Quantcast
La Dea mette la freccia sugli esterni, Gosens e Zappacosta valgono tre punti contro il Sassuolo - BergamoNews
Striscia positiva

La Dea mette la freccia sugli esterni, Gosens e Zappacosta valgono tre punti contro il Sassuolo

I nerazzurri vincono 2-1 al Gewiss Stadium con una prestazione da applausi

Una Dea in continua crescita supera di misura 2-1 il Sassuolo e si rilancia in classifica proseguendo la rincorsa alle prime posizioni. La prima vittoria stagionale davanti al pubblico del Gewiss Stadium è targata Gosens e Zappacosta. Gli esterni nerazzurri hanno messo a ferro e fuoco la difesa neroverde spingendo per tutta la durata dell’incontro. Berardi dalla distanza ha inventato un gol di pregevolissima fattura in una delle poche occasioni concesse dal pacchetto arretrato atalantino. Buono l’esordio dall’inizio di Koopmeiner che ha messo in mostra alcuni colpi del suo repertorio.

Una prestazione maiuscola di squadra sancisce il ritorno della vera Atalanta, quella che nelle passate stagioni aveva fatto parlare di sé in Italia e nel Mondo. Anche dal punto di vista difensivo i ragazzi di Gasperini hanno ben figurato lasciando poco spazio di manovra a un reparto avanzato di qualità. Da sottolineare le ottime trame di gioco, come quella che ha portato al raddoppio di Zappacosta.

L’Atalanta aveva voglia di regalare i tre punti alla sua gente e il 2-1 contro il Sassuolo è il giusto premio per un’ottima performance.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI