BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Tierra! e i confini armonici di Giuseppe Festa

Tierra! e i confini armonici di Giuseppe Festa

25/11/20

: - Inizio ore 20.30 - Fine ore 21.30

Attenzione l'evento è già trascorso

Un interessante incontro fatto di musica e parole da seguire sul canale yuotube Tierra 2020 – nuove rotte per un mondo più umano. Protagonista è lo scrittore e musicista Giuseppe Festa. Laureato in Scienze Naturali, si occupa per anni di educazione ambientale. I suoi romanzi – Il passaggio dell’orso (Salani, 2013; Mondadori Scuola, 2014), L’ombra del gattopardo (Salani, 2014), La luna è dei lupi (Salani, 2016), Cento passi per volare (Salani, 2018) e I figli del bosco (Garzanti), sono stati tradotti in diverse lingue. È fondatore e cantante dei Lingalad, con cui tiene concerti in Italia e all’estero. Nei concerti intreccia canzoni e aneddoti ispirati a diverse opere di narrativa: un viaggio tra foreste incantate e montagne inaccessibili, tra creature misteriose e animali affascinanti, alla costante ricerca del canto degli alberi. Giuseppe Festa è anche protagonista e sceneggiatore del premiato film documentario Oltre la Frontiera, è autore di diversi reportage sulla natura trasmessi dalla Rai. Nel 2003 Festa è ospite alla prima del film Il Signore degli Anelli, a Toronto, dove presenta l’album di esordio Voci dalla Terra di Mezzo, per il quale riceve apprezzamenti dalla stessa Priscilla Tolkien, figlia del Professore di Oxford. Con i Lingalad, fondati nel 2001, realizza sei cd e un dvd ispirandosi alla magia e al potere evocativo del mondo naturale, dal Signore degli Anelli a Mauro Corona, dai Nativi Americani di Walter McClintok a Gerald Durrell, ai suoi stessi romanzi. Nel 2017 realizza una web-serie per il WWF, pubblicata da Repubblica.it, per sfatare pregiudizi e luoghi comuni sul lupo. Nel 2018 segna anche l’uscita del libro I figli del bosco (Garzanti), che racconta la vera storia di due cuccioli di lupo, Ulisse e Achille, trovati nel bosco in difficoltà e affidati alle cure di un gruppo di persone speciali che lotterà per ridare loro la libertà. Nel 2019 viene pubblicato il racconto comico Incontri ravvicinati del terzo topo (Salani) e Hiro delle Scimmie (Solferino) ispirato alla ricercatrice Jane Goodall e a chi lotta per la conservazione dei grandi primati e del loro habitat.

Dopo la sospensione primaverile per emergenza sanitaria torna la rassegna culturale “Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano” con un format tutto nuovo. Questa edizione, infatti, si trasferisce online, da mercoledì 11 novembre a venerdì 4 dicembre. In programma 18 video-incontri fruibili gratuitamente su canale youtube dedicato: Tierra! 2020 – Nuove rotte per un mondo più umano. Il mercoledì e il giovedì alle 20.30 e alle 21.30 e poi disponibili sulle piattaforme social. I Sistemi Bibliotecari dell’area di Dalmine e dell’Area Nord-Ovest della provincia di Bergamo che promuovono e organizzano la manifestazione, con la collaborazione per la direzione artistica di Abibook Cooperativa Sociale onlus e il patrocinio della Provincia di Bergamo, hanno scelto questa modalità di offerta culturale per raggiungere il pubblico in totale sicurezza. Da casa, senza uscire e spostarsi, ci si potrà connettere online e seguire importanti autori, studiosi, artisti, giornalisti che tratteranno temi che da sempre caratterizzano Tierra!, con un particolare e inevitabile sguardo al tempo, mai immaginato, che stiamo vivendo. Tre i focus a cui faranno riferimento gli appuntamenti di Tierra! 2020: resilienza, ambiente e natura, percorsi.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!