Quantcast
Crisi da sovraindebitamento sotto la lente a Bergamo - BergamoNews
Il corso

Crisi da sovraindebitamento sotto la lente a Bergamo

Obiettivo, specializzarsi in un ambito di grande attualità alla luce di un aumento considerevole delle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento causate dall’emergenza Covid-19 e, dunque, della necessità di professionisti formati a gestire le crisi.

Inizierà giovedì 20 maggio il primo dei dieci appuntamenti dedicati ai Gestori della Crisi da Sovraindebitamento, promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, in collaborazione con Diritto della Crisi e l’Università degli studi di Bergamo.

Obiettivo, specializzarsi in un ambito di grande attualità alla luce di un aumento considerevole delle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento causate dall’emergenza Covid-19 e, dunque, della necessità di professionisti formati a gestire le crisi. Il nuovo organismo introdotto con la legge 3/2012 ha lo scopo di gestire situazioni di sovraindebitamento non soggette o assoggettabili alle procedure concorsuali classiche, e di consentire ai debitori non fallibili di proporre ai creditori un accordo di ristrutturazione dei debiti.

IL CORSO
Il Corso di formazione si svolgerà interamente in modalità online e si propone di fornire ai partecipanti, partendo dall’esperienza “sul campo” del corpo docente, tutti gli strumenti tecnici e pratici per svolgere al meglio l’incarico di cui alla Legge 3/2012. I quattro istituti previsti dalla norma – accordo di composizione della crisi, piano del consumatore, liquidazione del patrimonio e esdebitazione del debitore incapiente – saranno trattati attraverso un percorso logico che ne approfondisce gli aspetti maggiormente complessi e delicati, con ampio spazio alla redazione degli atti e all’analisi di casi pratici e giurisprudenza. Il corso, focalizzato sull’approfondimento diretto della L. 3/2012, è particolarmente indicato per i professionisti che intendano ampliare le proprie opportunità professionali, sia in veste di gestore della crisi, incaricato dall’OCC, che di consulente del debitore.

Docenti universitari ed esperti della materia, Dottori Commercialisti, Giudici e Avvocati esperti di diritto fallimentare e procedure esecutive, guideranno gli iscritti in un percorso valido per l’iscrizione all’Elenco nazionale dei Gestori della Crisi da Sovraindebitamento e per l’aggiornamento biennale obbligatorio dei professionisti già abilitati. A presentare il programma del corso e ad introdurne le tematiche salienti, Simona Bonomelli, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, Valeria Giancola, Consigliere CNDCEC con delega alle Funzioni Giudiziarie e Metodi ADR, Laura De Simone, Presidente Sezione fallimentare Tribunale di Bergamo, Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell’Università degli studi di Bergamo e Simona D’Alessio, giornalista economica.

Dieci i moduli di approfondimento che si terranno giovedì 20/05, 27/05, 03/06, 10/06, 17/06, 24/06, martedì 29/06, giovedì 01/07, martedì 06/07 e giovedì 08/07/2021 dalle 15.00 alle 19.00. Numerosi i temi trattati come la riscrittura emergenziale del sovraindebitamento, la protezione del patrimonio, le novità e prospettive riguardanti la ristrutturazione dei debiti del consumatore, l’accordo di composizione della crisi da sovraindebitamento. Ampio spazio anche all’analisi del ruolo del professionista e a tematiche di attualità come il decreto ristori. Alcuni moduli – infine – saranno dedicati ad esercitazioni pratiche.

Il Corso è stato segnalato al Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per l’attribuzione di 40 crediti formativi.
Per iscrizioni: https://bit.ly/33TNaeg

Informazioni:  https://www.odcec.bg.it/

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI