti fondamentali del lavoro e sulle relazioni industriali nei diversi paesi, come di recente sottoscritto dall’italiana Enel”.

Giovedì 7 e venerdì 8 novembre i lavori proseguiranno – per il Comitato Sindacale Mondiale dei lavoratori di Tenaris – a Campana (a circa 70 chilometri da Buenos Aires) dove ha sede il principale stabilimento di produzione tubi del Gruppo in America Latina (Tenaris Siderca).

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it