BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Stanlio e Ollio

Da “Stanlio e Ollio” ad “Avengers – Endgame”: al cinema in settimana

29/04 » 01/05/19

EVENTO A PAGAMENTO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Arriva al cinema il film “Stanlio e Ollio”. La pellicola, che approda nelle sale mercoledì 1° maggio, celebra il profondo legame che ha unito per tutta la vita il duo comico più amato.

In cartellone, poi, non mancano i titoli del momento come “After”, “Avenegrs – Endgame”, “Hellboy”, “Il campione”, “Il ragazzo che diventerà re”, “La Llorona – Le lacrime del male”, “Ma cosa ci dice il cervello” e “Shazam!”.
Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema bergamaschi in settimana.

LUNEDI’ 29 APRILE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile” (ore 17:30 e 21);
“Ancora un giorno” (ore 17, 19 e 21);
“Le invisibili” (ore 17, 19 e 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“A spasso con Willy” (ore 17 e 19);
“Il campione” (ore 21);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 17:30 e 21).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Dilili a Parigi” (ore 18:30 );
“Non ci resta che vincere” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 18:30 e 20:45);
“La caduta dell’impero americano” (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo
“Avengers – Endgame” (ore 20:30).

AUDITORIUM LA80 a Bergamo
“Cyrano, mon amour” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 21).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Border – Creature di confine” (ore 15, 18 e 21);
“Avengers: Endgame” – Imax 3D (ore 16:30 e 20:30);
“Avengers: Endgame” (ore14:30, 15:30, 16, 17, 17:30, 18, 18:30, 19:30, 20, 21, 21:30, 21:45, 22, 22:15 e 22:30);
“Il campione” (ore 14, 16:40 e 19:15);
“A spasso con Willy” (ore 14:10 e 16:10);
“After” (ore 16:20, 19:50 e 22:20);
“Hellboy” (ore 14:15 e 19:25);
“The Prodigy – Il figlio del male” – ingresso a 6 euro (ore 22:40);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 14:40, 17:10, 19:40, 22:10 e 23:15);
“Shazam!” (ore 13:50, 16:50 e 19);
“Dumbo” (ore 13:40 e 21:40);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 15:15, 17:40 e 20:20);
“Wonder park” (ore 15 e 17:20).

UCI CINEMAS a Curno
“Avengers: Endgame” (ore 16:30, 17:30, 18, 19, 20:30, 21:30, 21:45 e 22);
“Border – Creature di confine” (ore 18 e 21);
“Il campione” (ore 17:45, 19:50 e 22:25);
“Dumbo” (ore 16:35);
“The prodigy – Il figlio del male” – ingresso a 6 euro (ore 22:50);
“After” (ore 16:50 e 19:15);
“Shazam!” (ore 19:20);
“A spasso con Willy” (ore 16:40);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 17:20 e 20:20);
“Hellboy” (ore 22:15);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 22:45).

CINESTAR a Cortenuova
“After” (ore 18:20 e 21);
“Avenegrs – Endgame” (ore 18:10 e 20:30);
“Dilili a Parigi” (ore 18:25);
“Hellboy” (ore 18:15);
“Il campione” (ore 21:35);
“Il ragazzo che diventerà re” (ore 18:10 e 21);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 18:45 e 21:15);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 18:35 e 21:10);
“Shazam!” (ore 21).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino
“Avengers: Endgame” (ore 20);
“Il campione” (ore 20 e 22).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia
“Avengers: Endgame” (ore 17:30 e 21:15);
“After” (ore 21:15);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 17:30 e 21:15);
“Dumbo” (ore 17:30);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 21:15);
“Il campione” (ore 17:30).

NUOVO CINETEATRO ad Albino
“Avengers: Endgame” (ore 21).

MARTEDI’ 30 APRILE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile” (ore 17:30 e 21);
“Le invisibili” (ore 17 e 19);
“Gloria Bell” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 21);
“Non sono un assassino” (ore 17:30 e 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Attacco a Mumbai” (ore 21);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate
“Avengers: Engame” (ore 21).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Cafarno – Caos e miracoli” (ore 21);
“Dilili a Parigi” (ore 20:30);
“Mug – Un’altra vita” (ore 22:30).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo
“7 uomini a mollo” (ore 16);
“Avengers – Endgame” (ore 20:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Faust ROH 18/19” (ore 19:45);
“Avengers: Endgame” – Imax 3D (ore 16:30 e 20:30);
“Avengers: Endgame” (ore 15:30, 17:30, 19:30, 21, 21:30 e 21:45);
“Shazam!” (ore 19);
“Dumbo” – ingresso a 3,50 euro (ore 13:40 e 16:20).

UCI CINEMAS a Curno
“Avengers: Endgame” (ore 16:30, 17:30, 18, 19, 20:30, 21:30, 21:45 e 22);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 17:40, 20:20 e 22:15);
“A spasso con Willy” (ore 16:40);
“Hellboy” (ore 22:40);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 22:45);
“After” (ore 16:50 e 19:15);
“Dumbo” – ingresso a 3,50 euro (ore 16:35, 18:30 e 21:30);
“Il campione” (ore 17:45, 20:10 e 22:50);
“Shazam!” (ore 19:20).

CINESTAR a Cortenuova
“Avengers: Endgame” (ore 16, 17:40, 18:30, 19:30, 21:10 e 22).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino
“Avengers: Endgame” (ore 20);
“Una giusta causa” – cineforum (ore 21).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia
“Avengers: Endgame” (ore 17:30 e 21:15);
“After” (ore 21:15);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 17:30 e 21:15);
“Dumbo” (ore 17:30);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 21:15);
“Il campione” (ore 17:30).

CINE-TEATRO SORRISO a Gorle
“Wonder park” (ore 20:45).

NUOVO CINETEATRO ad Albino
“Avengers: Endgame” (ore 21).

MERCOLEDI’ 1° MAGGIO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile” (ore 15, 17.30 e 20:30);
“Le invisibili” (ore 15:30, 17:45 e 20:30);
“Non sono un assassino” (ore 15, 17:30 e 20:30).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Attacco a Mumbai” (ore 15, 17:30 e 20:30);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 15:30, 17:45 e 20:30).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Stanlio e Ollio” (ore 15, 17, 19 e 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo
“Avengers: Endgame” (ore 16:30 e 20.30).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo
“Cyrano, mon amour” (ore 19 e 21).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Avengers: Endgame” – Imax 3D (ore 16:30 e 20:30);
“Avengers: Endgame” (ore 15:30, 17:30, 19:30 e 21:30).

UCI CINEMAS a Curno
“Avengers: Endgame” (ore 14, 15, 16:30, 17:30, 18, 19, 20:30, 21:30, 21:45 e 22);
“Dumbo” (ore 13:50, 15:10 e 16:35);
“Il campione” (ore 14:15, 17:45, 19:50 e 22:25);
“A spasso con Willy” (ore 14:20);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 15:30, 17:50, 20:10 e 22:45);
“Hellboy” (ore 22:30);
“After” (ore 14:50, 16:50, 19:15 e 22:50);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 14:40, 17:20, 20:20 e 22:15);
“Shazam!” (ore 19:20).

CINESTAR a Cortenuova
“Avenegrs: Endgame” (ore 14:15, 15, 16, 17:40, 18:30, 20 e 21:10).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino
“Avengers: Endgame” (ore 14:30, 18 e 21:15);
“A spasso con Willy” (ore 14 e 16);
“Il campione” (ore 18, 20 e 22).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia
“Avengers: Endgame” (ore 14:15, 15:30, 17:30, 18:45 e 21:15);
“Wonder park” (ore 14:30);
“After” (ore 14:30, 16:30 e 21:15);
“Ma cosa ci dice il cervello” (ore 14.30, 16:30, 18:30 e 21:15);
“Dumbo” (ore 16:30);
“La Llorona – Le lacrime del male” (ore 18:30 e 21:15);
“Il campione” (ore 18:30).

CINE-TEATRO SORRISO a Gorle
“Wonder park” (ore 16);
“Ben is back” – cineforum (ore 20:45).

Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

– “Dilili a Parigi” (95min – Animazione – Francia). Nella Parigi della Belle Epoque, in compagnia del giovane ragazzo delle consegne, la piccola Dilili di origine kanak indaga sulla misteriosa scomparsa di alcune bambine. Lungo la strada, incontra uomini e donne straordinarie che le danno indizi, così come scopre sotto terra dei cattivi molto particolari.

– “Non ci resta che vincere” (100min – Commedia – Spagna). Marco è l’assistente dell’allenatore di una squadra di basketball tra le più quotate di Spagna. Il suo cattivo atteggiamento è però spesso foriero di infiniti problemi per lui stesso. Un giorno, le sue frustrazioni portano a una rissa con l’allenatore e, mettendosi ubriaco alla guida, ha un incidente che finisce per condurlo dritto in tribunale. Perde così lavoro e fidanzata ed è costretto dalla corte ad allenare una squadra di giocatori disabili.

– “La caduta dell’impero americano” (128min – Commedia – Canada). Pierre-Paul, 36 anni, ha un dottorato in filosofia ma deve lavorare come fattorino per tirar su uno stipendio decente: un giorno, durante una consegna, si ritrova sulla scena di una rapina finita male: due morti, e altrettanti borsoni pieni di banconote. Cosa fare? Restare a mani vuote, o prenderli e scappare?

– “Avengers: Endgame” (181min – Supereroi – Usa). Metà degli esseri viventi nell’universo sono stati spazzati via dagli eventi scatenati da Thanos, che ha colpito anche il team degli Avengers. Un unico futuro sembra ormai possibile ma gli Avengers e i loro alleati supereroi proveranno ad annullare il potere distruttivo delle Gemem dell’Infinito.

– “Cafarnao – Caos e miracoli” (120min – Drammatico – Libano). Zain, un dodicenne, si ribella contro la vita che gli è stata imposta e avvia una causa legale contro i suoi genitori per averlo messo al mondo. Sta così reclamando dignità per se stesso e per tutti coloro che sono stati privati dei diritti più elementari.

– “Mug – Un’altra vita” (91min – Drammatico – Polonia). Jacek ama l’heavy metal e il suo cane. Si diverte ad attraversare le strade di campagna come se fossero piste da corsa e a giocare la parte del tipo alternativo in un tradizionale villaggio della Polonia. Jacek lavora in un cantiere vicino alla frontiera polacco-tedesca dove verrà costruita la più grande statua di Gesù al mondo, che deve competere con quella di Rio de Janeiro. Tuttavia poco dopo aver chiesto la mano alla sua fidanzata Dagmara con cui progettava un futuro insieme, un terribile incidente al lavoro gli sfigura completamente il viso e gli stravolge la vita. Assediato dalla stampa polacca, Jacek diventa il primo caso nel Paese di trapianto alla faccia. La gente lo festeggia come eroe nazionale e martire del lavoro, ma lui non riesce più a riconoscersi allo specchio. Nel frattempo la statua di Gesù diventa sempre più alta.

– “7 uomini a mollo” (122min – Commedia – Francia). Bertrand, un quarantenne depresso, trova un nuovo senso nella sua vita quando decide di far parte di una squadra di nuoto sincronizzato maschile. Per ognuno dei componenti, gli allenamenti rappresentano una valvola di sfogo e un rifugio sicuro. Insieme, si sentono sempre più forti e ciò li porta a voler agguantare un traguardo pazzesco: la partecipazione ai campionati mondiali.

– “Wonder park” (86min – Animazione – Usa). June, una ragazzina ottimista e fantasiosa, scopre un incredibile parco di divertimenti chiamato “il paese delle meraviglie” nascosto tra i boschi. Pieno di strane creature e animali divertenti, il parco è letteralmente sottosopra. June scoprirà presto che, essendo nato dalla sua immaginazione, il parco necessita del suo aiuto per essere salvato.

– “Ben is back” (98min – Drammatico – Usa). Ben sta cercando di disintossicarsi e il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly, sorpresa, lo accoglie a braccia aperte ma capisce presto che qualcosa non va. Durante le 24 ore successive Holly farà tutto ciò che è in suo potere per salvare il figlio ed evitare il collasso della propria famiglia.

– “Cyrano mon amour” (109min – Commedia – Francia). Edmond Rostand è un drammaturgo dal talento geniale. Sfortunatamente, tutto ciò che ha scritto fino ad ora è stato un flop. Si paralizza alla vista di una pagina bianca e la sua ispirazione si è ormai prosciugata. Ma, grazie alla sua ammiratrice Sarah Bernhardt, incontra il più grande attore del momento, Constant Coquelin, che insiste nel voler recitare nella sua prossima commedia… e vuole presentarla in anteprima dopo tre settimane! C’è però un piccolo problema: Edmond non l’ha ancora scritta e non ha idea di che storia raccontare. Tutto ciò che conosce è il suo titolo: Cyrano de Bergerac.

– “After” (106min – Drammatico – Usa). Tessa, la classica brava ragazza, poco dopo essere arrivata al campus fa la conoscenza di Hardin, un giovane tanto bello quanto rude che, con il suo aspetto oscuro, non potrebbe essere più diverso da lei. Come spesso accade, gli opposti si attraggono e tra i due prende il via una tormentata relazione.

– “Hellboy” (121min – Fantasy – Usa). Intrappolato tra il mondo del soprannaturale e quello umano, Hellboy combatte contro una secolare strega decisa a vendicarsi.

– “Il campione” (105min – Commedia – Italia). Giovanissimo, pieno di talento, indisciplinato, ricco e viziato: tutto ciò è Christian Ferro, giovane calciatore di serie A, tutto genio e sregolatezza, divenuto il nuovo idolo dei tifosi di un’intera città. Valerio Fioretti, solitario e schivo, con problemi economici da gestire e un’ombra del passato che incombe sul presente, è il professore che viene affiancato al giovane goleador quando – dopo l’ennesima bravata – il Presidente del club decide che è arrivato il momento di impartirgli un po’ di disciplina. Tra i due all’inizio saranno scintille, ma presto si troveranno l’uno accanto all’altro, generando un legame che farà crescere e cambiare entrambi.

– “Il ragazzo che diventerà re” (120min – Fantasy – Gran Bretagna). Alex trova una soluzione ai suoi problemi quotidiani grazie alla scoperta della mitica spada Excalibur. Con l’arma più potente della storia nelle sue mani, l’impenitente scolaro con l’aiuto dei suoi amici dovrà contrastare i piani di Morgana che, arrivata direttamente dal Medioevo, è decisa a distruggere il mondo.

– “La llorona – Le lacrime del male” (98min – Horor – Usa). Negli anni Settanta a Los Angeles, La Llorona si aggira nella notte alla ricerca di bambini. Un’assistente sociale non prende sul serio l’inquietante avvertimento di una madre sospettata di aver compiuto violenze sui figli, e presto sarà proprio lei, insieme ai suoi bambini, ad essere risucchiata in uno spaventoso regno soprannaturale. L’unica speranza di sopravvivere all’ira mortale della Llorona potrebbe essere un prete disilluso e la mistica che pratica per scacciare il male, dove la paura e la fede si incontrano. Attenzione al suo gemito agghiacciante… non si fermerà davanti a niente pur di attirarti nel buio. Perché non c’è pace per la sua angoscia, non c’è misericordia per la sua anima. E non si può sfuggire alla maledizione della Llorona.

– “Ma che cosa ci dice il cervello” (Commedia – Italia). Una commedia sociale per raccontare un Paese che ha bisogno di risvegliarsi dal torpore, proprio come farà la sua protagonista, Paola Cortellesi, donna abituata alle angherie del quotidiano, alle prepotenze del traffico e che un giorno, rincontrando amici di vecchia data, avrà la forza per alzare la testa e smuovere qualcosa, magari rimettendo le cose al proprio posto.

– “Shazam!” (132min – Supereroi – Usa). Tutti abbiamo un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po’ di magia per farlo uscire fuori. Nel caso di Billy Batson, basta pronunciare una sola parola – Shazam! – per far sì che uno scaltro quattordicenne rimasto orfano si trasformi in un adulto, il Supereroe Shazam, per gentile concessione di un anziano mago. Essendo ancora un ragazzino nell’animo – dentro un corpo sovrumano – Shazam si diverte in questa versione adulta di sé stesso, facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con dei superpoteri! Può volare? Ha una vista a raggi X? Può lanciare dei fulmini dalle mani? Può saltare i test delle lezioni di studi sociali? Shazam si propone di testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino. Ma avrà bisogno di imparare a dominare rapidamente questi poteri, per combattere le forze del male controllate dal dottor Thaddeus Sivana.

– “Dumbo” (130min – Fantasy – Usa). Holt Farrier, un ex divo del circo, trova il suo mondo sconvolto al rientro dalla guerra. Max Medici, il proprietario di un circo, gli offre la possibilità di prendersi cura di Dumbo, un elefante appena nato le cui grosse orecchie rappresentano un’attrazione. Quando però i bambini di Holt scoprono che Dumbo può volare, il persuasivo impresario V.A. Vandevere e la trapezista Colette Marchant tentano di trasformare l’animale in una star.

– “Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile” (127min – Drammatico – Palestina, Paesi Bassi, Germania e Messico). Il sesso furtivo nella parte posteriore di un furgone è tutto quello che caratterizza la relazione tra Sarah e Saleem. Un paio di volte a settimana, quando Sarah ha chiuso il suo bar e Saleem ha finito il suo turno di consegne, i due si vedono di nascosto: sono entrambi sposati e così facendo potrebbero compromettere la loro felicità familiare. A complicare ancora di più la loro tresca è il fatto che lei è ebrea e lui è palestinese. In una Gerusalemme divisa a metà, la loro storia va ben oltre il privato e farsi vedere in pubblico rappresenta un pericolo.

– “Ancora un giorno” (80min – Animazione – Polonia, Spagna, Germania e Belgio). Varsavia, 1975. Il quarantenne Kapuscinski è un brillante giornalista. Idealista, amante delle cause perse e delle rivoluzioni, convince il suo capo presso l’agenzia di stampa polacca a mandarlo in Angola, dove è scoppiata una sanguinosa guerra civile alla vigilia dell’indipendenza. Si imbarca così in un viaggio apparentemente suicida nel cuore del conflitto, dove sarà testimone della sporca realtà della guerra e scoprirà un senso di impotenza mai conosciuto prima.

– “Le invisibili” (102min – Commedia – Francia). A seguito di una decisione municipale, l’Envol, un rifugio per donne problematiche e senza fissa dimora, chiuderà. L’assistenza sociale ha solo tre mesi di tempo per reintegrare le donne di cui si prende cura a ogni costo, anche se ciò significa ricorrere anche a mezzi poco leciti.

– “A spasso con Willy” (90min – Animazione – Francia). In seguito alla distruzione della navicella su cui si trova, il piccolo Willy viene separato dai genitori con cui viaggiava nello spazio. La sua capsula di salvataggio lo porta su un pianeta selvaggio e inesplorato. In compagnia di Buck, un robot sopravvissuto, aspetterà l’arrivo dei soccorsi ma nel frattempo stringerà amicizia con l’alieno Flash, con cui conoscerà le meraviglie e i pericoli del territorio che lo circonda.

– “Una giusta causa” (120min – Biografico – Usa). Ruth Bader Ginsburg è una delle nove donne che nel 1956 viene accettata al corso di legge dell’Università di Harvard. Nonostante il suo talento, viene però rifiutata da tutti gli studi legali solo perché donna. Sostenuta dall’avvocato progressista Dorothy Kenyon, accetta un controverso caso di discriminazione di genere. Contro il parere di tutti, Ruth vince il processo che determina un precedente nella storia legale statunitense.

– “Border – Creature di confine” (101min – Drammatico – Svezia). Tina, una guardia di frontiera con un sesto senso particolare nell’identificare i contrabbandieri, si trova faccia a faccia con una persona che non riesce bene a inquadrare e a capire se sia colpevole o no. Si ritroverà così costretta a fare i conti con terrificanti rivelazioni su se stessa e sull’umanità in generale.

– “The prodigy – Il figlio del male” (92mi – Horror – Hong Kong e Usa). Il piccolo Miles si comporta in maniera strana. Sua madre si preoccupa particolarmente e pensa che qualcosa di soprannaturale possa aver preso il sopravvento.

