BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calca in aeroporto per i voli cancellati, la notte insonne dei passeggeri fotogallery

Tra le cause del disagio, lo sciopero dei controllori di volo francesi. Oltre 200 quelli rimossi dalle compagnie europee, più della metà arrivate da Ryanair

Non è stata una nottata semplice all’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio quella tra martedì 10 e mercoledì 11 ottobre, dove nuove cancellazioni dei voli hanno scaldato gli animi di alcuni passeggeri che proprio dallo scalo bergamasco dovevano decollare per le loro mete di viaggio.

I passeggeri all'aeroporto di Orio

Tra le cause del disagio, lo sciopero dei controllori di volo (Air Traffic Control, ATC) francesi. Sarebbero oltre 200 i voli cancellati dalle compagnie europee, più della metà arrivate dal vettore low cost irlandese Ryanair che sulla questione aveva diffuso una nota di chiarimento (leggi qui).

Intorno alla mezzanotte un gruppo di persone si accalca davanti alla biglietteria dello scalo: tra di loro, c’è anche chi esprime senza mezzi termini il proprio disappunto, come si può vedere (e sentire) nel video che abbiamo pubblicato.

“Appena sono arrivato mi hanno detto che il volo è stato cancellato – racconta un ragazzo di Brindisi -. Nessuno ci ha avvisato, nessuna segnalazione, nessuna mail, niente”, sostiene.

Nell’attesa c’è chi è costretto a passare la notte al ‘Caravaggio’: qualcuno trova un angolino dove sedersi, qualcun’altro si accampa senza farsi troppi problemi nel bel mezzo delle vie dello scalo, in attesa che sopraggiunga il sonno. E c’è chi, a mezzanotte inoltrata, si avventura alla ricerca di un posto letto nei dintorni dell’hinterland aeroportuale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.