BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Va a caccia, cinghiale lo attacca e muore dissanguato

E' morto dissanguato a causa delle gravi ferite provocate dall'attacco di un cinghiale. La vittima è Severo Zatti, un 73enne di Iseo che stava cercando di abbattere l'animale, esasperato dalle numerose incursioni nel suo terreno

Più informazioni su

E’ morto dissanguato a causa delle gravi ferite provocate dall’attacco di un cinghiale che stava cercando di uccidere. La vittima è Severo Zatti, un 73enne di Iseo che stava cercando di abbattere l’animale, esasperato dalle numerose incursioni nel suo terreno.

E’ così uscito col fucile in spalla alle 21 e appena ha individuato l’animale gli ha sparato un colpo. Che però non è bastato a ucciderlo sul colpo. L’animale, infatti, si è rivolto verso l’uomo e l’ha caricato ripetutamente.

A causa delle profonde ferite riportate alla coscia sinistra, non è riuscito a chiedere aiuto e secondo quanto ricostruito sarebbe morto dissanguato nel terreno della sua cascina di via Zatti.

A dare l’allarme due ore più tardi è stata la moglie, insospettita perché l’uomo tardava a rincasare dopo essere uscito per dare la caccia all’animale.

Il duello ha lasciato esanimi entrambi i combattenti: il cinghiale è stato rinvenuto senza vita poco distante con una ferita da sparo sul corpo e tracce di sangue sul muso. Indagini in corso dei carabinieri di Chiari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.