L’arrivo dei medici russi a Bergamo

1 di 28

Foto di Matteo Zanardi

L’arrivo a Bergamo dei medici russi, attorno alle 22.30 di mercoledì 25 marzo: ad attenderli, al casello dell’autostrada A4, oltre alla Polizia Locale di Bergamo c’erano i Carabinieri del comando provinciale che li hanno poi scortati in città.

La delegazione russa è destinata all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

*Foto di Matteo Zanardi che si sta muovendo su incarichi istituzionali per documentare l’emergenza Covid19 sul territorio bergamasco

leggi anche
L'arrivo dei medici russi a Bergamo
Nella notte
Coronavirus, arrivati a Bergamo 35 medici russi per l’ospedale da campo
Militari italiani e russi sanificano l'Rsa di Cologno al Serio
La pandemia
Coronavirus, “i medici russi lasciano l’Italia”: l’aiuto alla Fiera di Bergamo e nelle Rsa
Militari italiani e russi sanificano l'Rsa di Cologno al Serio
L'idea
“Una targa per dire grazie ai soldati Russi arrivati a Bergamo per l’emergenza Covid”

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI