Quantcast
Big Mc, la "mostruosa" carpa da 30 chili pescata nel lago d'Endine - BergamoNews
Carpfishing

Big Mc, la “mostruosa” carpa da 30 chili pescata nel lago d’Endine

L'impresa è stata messa a segno da Marco Versienti, un giovane di Trescore Balneario

Una mega carpa regina da 30 chili è stata pescata giovedì nel lago d’Endine. L’impresa è stata messa a segno da Marco Versienti, un giovane di Trescore Balneario.

Un colpaccio che è valso al pescatore bergamasco un post sulla pagina Facebook specializzata CARP LAB Zenegaglia, che ha anche dato un nome al pesce: Big Mc.

Il pesce è stato catturato (e poi liberato) con la tecnica del carpfishing, in pratica una tecnica di pesca a fondo da riva, nata in Inghilterra a fine anni ’70.

I primi carpisti sul lago d’Endine si sono visti a inizio anni ’90. Questa è una delle delle più grosse carpe mai pescate sul lago bergamasco. Per intenderci uno dei tre esemplari più grossi (oltre i 30 chili) per ora in tanti anni che si pratica la tecnica del carpfishing.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI