Quantcast
Commissione regionale Antimafia a Bergamo per processo 'ndrangheta - BergamoNews
La presidente forte

Commissione regionale Antimafia a Bergamo per processo ‘ndrangheta

“La presenza istituzionale della Regione Lombardia vuole essere una testimonianza diretta di sostegno alla Magistratura"

Mercoledì 5 febbraio, la presidente della Commissione regionale Antimafia Monica Forte, del Movimento 5 Stelle, assisterà a Bergamo, assieme ad altri commissari antimafia, all’udienza del processo ‘Papa’, l’indagine per associazione mafiosa, estorsione aggravata dal metodo mafioso, danneggiamento a seguito di incendio, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori avviata dalla Direzione distrettuale antimafia di Brescia nel marzo 2019.

Forte dichiara: “La presenza istituzionale della Regione Lombardia vuole essere una testimonianza diretta di sostegno alla Magistratura.

La Commissione Antimafia ha già partecipato alla scorsa udienza e l’anno scorso abbiamo assistito a un processo a Como per fatti di ‘ndrangheta a Cantù nel corso del quale si erano verificati momenti di tensione con i familiari degli imputati.

L’audacia delle mafie è spesso senza pudore ed è intollerabile: la presenza al processo delle Istituzioni e dei cittadini alle udienze è rappresentazione concreta del valore della legalità nel quale si riconoscono collettività e Istituzioni. La Lombardia e il Paese devono liberarsi dalle mafie”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
carabinieri nostra
L'operazione
La ‘ndrangheta a Bergamo per gestire il trasporto merci: arrestati coniugi di Seriate
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI