Video di Bara, morto a 20 anni nel burrone: la ricostruzione - BergamoNews

Bara, morto a 20 anni nel burrone: la ricostruzione

In un piccolo spiazzo a lato del cartello d’ingresso del paese di Ubiale Clanezzo c’è una lapide. Con un nome e una foto, quelli di Bara Thiam. Sotto c’è la data della sua morte: 23 luglio 2017. Pochi passi più avanti un burrone, profondo una cinquantina di metri. La salma del 20enne senegalese di Almè è stata trovata in fondo a quel precipizio. Resta da stabilire come ci sia finito.

Più informazioni

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it