BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ragazza senza patente provoca frontale: 5 feriti e maxi multa da 5mila euro

La nuova normativa del codice della strada è entrata in vigore proprio pochi giorni fa

Una bravata è costata molto cara a una ragazza di 18 anni di Martinengo. Nel pomeriggio di venerdì  la ragazza, non ancora patentata e nemmeno in possesso del foglio rosa, ha preso l’auto dei genitori, una Toyota Yaris, e con due amici ha pensato di fare un giro in paese.

Giunta alla rotatoria di via De Gasperi, ha sbagliato manovra e ha imboccato la strada nel senso di marcia contrario. Proprio nella direzione in cui stava sopraggiungendo una Fiat Stilo guidata da un anziano, che aveva a bordo anche il nipotino appena uscito da scuola.

L’impatto tra i due mezzi è stato inevitabile, con un bilancio di cinque feriti (tra i quali la 18enne) fortunatamente non gravi, e con pesanti danni per i due mezzi coinvolti.

Sul posto sono intervenute due ambulanze, con il personale medico che ha provveduto alla cure dei feriti.

E’ poi giunta una pattuglia della polizia locale di Martinengo, per i rilievi del caso. Dai quali è emersa la dinamica dell’incidente, e anche che la giovane ragazza che lo aveva provocato non era in possesso del documento di guida.

Nei suoi confronti è quindi scattata una maxi sanzione di cinquemila euro, secondo la nuova normativa del codice della strada sull’argomento, entrata in vigore proprio pochi giorni fa, a febbraio.

“Mi si è bloccato il volante mentre percorrevo la rotatoria”, ha provato a spiegare la 18enne agli agenti intervenuti, che hanno firmato la sanzione e sequestrato l’automobile che guidava per alcuni accertamenti.

L’incidente ha provocato anche disagi alla circolazione, con via De Gasperi rimasta chiusa per circa un’ora per le operazioni di soccorso e quelle di recupero dei mezzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.