Quantcast
Sagra degli scarpinòcc, a Parre tre giorni fra gusto e tradizione - BergamoNews
venerdì
17
Agosto
domenica
19
Agosto

Sagra degli scarpinòcc, a Parre tre giorni fra gusto e tradizione

Evento Terminato

venerdì
17
Agosto
domenica
19
Agosto
  • DOVE
  • CONDIVIDI

Gusto e tradizione tornano protagonisti a Parre con l’evento-clou della stagione estiva: la sagra degli scarpinòcc. La kermesse, dedicata al piatto tipico di Parre per eccellenza, si svolgerà da venerdì 17 a domenica 19 agosto al Pala Don Bosco dell’oratorio in via Duca d’Aosta.
Tutte le sere e la domenica anche a mezzogiorno sarà attivo servizio bar e ristoro, verrà proposta tanta musica con serate danzanti e verranno proposte iniziative collaterali alla scoperta della cultura locale.

Un evento che ogni anno richiama nel paese seriano visitatori provenienti da tutta la Lombardia e dal nord Italia per gustare questa specialità locale, che si differenziano dai classici casoncelli sia nel condimento, costituito da burro e da formaggio in abbondanza, sia nel ripieno, che è rigorosamente di magro. Il nome deriva dalla loro forma, che ricorda le scarpe di panno che le donne del paese cucivano per i propri figli e nipoti.

Ecco il programa.
Venerdì 17 agosto
– alle 16.30 da piazza San Rocco sfilata di apertura accompagnati dal Corpo Musicale di Parre, e discorso delle autorità;
– alle 19 apertura delle cucine;
– animazione musicale con l’orchestra spettacolo “Matteo Bensi” e ballo liscio;
– tombolata.

Sabato 18 agosto
– alle 19 apertura delle cucine;
– animazione musicale con l’orchestra spettacolo “I Filadelfia” e ballo liscio;
– tombolata.

Domenica 19 agosto
– alle 12 apertura delle cucine;
– animazione musicale con l’orchestra “Antony Live music” e ballo liscio;
– alle 19 apertura delle cucine;
– animazione musicale con “The Sunny Boys”, musica pop;
– tombolata.

Alla kermesse la Pro Loco Parre propone anche altri piatti della tradizione: bergna (carne di pecora essiccata), arrosticini di agnello, tagliere parresco, strinù, costine, spiedini e polenta di mais di Rovetta.

I gruppi folkloristici Lampiusa e Costom de Par proporranno un angolo antico in costume tradizionale tipico.

Durante il week-end sarà possibile acquistare gli Scarpinocc nei negozi del paese che effettuano orari di apertura particolari.
Per consultare la ricetta e visualizzare dove mangiare e dove acquistare gli scarpinòcc clicca qui.

La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo contando su un’ampia disponibilità di posti al coperto all’interno della struttura

Eventi collaterali in occasione della sagra.
Domenica 12 agosto alle 20.45 al museo archeologico in pizza San Rocco
“Delitto al museo”
Cattura, intrigo e suspance… un itinerario guidato che si snoderà tra l’Antiquarium e il parco archeologico Parra Oppidum degli Orobi con una misteriosa trama da districare. Come veri detective i partecipanti andranno alla scoperta dell’efferato assassinio raccogliendo tracce e interpretando oscuri indizi. Una visita guidata ma… con delitto.
Chi svelerà il mistero verrà premiato.
Il costo è di 8 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 3423897672.
Organizza Pro loco Parre in collaborazione con Artelier.

Venerdì 17 agosto
Visita guidata alla miniera di Parre
Il ritrovo è alle 14 al parcheggio delle piscine di Parre in via Costa Erta (per la partenza per la visita alla Galleria di Santa Barbara, imbocco delle miniere del Monte Trevasco). Dopo il percorso in miniera dalle 16 alle 18 sarà possibile visitare il museo e il parco archeologico in piazza San Rocco per comprendere come i nostri antenati lavorassero i materiali ricavati.
Il costo è di 10 euro.
L’iniziativa si effettuerà anche in caso di maltempo.
Bisogna essere muniti di calzature da escursione.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 3317740890 oppure inviare un’e-mail a info@prolocoparre.com

Sabato 18 agosto
“Nel cuore della montagna. L’andar selvatico nelle ghiaie carsiche del torrente Dossana”.
Percorsi e narrazioni di geografia orobica in cammino con lo scrittore Davide Sapienza. Si passeggerà nel cuore di una valle che segna il confine meridionale di Parre, le cui acque dissetano molti paesi e anche la città di Bergamo, grazie alle sorgenti considerate tra le più buone in Italia. La geografia diventa poetica, riconduce ai principi base della nostra appartenenza alla Terra, raccontata da Davide Sapienza, che da tanti anni lo scrive nei suoi libri e nei reportage che realizza.
Il ritrovo è alle 14 alla sagra degli scarpinòcc e le iscrizioni si ricevono entro sabato 11 agosto all’ufficio turistico.
Organizzano biblioteca e amministrazione comunale in collaborazione con il Sistema bibliotecario Valle Seriana.
L’iniziativa è consigliata al pubblico dai 7 anni in su.
Per avere maggiori informazioni telefonare al numero 035702600 oppure inviare un’e-mail a biblioteca@comune.parre.bg.it
La partecipazione è gratuita.

Domenica 19 agosto
“La vita di una volta. Visita guidata all’antica casa contadina della Pierina”
Il ritrovo è alle 10.30 al museo archeologico in piazza San Rocco.
Una visita guidata che, partendo dal parco archeologico e Antiquarium in piazza San Rocco, condurrà fino all’antica “casa della Pierina” per scoprire come si viveva un tempo, in un passato molto lontano e in uno più vicino a noi, alla ricerca di somiglianze e differenze.
Il costo è di 10 euro.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 3423897672.
Ai partecipanti verrà consegnato un buono “saltafila” e uno sconto di 5 euro da consegnare all’infopoint al momento della festa.

Sabato 18 e domenica 19 agosto
Apertura del museo e del parco archeologico

segnala il tuo evento gratuitamente +

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI