Per uno sport più educato: la partita tra Giovanissimi la arbitrano i genitori

Dagli spalti al campo, con fischietto in bocca e bandierina in mano: sabato 20 aprile alle 15.30 al campo sportivo di via IV novembre a Curno la partita tra Asd Vorescit e Fc Curno, valida per il campionato Giovanissimi a 7, è stata arbitrata dai genitori. All’interno del progetto promosso da Panathlon, Comune di Bergamo e Ubi Banca “Carta dei Doveri dei Genitori nello Sport”, i genitori dei ragazzi che costituiscono le due squadre saranno coinvolti in prima persona come arbitri e guardialinee nella partita dei propri figli, tramite il ricorso allo strumento educativo dell’inversione dei ruoli. Ecco com’è andata.

La partita tra Giovanissimi arbitrata dai genitori