Quantcast
Bergamo su due ruote, debutta BiGi-Nextbike: “Confidenti che sarà un successo” - BergamoNews
Il servizio

Bergamo su due ruote, debutta BiGi-Nextbike: “Confidenti che sarà un successo” fotogallery

Sono 370 le biciclette messe a disposizione, 20 delle quali a pedalata assistita e utilizzabili in prevalenza sulla tratta centro-Bergamo Alta. Quarantadue le ciclostazioni complete e attive dal 14 gennaio; altre 15 sono in fase di ultimazione, ma comunque utilizzabili, e 3 entreranno presto in funzione

Bergamo. Inaugurato nella mattinata di venerdì 14 gennaio, nella piazza Fabrizio de André, il nuovo servizio la BiGi-Nextbike, modello attivato da ATB su incarico del Comune di Bergamo e gestito in collaborazione con nextbike GmbH, leader europeo del settore.

Si contano 30 stazioni fisiche, che prevedono la riconsegna del mezzo alla ciclostazione, e 30 virtuali, “a rilascio libero”, con il deposito del veicolo a due ruote in apposite zone delimitate sull’asfalto. Quarantadue le ciclostazioni complete e attive dal 14 gennaio; altre 15 sono in fase di ultimazione, ma comunque utilizzabili, e 3 entreranno presto in funzione.

La mappa è disponibile qui

Sono 370 le biciclette messe a disposizione, 20 delle quali a pedalata assistita e utilizzabili in prevalenza sulla tratta centro-Bergamo Alta. I mezzi e le ciclostazioni sono facilmente distinguibili grazie al colore giallo che li caratterizza e al nuovo logo. Le BiGi sono tutte dotate di cambi, tecnologia GPS e sistemi di bloccaggio.

I veicoli potranno essere usati tutto l’anno, 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Per usufruire del servizio è richiesta la registrazione al sito www.nextbike.it/bergamo ed è necessario scaricare l’applicazione nextbike. Per prelevare le biciclette si deve scansionare il QR Code con l’applicazione oppure inserire il numero della bicicletta, permettendo così lo sblocco della ruota e l’utilizzo del mezzo. Il sistema, dinamico e facilmente fruibile, oltre alle tariffe base consigliate agli utilizzatori occasionali e ai turisti, offre abbonamenti annuali e mensili.

Bergamo è la prima città italiana in cui l’azienda attiva il servizio.

“C’è grande soddisfazione per aver potenziato e rinnovato un servizio importante su mobilità sostenibile. Esso si distingue per massimo comfort e massimo utilizzo”, ha dichiarato Stefano Zenoni, assessore alla mobilità del Comune di Bergamo. Soddisfazione condivisa da tutti i presenti collaboranti al progetto. Enrico Felli, presidente di ATB, afferma: “Il progetto, nato tanti anni fa, presenta oggi qualcosa di nuovo sotto il profilo dell’estensione del servizio. Siamo confidenti che sarà un successo”.

Parole, le sue, che accompagnano quelle di Gianni Scarfone, direttore dell’Azienda dei Trasporti di Bergamo, il quale rimarca i due principali aspetti dell’innovazione: “Il primo è la tecnologia: le bici non sono solo belle e funzionali, ma anche la modalità di accesso e utilizzo è più friendly, accessibile e semplificata. Il secondo aspetto è quello che promuove la BiGi come elemento di integrazione con sistemi di trasporto pubblico”.

L’inaugurazione ha visto intervenire anche Pietro Peyron, responsabile di nextbike per l’Italia: “La bicicletta è un metodo comodo e intelligente. Il progetto vuole fornire ai bergamaschi il grilletto per valutare un’alternativa all’automobile”.

Dopo gli interventi, il taglio del nastro ha ufficialmente dato il via al servizio e all’attivazione dell’applicazione che ne garantisce l’utilizzo. In mattinata è partita anche la distribuzione delle biciclette verso tutte le ciclostazioni.

