BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ztl sul Sentierone, nessuno la rispetta e il Comune non risponde”

Il dibattito sul parcheggio selvaggio all'interno della zona a traffico limitato del centro si infiamma. Filippo Cavalli, residente in via Tasso, chiede ancora spiegazioni all'amministrazione dopo l'episodio di domenica scorsa quando due agenti della polizia locale hanno identificato Cavalli perché aveva sollecitato sanzioni nei confronti degli automobilisti che parcheggiano (illegalmente) davanti alla chiesa di San Bartolomeo.

Più informazioni su

Il dibattito sul parcheggio selvaggio all’interno della zona a traffico limitato del centro si infiamma. Filippo Cavalli, residente in via Tasso, chiede ancora spiegazioni all’amministrazione dopo l’episodio di domenica scorsa quando due agenti della polizia locale hanno identificato Cavalli perché aveva sollecitato sanzioni nei confronti degli automobilisti che parcheggiano (illegalmente) davanti alla chiesa di San Bartolomeo.

Cara direttrice,

Ti scrivo perché ho potuto leggere sulla testata che dirigi, che l’Amministrazione Comunale ha deciso di rispondere a te (e non a me) alla mia richiesta di spiegazioni. Io personalmente resto sempre in attesa che qualcuno mi contatti. Per quanto riguarda il tono piccato che si riferisce alla mia persona, ne prendo atto con rammarico. Ricordo solo che le numerose interlocuzioni delle ultime settimane sono avvenute non a titolo personale, ma in via del fatto che insieme ad un cospicuo numero di residenti e commercianti, mi sia fatto promotore di una petizione e di una raccolta firme (regolarmente consegnate all’Amministrazione) per proporre un dibattito e avanzare proposte sul tema della ZTL di Pignolo/Tasso. Proposte e dibattito che non hanno visto, fino ad ora, alcuna apertura da parte dell’Amministrazione. Invece di spostare l’attenzione solo sul comportamento dei Vigili, credo sia invece opportuno che venisse chiarito il motivo per il quale, esistendo una ZTL nella zona del Sentierone (vedi foto del cartello posto davanti alla Chiesa), questa non venga sistematicamente fatta rispettare. Esistono ZTL di serie A ed altre di serie B? O ZTL a corrente alternata a secondo delle esigenze dei singoli? Possiamo avere una risposta chiara su questo punto? Personalmente sono per la massima flessibilità e per un venirsi incontro trovando un terreno comune di buon senso e credo che sia il tono delle le mie lettere che i contenuti della nostra petizione lo dimostrino. I toni che leggo anche nella risposta che tu hai ricevuto, dimostrano che dall’altra parte non vi sia lo stesso atteggiamento. E lo dico con grande sconforto.

Grazie mille.  

Filippo Cavalli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gianni

    Sig. Cavalli se la sua è una battaglia sulla trasparenza sarebbe bello che la facesse su cose verso cui non ha interesse. Sull’orario della ZTL forse le esigenze pubbliche sono più importanti delle sue….o forse crede di essere il padrone della città???

    1. Scritto da ww

      Ha parlato il grande inquisitore dei costumi pubblici? A dir poco tragico-patetico.

  2. Scritto da Paolo

    Sig. Cavalli si decida con queste ZTL, in via Tasso, cioè sotto casa sua non le vuole, sul sentierone vanno bene….è un po’ indeciso…non sarà colpa del periodo elettorale?!?!

  3. Scritto da angilberto

    Speriamo vinca ancora Tentorio, giovane rampante, promessa per il futuro di Bergamo, con lui cambieranno molte cose…

  4. Scritto da Un abitante di via tasso

    1. Il sig. Cavalli non partecipa a nessuna campagna elettorale
    2. Non è contro la Ztl ma vorrebbe modificarne le fasce orarie

    Informatevi prima di parlare

  5. Scritto da Mar

    Sarà forse perchè il sito del Comune riporta quanto segue:

    Via Tasso (tratto da Contrada Tre Passi a Piazzetta Santo Spirito – varco video sorvegliato, attualmente in fase prova tecnica)

    Credo voglia dire: NON FUNZIONA

  6. Scritto da DOVEROSO

    Ringrazio lo scrivente sig. Filippo Cavalli, se possibile anche a nome dei semplici cittadini che chiedono CORRETTEZZA,TRASPARENZA ed EQUITA’ della gestione pubblica. Per personale esperienza (poco piacevole) la polizia locale è spesso NON IMPARZIALE…senza far ovviamente di tutt’un erba un fascio

    1. Scritto da Mar

      Mi unisco a DOVEROSO

  7. Scritto da Marisa

    Vigili venite in via cucchi ed alla rotonda dove tutte le sere c’è l’invasione dei clienti della caprese……ma avete degli interessi a non passare????? Basta saperlo…..

