La novità

Si amplia la Ztl di Città Alta: stop alle auto anche il giovedì sera

Si aggiunge alle restrizioni già in vigore per venerdì, sabato e domenica: trasporto pubblico potenziato e "presidi" informativi ai varchi

Bergamo. Dal 7 luglio non si potrà accedere a Città Alta in auto nemmeno il giovedì sera: la decisione è stata presa dall’amministrazione comunale, che amplia così le storiche restrizioni già in vigore nelle serate di venerdì e sabato dalle 21 all’1, e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 19.

Dopo oltre 25 anni cambia così la disciplina dei varchi di accesso, la cui chiusura si attiva storicamente nel periodo estivo, dall’attivazione dell’ora legale fino al ripristino dell’ora solare.

Un provvedimento che la giunta Gori aveva già annunciato tre anni fa, salvo poi rinviarlo a causa dello scoppio dell’emergenza Covid-19: la consistente ripresa dei flussi, turistici e non, verso il centro storico giustifica l’avvio di una scelta ampiamente prevista dal programma politico originale dell’amministrazione.

Contestualmente alla chiusura del giovedì, si attiveranno i potenziamenti del trasporto pubblico, linea 1 e funicolare, che già entrano in funzione nelle serate in cui Città Alta è chiusa.

Dal 7 luglio in avanti, per 4 giovedì consecutivi – ovvero fino al 28 luglio – la Polizia Locale presidierà fisicamente i varchi di Bergamo Alta (soprattutto quello di viale Vittorio Emanuele, che convoglia oltre il 90% degli accessi al centro storico) per informare gli automobilisti circa la novità sull’accesso a Bergamo Alta. Il sistema di telecamere in queste quattro serate rimarrà spento per garantire la massima informazione nel primo mese dell’avvio del provvedimento: da agosto anche il giovedì le telecamere a presidio della Ztl di Città Alta e Colli saranno attive e i pannelli informativi recheranno la dicitura “ZTL attiva”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI