• Abbonati

La rabbia del papà di Bara: “Sentenza ingiusta, mio figlio non può essere caduto da solo nel burrone”

Gli occhi di Sidy Thiam si gonfiano di lacrime dopo la sentenza per la morte di suo figlio Bara. Non solo per il dolore nel ricordare la tragedia ma anche per la rabbia della sentenza. La Corte d’Assise presieduta dal giudica Giovanni Petillo ha condannato a 8 mesi Claudio Brioschi, derubricando il reato di omicidio preterintenzionale del quale era era accusato in tentata violenza provata. Assolti, invece, sia Raul Magitteri che Ingrid Bassanelli.

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI