Quantcast
Incendio sul server che ospita i dati Ats Bergamo: "I positivi del 9 marzo riceveranno un nuovo sms" - BergamoNews
L'imprevisto

Incendio sul server che ospita i dati Ats Bergamo: “I positivi del 9 marzo riceveranno un nuovo sms”

La piattaforma tecnologica è stata ripristinata venerdì: circa 360 le persone interessate, che al momento non risultano presenti nel sistema.

A causa di un guasto dovuto a un incendio sulla piattaforma tecnologica che ospita, tra l’altro, anche i dati di ATS Bergamo, l’Agenzia di Tutela della Salute non può disporre dei dati relativi alle attività di contact tracing del 9 marzo: a comunicarlo, in una nota, è la stessa Azienda di Tutela della Salute.

Il server è stato ripristinato nella giornata di venerdì 12 marzo, ma i dati presenti risalgono al backup dell’8 marzo mentre quelli del 9 saranno recuperati nei prossimi giorni.

“A causa di questo problema – spiega Ats Bergamo – tutte le persone positive del 9 marzo (circa 360 che al momento non risultano presenti nel sistema) riceveranno nuovamente comunicazione della loro positività tramite sms”.

Ats Bergamo anticipa che potrebbero esserci problemi anche rispetto alla prenotazione tamponi, ma in ogni caso l’Agenzia di Tutela della Salute è già al lavoro, di concerto con le ASST, per risolverli tempestivamente.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it