BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Parasol Peak

Manu Delago con Parasol Peak inaugura “A levar l’ombra da terra”

28/06/19

:

Attenzione l'evento è già trascorso

La rassegna “A levar l’ombra da terra” inaugura la nuova edizione venerdì 28 giugno con un evento internazionale al Palamonti, sede del Cai Bergamo, portando il progetto Parasol Peak di Manu Delago, percussionista e batterista di Bjork, un’impresa che l’ha visto coinvolto con altri 7 musicisti per realizzare un album in alta quota.

Durante la serata verrà proiettato il documentario che racconta l’impresa, alle 19.30, e, alle 21.30, sarà seguito da un’esibizione live del Manu Delago Trio. Tra il documentario e il concerto sarà possibile mangiare al Rifugio in Città bar ristorante all’interno del Palamonti.

Parasol Peak, è il film e album del compositore austriaco Manu Delago, batterista e percussionista di Björk e Anoushka Shankar e virtuoso dell’hang, realizzato con altri sette musicisti-alpinisti, durante una spedizione sulle vette austriache. Strumenti musicali diventano gli elementi naturali e l’attrezzatura da montagna, per un esperimento al limite. Una spedizione di cinque giorni, sulle Alpi austriache, otto musicisti-percussionisti con la passione per la montagna, utilizzando caschi, rampini e moschettoni, acqua, sassi, legno e tronchi come strumenti, suonano seduti sul greto di un fiume o sulle rive di un lago, aggrappati nella cavità di una roccia a quasi 2000 metri, a cavallo di una vetta, in cordata lungo la parete, sul ghiacciaio a quasi tremila con la temperatura che tocca lo zero. Un progetto realizzato interamente in acustica (la strumentazione elettrica è servita solo per la registrazione), con l’utilizzo degli elementi naturali quali acqua, rocce e alcuni attrezzi da montagna come caschi, rampini e moschettoni trasformati, per l’occasione, in strumenti musicali. Un album e un film realizzati nel profondo rispetto degli elementi e dello scenario, sempre diverso, dal lago, al bosco, alla vetta, alle prese con le difficoltà dovute alla temperatura, che ogni giorno sfiorava lo zero, e alla fatica.

Manu Delago è nato a Innsbruck, in Tirolo, e ha preso lezioni di musica da bambino in fisarmonica e pianoforte. Da adolescente ha suonato principalmente la batteria per varie rock band. Nel 2003 ha intrapreso lo studio dello Hang, che gradualmente è diventato uno dei suoi principali strumenti musicali. L’ha scoperto Björk: la popstar islandese lo ha voluto con sé durante il Biophilia Tour. Ora è un musicista fisso nella sue lineup e collabora inoltre con nomi quali Cinematic Orchestra, Anoushka Shankar, London Symphony Orchestra. Ha suonato lo Hang anche nell’ultimo album di Poppy Ackroyd, Resolve. Ha già pubblicato due album dalla forte componente elettronica, Silver Kobalt e Metromonk.

Iniziativa a ingresso gratuito.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!