Misure antismog, le grandi marche se ne fregano

Quasi tutti i negozi tengono le porte chiuse per evitare una possibile sanzione e soprattutto migliorando la qualità dell’aria. Appunto, dicevamo, “quasi tutti”. Gli esercizi commerciali delle grandi catene di abbigliamento sembrano non sentirci. Zara, Tezenis, Benetton e Mango se ne fregano del provvedimento e lasciano le porte sempre aperte.

Porte aperte negozi divieto ordinanza