TUTTI I DETTAGLI

Dalla mappa del sito si visualizzano le postazioni fisiche e virtuali e la flex zone.
https://www.nextbike.it/it/bergamo/

0 euro / Restituzione nelle stazioni (fisiche o virtuali)
0,50 euro / Restituzione in Flex Zone che sono le vie colorate di rosa sulla mappa online (se ingrandite la mappa le visualizzate meglio) e sono segnalate quando si utilizza il servizio
20 euro / Restituzione al di fuori dell’area operativa
https://www.nextbike.it/it/bergamo/prezzi/

Come utilizzare il servizio
https://www.nextbike.it/it/bergamo/comefunziona/

LE 42 CICLOSTAZIONI ATTIVE DAL 14 GENNAIO

CROCE ROSSA – VIA DUNANT (virtuale)
LARGO TIRONI (virtuale)
PARCHEGGIO INTERSCAMBIO (virtuale)
PIAZZA AQUILEIA (virtuale)
PIAZZA DE ANDRE’ – DASTE SPALENGA (fisica)
PIAZZA PACATI – VIALE GIULIO CESARE (fisica)
PIAZZALE LOVERINI – VIA CORRIDONI (virtuale)
PIAZZALE OBERDAN (virtuale)
STADIO – VIALE GIULIO CESARE (virtuale)
VIA AMBIVERI (fisica)
VIA BERLESE – PIAZZA DON SERGIO COLOMBO (fisica)
VIA BIAVA (virtuale)
VIA BOCCALEONE (fisica)
VIA BRAMBILLA – OSPEDALE PAPA GIOVANNI XXIII (fisica)
VIA CARDUCCI (fisica)
VIA CESARE BATTISTI – PALAZZETTO (fisica)
VIA CODUSSI – VIA AMADEO  (fisica)
VIA COGHETTI (fisica)
VIA DEL POLARESCO (fisica)
VIA DON BOSCO – P.le MALPENSATA (virtuale)
VIA EUROPA (virtuale)
VIA EZIO VANONI (fisica)
VIA GANDHI (fisica)
VIA LORENZO LOTTO (virtuale)
VIA MATTIOLI – VIA BELLINI (virtuale)
VIA MAZZINI – CLINICA CASTELLI (fisica)
VIA MORONI – VIA CANIANA (fisica)
VIA PALEOCAPA – VIA PAGLIA (virtuale)
VIA PER AZZANO S. PAOLO (virtuale)
VIA PESCARIA – VIA SAN COLOMBANO (virtuale)
VIA PINETTI – VIA CRESCENZI (virtuale)
VIA PIZZO DELLA PRESOLANA (virtuale)
VIA PIZZO REDORTA (fisica)
VIA PROMESSI SPOSI (virtuale)
VIA S. BOSCO  – VIA CAMPAGNOLA (fisica)
VIA SAN BERNARDINO (fisica)
VIA SPINO (virtuale)
VIA STATUTO – PISCINE (virtuale)
VIA WOLFGANG GOETHE (virtuale)
VIALE PIROVANO – CIMITERO (fisica)
VIALE V. EMANUELE II° (eBike)
VIALE V. EMANUELE II°-FUNICOLARE INFERIORE (virtuale)

LE 15 CICLOSTAZIONI CON INSTALLAZIONE STIMATA ENTRO FINE GENNAIO

LARGO MEDAGLIE D’ORO (virtuale)
LARGO REZZARA (virtuale)
PIAZZA CAVOUR (fisica)
PIAZZA MATTEOTTI (virtuale)
PIAZZALE ALPINI (virtuale)
PIAZZETTA SANTO SPIRITO (fisica)
VIA CALVI (virtuale)
VIA DELLE FARA – SANT’AGOSTINO (virtuale)
VIA PALMA IL VECCHIO (virtuale)
VIA SANT’ORSOLA (fisica)
BORGO PALAZZO – TEB (fisica)
PIAZZASANT’ANNA (virtuale)
PIROVANO (virtuale)
VIA CORRIDONI – MARTINELLA (virtuale)
VIA MAJ (virtuale)

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI