"Seriate on air", distanti ma connessi - BergamoNews
sabato
12
Dicembre
sabato
13
Febbraio

“Seriate on air”, distanti ma connessi

sabato
12
Dicembre
sabato
13
Febbraio
  • DOVE
  • CONDIVIDI

Ecco il nuovissimo progetto elaborato da Pandemonium Teatro e Comune di Seriate per offrire al pubblico occasioni di intrattenimento culturale nei prossimi mesi, nonostante le limitazioni dovute all’attuale chiusura di teatri, biblioteche, musei e cinema.

SERIATE ON AIR! DISTANTI MA CONNESSI è il titolo del ricco palinsesto che parte il 12 dicembre e prosegue fino al 13 febbraio con 12 appuntamenti di diversa tipologia: nuovi e svariati formati on line, non solo dirette streaming ma reali occasioni di interazione tra artisti e pubblico, dove ognuno può entrare a far parte di un evento.
Sette i nomi coinvolti, tra artisti e compagnie teatrali, che accompagnano il pubblico di tutte le età in un viaggio culturale da vivere dalla propria abitazione, pensato in occasione delle prossime festività natalizie e dettato dalla volontà di fare comunità anche attraverso il web.

“Nell’attesa di rivivere il calore del teatro, abbiamo ideato Seriate on air per mantenere accesa la passione per i luoghi di cultura, come la biblioteca, con i suoi scaffali, libri e attività, e il palcoscenico con i suoi spettacoli – dichiara Ester Pedrini, assessore alla cultura del Comune di Seriate – Quella che proponiamo è una sperimentazione costruita insieme a Pandemonium Teatro per promuovere nuovi formati culturali on line: letture, laboratori, showcooking, forme di intrattenimento o come ci piace definirle di interazione tra artisti e pubblico, per continuare a restare connessi anche a distanza. Aspettando di rivederci dal vivo, incontriamoci sulla pagina Facebook della nostra biblioteca per partecipare ai 12 appuntamenti pensati per grandi e piccini, dal 12 dicembre al 13 febbraio”.

Ecco il programma:

12 dicembre
Il segreto di Lucia
Compagnia il Teatro Prova
Il racconto ideale per preparare i bambini alla notte più lunga e più magica dell’anno.

16 dicembre
La trilogia di respiro Cobalto
Inizia la trilogia con cui la compagnia Respiro Cobalto donerà un tempo di ascolto profondo, che condurrà i partecipanti in uno spazio in cui il “respiro” può espandersi.

20 dicembre
Poesia in tavola
Con Silvia Saltarelli di Sani Sapori e Tiziano Manzini (Pandemonium Teatro)
Uno showcooking natalizio per sperimentare una ricetta innovativa sotto l’esperta guida di Silvia Saltarelli di Sani Sapori accompagnata dagli interventi poetici di Tiziano Manzini di Pandemonium Teatro.

23 dicembre
I Segreti di Babbo Natale
Pandemonium Teatro
Un racconto emozionante per tutti i bambini, ma soprattutto per quelli che vorranno prendere parte alla diretta!

9 gennaio
Arte all’improvviso!
Non solo un racconto ma soprattutto un laboratorio artistico pittorico e creativo: vi aspettiamo quindi con i materiali necessari per mostrarci in diretta i vostri capolavori.

13 febbraio
Laboratorio creativo
Visto che i teatri sono chiusi, ne costruiremo uno tutto da noi!
Appuntamento con cartone, forbici e colla… e webcam, per coloro che vorranno approfittare della possibilità di essere guidati in questa divertente creazione.

Infine, a gennaio e febbraio saranno online quattro appuntamenti di “Territorio in scena”, suggerimenti per scoprire molte curiosità di Bergamo Alta, accompagnati da guide d’eccezione.

Tutti gli appuntamenti in programma sono visibili sulla pagina Facebook della Biblioteca di Seriate.
Seriate On Air è un progetto del Comune di Seriate, Assessorato alla Cultura, e Pandemonium Teatro.
Per informazioni scrivere a info@pandemoniumteatro.org, tel. 035 235039

segnala il tuo evento gratuitamente +

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it