– “Sanlio e Ollio” (97min – Biografico – Usa e Gran Bretagna). Stan Laurel e Oliver Hardy, il duo comico più famoso al mondo, nel 1953 affrontano un tour teatrale in Gran Bretagna. Acciaccati dall’età e con alle spalle un passato di gloria, i due vanno incontro a un futuro incerto: gli spettacoli, attraverso la nazione, si rivelano infatti deludenti, sebbene fan vecchi e nuovi continuino a divertirsi di fronte alle loro gag.

– “Attacco a Mumbai” (125min – Drammatico – Usa e India). Nel novembre 2008 un’ondata di attacchi terroristici getta nel caos la città di Bombay. Un gruppo di jihadisti si infiltra all’hotel Taj Mahal, dove una marea di disperati ha cercato rifugio. Una volta all’interno, i terroristi mettono in atto un sanguinoso assalto senza precedenti.

– “Non sono un assassino” (111min – Thriller – Italia). Il vice questore Francesco Prencipe esce di casa per raggiungere il suo migliore amico, il giudice Giovanni Mastropaolo, che non vede da quasi due anni. Due ore di macchina per un colloquio di poche parole. Una domanda. Una risposta. Quella stessa mattina il giudice viene trovato morto, freddato da un colpo di pistola alla testa.

Gli indirizzi:
– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;
– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;
– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868
– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;
– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;
– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;
– UCI CINEMAS a Orio al Serio, all’Oriocenter;
– CINETEATRO QOELET a Redona (Bergamo), in via Papa Leone XIII 16 – 035.343904;
– ORATORIO DI BOCCALEONE a Bergamo in via Gabriele Rosa, 15 – 035.5290895;
– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;
– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;
– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;
– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;
– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;
– CINEMA GARDEN a Clusone in via san Narno, 1 – 0346 22275;
– CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035 656962;
– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà 1 – 035.731154;
– SALA DELLA COMUNITA’ AGORA’ a Mozzo in via san Giovanni Battista, 6 – 035 461699;
– CINEMA TRIESTE a Zogno in via XI febbraio, 11 – 034591051.
– SALA EDEN a Stezzano in via Bergamo, 9 – 035591449;
– CINEMA TEATRO CAGNOLA a Urgnano in via Roma, 82 – 035 487 2228;
– CINETEATRO NUOVO a Zanica in via Roma, 46 – 035.670558;
– AUDITORIUM a Osio Sotto in via Sant’Alessandro 1/A – 035.881377;
– CINEMA TEATRO NUOVO a Chiuduno in via tenente Mario Belotti – 035.4427300;
– CINEMA AURORA a Grumello del Monte in via Martiri della Libertà, 61 – 035.833408;
– CINEMA AGORA’ a Petosino (Sorisole), in via Martiri della Libertà, 95 – 035472 9625;
– CINETEATRO SAN FEDELE a Calusco d’Adda, in via Verdi, 18 – 035.791010;
– CINEMA a Branzi in via Umberto I, 17 – 0345.71088;
– SALA DELLA COMUNITA’ a Casazza in piazza san Lorenzo 1 – 035.824479;
– ORATORIO SAN FILIPPO NERI a Romano di Lombardia in via Monte Grappa – 0363 910130;
– CINEMA TEATRO CRYSTAL a Lovere in via Valvendra, 15 – 333.1090049;
– ORATORIO SAN FILIPPO NERI a Nembro in via Vittoria, 12 – 035.520420;
– CINETEATRO ALADINO ad Alzano Lombardo in via monsignor Balduzzi 11 – 035.512360;
– CINEMA PREALPI a Schilpario, in piazza cardinal Maj – 0346.56304;
– CINEMA STELLA ALPINA a Selvino, in piazza Chiesa, 6 – 035.764250;
– CINEMA TEATRO AGLI ABETI a Bratto (Castione della Presolana), in via Provinciale – 0346.38397;
– GRUPPO ALPINISTICO NEMBRESE a Nembro, in via Nembrini – 035.520563;
– CINETEATRO DI ALBEGNO a Treviolo, in via Marconi 15 – 3203381807.

Paolo Ghisleni

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!