BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anche Atalanta-Cagliari aperta solo ai possessori della Tessera del tifoso

Pesanti restrizioni ai sostenitori bergamaschi saranno imposte anche per la gara del prossimo 1 febbraio, quella che vedrà i nerazzurri contro i sardi di Zola: porte dello stadio aperte solo ai possessori della Tessera del tifoso.

Più informazioni su

Anche Atalanta-Cagliari, l’importantissimo match-salvezza di domenica 1 febbraio, sarà "riservato" ai possessori della Tessera del tifoso. A deciderlo è stato il Prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino.

Ecco il comunicato della prefettura: 

Per l’incontro di calcio Atalanta – Cagliari , valido per il Campionato di Calcio, serie A, 2014/ 2015, ed in programma a Bergamo nel pomeriggio di domenica 1° febbraio 2015, è stato adottato un provvedimento recante le seguenti prescrizioni:

1. divieto per la società Atalanta Bergamasca Calcio di procedere alla vendita dei tagliandi per tutti i settori dello stadio, fatta eccezione per i possessori di tessera del tifoso rilasciata dalla predetta società in data antecedente al 27 novembre 2014;

2. obbligo per la società Atalanta Bergamasca Calcio di sospendere la validità di biglietti, carnet di biglietti ed abbonamenti già rilasciati per l’accesso ai settori “Curva Nord” e “Curva Sud” dello stadio a tifosi non fidelizzati della citata società. Il provvedimento è stato adottato sulla scorta degli elementi forniti dal Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ed in base all’orientamento espresso dal Questore di Bergamo ed al parere favorevole reso dai rappresentanti delle Forze di Polizia nel corso della riunione tecnica di coordinamento che si è svolta in data odierna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da antonio

    diamoci tutti una calmata a rimetterci siamo solo noi chi piu chi meno atalantini veri

  2. Scritto da Groucho

    Scusate l’ignoranza ma non capisco perchè è un problema fare la tessera del tifoso.

    1. Scritto da ...

      Non è gratis,costa 20Euro. Aggiungendoci il biglietto di una partita siamo già a 30 e passa. poi si chiedono perche allo stadio non ci va più nessuno,e smettiamola di dare la colpa agli Ultras.

      1. Scritto da Ale

        Mister saputello…io non ho la tessera del tifoso, non x’ costa o x principio, ma x’, acquistando il biglietto, per andare allo stadio non mi serve. Ora spiegami di chi è la colpa se io non posso andare allo stadio…non è x caso di quegli Idioti che hanno causato tafferugli dopo la partita con la Roma? Se fossero stati al loro posto (o al baretto come si dice) io potrei andare allo stadio!!!! Non è colpa del costo della tessera del tifoso, ma di chi tifoso non è!!!

    2. Scritto da carla

      ma dove vivon Tutti? quando vai allo stadio già ti chiedono un documento. poi chi ha tempo per fare ste tessera , visto che siete così intelligenti TUTTI a borbottare, date la possibilità al tifoso che vuole vederesi la partita in questo cesso di stadio di Bergamo o altri di fare la tessera o farsi schedare al momento, poi finitela di romperci le P…e BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

      1. Scritto da paolo

        vivamo a bergamo e riteniamo che l’andare allo stadio non sia un diritto inalienabile… e che la nostra libertà di movimento, la nostra sicurezza, non debba essere sacrificata ogni due settimane per qualche esaltato… adesso sostenete che il problema è “non avere tempo” di fare la tessera? sempre meno credibili!

        1. Scritto da Lina

          Noi qui al Nord siamo liberi di andare dove vogliamo ai capito , e non abbiamo bisogno della tua morale hai capito, e dei tuoi consigli non ce ne frega nulla

  3. Scritto da luca

    Ma non è il caso che la dirigenza cominci a farsi sentire?
    E’ un soppruso!

  4. Scritto da RR

    Ancora…bergamasco tu paga, paga e paga che a Roma se la ridono…