Quantcast
Il gruppo Ferretti in corsa per la ex sede di Italcementi - BergamoNews
Si dice che...

Il gruppo Ferretti in corsa per la ex sede di Italcementi

Il complesso immobiliare oggi si presenta come un unico "quartiere" di 82.000 metri cubi che si sviluppa su di un totale di 10 piani: due interrati e otto fuori terra.

La sede di Italcementi è stata per anni una fortezza che si affacciava su via Camozzi. Luogo simbolo di una multinazionale che aveva il cuore a Bergamo. A fine luglio 2015 la decisione della famiglia Pesenti di vendere l’intero pacchetto di Italcementi ai tedeschi di Heidelberg per 1,67 miliardi. Un anno dopo, nel settembre 2016, l’abbandono del centro città per la nuova sede di Italcementi e l’i.lab al Kilometro Rosso di Bergamo.

Ora si dice che per quella “fortezza” abbandonata nel cuore della città, che occupa una superficie di 12.300 metri quadrati e delimitata da via Camozzi a Nord, via Stoppani ad Ovest e via Madonna della Neve a Sud ed Est, si appresta ad entrare negli appetiti di Ferretti Casa, società con sede a Dalmine.

Facile individuare la prossima vocazione dei dodici corpi di fabbrica degli ex uffici Italcementi che potrebbero diventare un centro residenziale di lusso. Il complesso immobiliare oggi si presenta come un unico “quartiere” di 82.000 metri cubi che si sviluppa su di un totale di 10 piani: due interrati e otto fuori terra.

Secondo indiscrezioni ci sarebbe un accordo per una proposta di acquisto da parte di Ferretti avanzata al gruppo Heidelberg.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI