BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Palosco, si tuffa nel fiume per recuperare il pallone: muore a 17 anni

Gli amici hanno tentato di raggiungerlo ma non ci sono riusciti

Tragedia nel pomeriggio di sabato 15 giugno a Palosco. Un ragazzo senegalese di 17 anni, Mactar Sow di Cenate Sotto, ha perso la vita dopo essersi tuffato in acqua nel parco dell’Oglio.

Erano le 14 quando un gruppo di quattro amici stava giocando a calcio sulla riva del fiume Oglio, nei pressi del Bar Mulino. All’improvviso il pallone è finito nel corso d’acqua. Uno dei quattro giovani, il 17enne di origine senegalese, si è tuffato per recuperarlo ma è stata risucchiato dalla corrente ed è finito sotto acqua. Gli amici hanno tentato di raggiungerlo ma non ci sono riusciti.

I ragazzi hanno quindi chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti la Polizia locale di Palosco, la Croce Rossa di Palazzolo e elisoccorso da Milano, oltre a due squadre dei vigili del fuoco da Bergamo e Romano e al nucleo sommozzatori di Milano. Dopo un’ora il 17enne è stato ritrovato ormai privo di vita, a una profondità di 2 metri e a 15 metri dal punto in cui si era tuffato.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.