BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dopo le polemiche Bergamo ha il (giusto) spazio a Expo “Ora partiamo alla grande”

A volte servono anche le maniere forti, come quelle sfoderate dal “Sistema Bergamo” dopo aver appreso di aver subito una forte riduzione di spazi espositivi ad Expo 2015. Nelle scorse settimane Padiglione Italia ha comunicato che lo spazio per Bergamo sarebbe stato di 20 metri quadrati invece che 40.

A volte servono anche le maniere forti, come quelle sfoderate dal “Sistema Bergamo” dopo aver appreso di aver subito una forte riduzione di spazi espositivi ad Expo 2015. Nelle scorse settimane Padiglione Italia ha comunicato che lo spazio per Bergamo sarebbe stato di 20 metri quadrati invece che 40. Il prezzo, invece, identico: 300 mila euro. Le reazioni da parte delle istituzioni bergamasche sono state dure, ma composte. L’obiettivo era chiaro: dopo lo sgarbo, ottenere di più. Sia la Camera di Commercio che il Comune di Bergamo hanno espresso tutti i dubbi sull’operazione comunicata a poche settimane dall’inizio dell’esposizione universale. Il lavoro sottotraccia ha permesso di ottenere una compensazione, ora ufficializzata.

“Ci hanno dato l’ufficio tre giorni fa – spiega il presidente della Camera di Commercio Paolo Malvestiti -, però siamo pronti più che mai a partire alla grande. Faremo una grande carrellata di associazioni e aziende, per mostrare al meglio il territorio bergamasco”. Cosa ha concesso in più Expo? Una sala in più con 70 posti a sedere e una terrazza molto bella per gli eventi. Finalmente ci hanno consegnato le chiavi”. Il bonifico però non è ancora partito. “Va bene fidarsi, però aspettiamo ancora un attimo. Non si sa mai”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dario

    Abbiamo proprio toccato il fondo: la patria di Michelangelo e Leonardo, la culla dell’arte e della cultura, deve puntare su expo come megaristorante multietnico per attrarre persone dall’estero.