  8. Scritto da residente 5 vie

    la ZTL non viene rispettata nemmeno in via san bernardino alta, in via zambonate (tratto tra via quarenghi e coin) in via san lazzaro…..e i non residenti che parcheggiano senza pass abbondano……..zero controlli e zero sanzioni………a me non interessano le risposte via WEB, a me interessano le sanzioni fatte………che si cominci

    1. Scritto da ben detto

      perchè la vostra testata non si fa promotrice verso le istituzioni di mappare le ZTL a bergamo comunicando ai cittadini 1) numero posti residenti per zona 2) numero residenti per zona 3) numero sanzioni per zona 4)incrocio tra residenti e pass per verificare quanto lo hanno furtivamente
      sarebbe un bel inizio

      1. Scritto da Osservatore bergamasco

        Bella idea, Ben detto. Visto il numero di commenti a questo articolo, così come ai due precedenti pubblicati da BgNews, mi pare che la questione interessi (e non poco) i bergamaschi. Un po’ meno, mi sembra, i nostri amministratori. E da via Coghetti, che novità ci sono? Il comandante della Polizia locale ci può dire la sua versione sulla faccenda? Attendiamo ansiosi…

  9. Scritto da per mar

    Il sig Cavalli fino all’altro giorno era contrario alle ZTL, adesso ne chiede ripetutamente il rispetto……..a me sembra che usi 2 pesi e 2 misure e trovo la cosa molto ambigua visto che ne chiede proprio una regolamentazione diversa sotto casa sua dove la ZTL con telecamere gli sta portando dei disagi

    1. Scritto da Mar

      Sinceramente questo non lo so però mi permetto di dire che anche io non ero favorevole ad un semaforo pedonale fuori da casa mia con relativo divieto di svolta e, nonostante per me sarebbe più comodo non rispettare la segnaletica per andare a casa, ritengo che una volta previste delle regolamentazioni vadano rispettate.

  10. Scritto da Mar

    Io non so se il Sig. Cavalli parteciperà o meno alle elezioni ma non comprendo perchè, anche se così fosse, non si possa lamentare e si debba azzittirsi.
    Io non sono in campagna elettorale eppure vivo la stessa situazione (silenzio da parte dell’amministrazione). Ben venga che i cittadini (anche se in campagna elettorale) si facciano sentire!!! Voi che, con tutti noi residenti di Bergamo, avete pagato lo ZTL non vi aspettate che funzioni o che venga fatto rispettare???

  11. Scritto da Osservatore bergamasco

    Chiedere (e avere) una risposta normale, civile e non supponente oltre che svicolante, mi pare sia il minimo che ogni cittadino si possa attendere da chi lo amministra. O no? Tanto più che la domanda di Filippo Cavalli è semplicissima. Data l’esistenza della ZTL, chiede (più o meno retoricamente): vale anche la domenica in orari di funzioni religiose? Oppure no? Giusto per sapere. Così ci regoliamo tutti di conseguenza. Ps: avanti al trotto, caro Filippo. Non demorda.

  12. Scritto da vedovella

    ancora? in via tasso il sig.Cavalli è contro la ZTL, qui, a distanza di 100 metri, ne chiede l’applicazione ferrea………..io credo che sia tutta una mossa elettorale, potrei sbagliarmi,ma credo che sia semplicemente a caccia di consensi elettorali……….vecchi politicanti arrivano, o meglio, avanzano

  13. Scritto da NUOVO COMITATO BERGAMASCO A.POLITICO

    l anno scorso con giannino ……….qui sento puzza di Gori…….abbasso la politica

    1. Scritto da ru

      Ci sarà anche Gori, non lo soi, non mi interessa. Qui si parla di gestione amministrativa. Punto. Se ci fosse G o K al posto di Tentorio x me non cambia nulla.

  14. Scritto da Paola

    e invece fa bene a insistere, questa città è diventata una giungla e l’amministrazione (che dovrebbe essere al servizio dei cittadini) oltre a non fare nulla come suo solito manco risponde nel merito. peggior amministrazione di sempre, senza dubbio.

    1. Scritto da luca

      si ma il parcheggio sul sagrato di San Bartolomeo esiste dalla notte dei tempi…è molto strano tutto questo rumore proprio ora nel 2014!

      1. Scritto da Mar

        A me non sembra strano… si spendono soldi per lo ZTL… perfetto ma poi deve funzionare in tutti i sensi e per tutti… se no che senso ha? Allora si rimaneva alla notte dei tempi senza avere speso soldi pubblici…

    2. Scritto da assessore

      al servizio, esatto…mai servi!

      1. Scritto da Mar

        Assessore… mi permetta ma rispondere non è forma di servilismo bensì, in alcuni casi, obbligo delle amministrazioni.

  15. Scritto da Il Naggio

    Ma di che campagna elettorale state parlando? Magari ce ne fossero di piu di Sig. Cavalli a Bergamo che si interessino di queste cose invece che fare spallucce e girarsi dall’atra parte….

  16. Scritto da ventodivoto

    Cavalli, se vuoi farti campagna elettorale, pagati i santini e i manifesti, non ammorbarci con questi comunicati stampa iperpersonalizzati.

    1. Scritto da sergio

      Decisamente caro ventodivoto sei uno di quelle persone che camminano con il paraocchi come stanno facendo i nostri amministratori e chi è preposto a fare rispettare i divieti.

  17. Scritto da Geppo

    Ma basta……va a laurà……non è pubblicità preelettorale

    1. Scritto da Luca

      Immagino abbia molto da lavorare tu che sei qui a commentare…