A cura di

Ascom Bergamo

Ascom

Arriva il nuovo portale Turismo 5 e la Regione si prepara a dare una stretta sulle case vacanze

Le novità e le normative al centro dell'assemblea degli albergatori mercoledì 17 gennaio.

Gli albergatori fanno il punto sul mercato turistico e affrontano le principali  novità e normative che interessano il settore. La Regione ha infatti promosso la creazione di un nuovo portale per la rilevazione delle presenze e dei flussi turistici. Dal 18 gennaio sarà attivo Turismo 5, il nuovo applicativo online di rilevazione delle presenze che sarà utilizzato dalle strutture ricettive per la comunicazione dei dati statistici sul turismo ed andrà a sostituire Newturismo, che resterà attivo solo ed unicamente per il completamento della rilevazione del movimento della clientela negli esercizi ricettivi per il 2017. Il nuovo portale, oltre a consentire alle strutture ricettive di adempiere agli obblighi nei confronti di Istat per le rilevazioni come da Regolamento comunitario (Ue n. 692/2011), semplifica anche l’adempimento in materia di pubblica sicurezza verso la Questura, tramite la generazione automatica della schedina o file Alloggiati. Il sistema gestionale consente anche alle imprese di disporre di strumenti utili all’analisi di posizionamento della propria impresa.

Nell’assemblea si parlerà anche della proposta di legge regionale dell’obbligatorietà di un Codice per identificare ogni casa vacanza. Il provvedimento nasce per fare emergere la gran mole di sommerso nel settore e porre fine a abusi e concorrenza sleale con le strutture in regola, dando di fatto una stretta sugli appartamenti affittati in particolare su piattaforme di home-sharing, da Airbnb ad altri siti. Stando ai dati di Federalberghi, l’associazione nazionale di rappresentanza del settore di Confcommercio, in Lombardia ci sarebbero 25 mila alloggi presenti solo su Airbnb, mentre gli alloggi lombardi regolarmente censiti e registrati sono solo 3.473. Il nuovo provvedimento regionale istituisce una sorta di “targa” per le case: un codice identificativo di riferimento-Cir che deve accompagnare ogni annuncio.

L’appuntamento per la categoria è mercoledì 17 gennaio alle 15.30 nella sala corsi della sede Ascom di Via Borgo Palazzo, 137, per la prima assemblea annuale. Nel corso dell’incontro saranno anche illustrati bandi di finanziamento regionali e nazionali.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI