BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Film sul fotografo Robert Doisneau al chiostro del Carmine

Venerdì 25 agosto un film sul fotografo Robert Doisneau. Sabato 26 doppia proiezione dedicata a Erik Gandini. Una rassegna a cura di Lab 80 e Teatro tascabile di Bergamo

Più informazioni su

Continua Cine Tascabile, la rassegna di cinema all’aperto, cominciata il 17 agosto, che Lab 80 organizza insieme al Teatro tascabile di Bergamo nel suggestivo Chiostro del Carmine, in Città Alta, centro storico della città.

Un’occasione per scoprire o rivedere bei film e per godere della bellezza dello storico Chiostro del Carmine, sede del TTB.

Venerdì 25 e sabato 26 agosto due serate significative all’interno del programma della rassegna.

Venerdì sarà proiettato Robert DoisneauLa lente delle meraviglie di Clementine Deroudille, un bel film documentario dedicato ad uno dei più grandi fotografi del Novecento, francese e autore del celebre scatto del “bacio di Parigi”, che viene raccontato grazie a immagini inedite, interviste a persone a lui vicine e rarissimi brani di video di repertorio.

Sabato la serata è invece dedicata interamente al regista bergamasco-svedese Erik Gandini, con una doppia proiezione dei suoi più recenti film: prima La teoria svedese dell’amore e poi Chirurgo ribelle. Il primo dedicato al cambiamento dell’idea di famiglia e comunità in Svezia e il secondo alle scelte radicali di un medico svedese trapiantato in Africa.

Cine Tascabile prosegue poi giovedì 31 agosto con la proiezione di Il vento fa il suo giro di Giorgio Diritti, in occasione dei dieci anni di uscita nelle sale italiane del film: una storia di umanità, accoglienza e diffidenza girata nelle valli occitane piemontesi. Il film è anticipato dal concerto “Canti e danze dal Piemonte Occitano“.
La rassegna si chiude la serata successiva, sabato 2 settembre, con il film Giovanni Segantini – Magia della luce di Christian Labhart, intenso lavoro dedicato all’indimenticabile pittore e alla sua vita anticonvenzionale, realizzato con i diari originali di Segantini e le voci di importanti attori come Bruno Ganz.

Tutte le proiezioni cominciano alle 21. Il costo del biglietto è di 6 euro per l’ingresso intero, 5 euro con le riduzioni e 4 euro per i soci Lab 80.
In caso di maltempo le proiezioni si svolgono, all’orario previsto, nella sala coperta adiacente al chiostro.

Il programma completo su www.lab80.it e www.teatrotascabile.org

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.