BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Johnny Depp al cinema con "Arrivederci professore"

Johnny Depp al cinema con “Arrivederci professore”: i film del week-end

20/06 » 23/06/19

EVENTO A PAGAMENTO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Johnny Depp torna protagonista al cinema. L’attore è al centro delle scene del film “Arrivederci professore”; che approda nelle sale giovedì 20 giugno.

Altre novità sul grande schermo “La prima vacanza non si scorda mai”, “Rapina a Stoccolma”, “The elevator”, “Shadaa”, “Sir Cenerentola a Mumbai” e “Il flauto magico di piazza Vittorio”. In cartellone, poi, non mancano i titoli del momento come “I morti non muoiono”, “La bambola assassina”, “Pets 2 – Vita da animali” e “X-Men – Dark Phoenix”.
Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema bergamaschi nel week-end.

GIOVEDI’ 20 GIUGNO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Arrivederci professore” (ore 21:30);
“Shelter – Addio all’Eden” (ore 21);
“Il traditore” (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Rapina a Stoccolma” (ore 21);
“Sir – Cenerentola a Mumbai” (ore 21).

TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA GAMBIRASIO a Seriate
“A star is born” (ore 21:15).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Dolor y Gloria” (ore 21);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 21).

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Non ci resta che vincere” – inaugurazione ingresso a 3 euro (ore 21:30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“La donna elettrica” (ore 21:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Il grande salto” (ore 17:40 e 21:45);
“Rapina a Stoccolma” (ore 14:50, 17:50, 20:10 e 22:25);
“Arrivederci professore” (ore 14:10, 17:30, 19:45 e 22);
“Beautiful boy” (ore 15 e 19:35);
“I morti non muoiono” (ore 13:40, 16:40 e 22:15);
“La bambola assassina” (ore 15:10, 18, 20:30 e 22:40);
“Polaroid” (ore 23);
“X-Men – Dark Phoenix” – Imax 3D (ore 14, 16:30 e 21:40);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 15:20, 17:10, 20 e 22:30);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 14:15, 16:50, 19:50 e 22:20);
“Godzilla: king of the monsters” – Imax 3D (ore 19);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 13:50, 14:30, 15:30, 16:10, 17, 18:15, 19:30, 20:20 e 21:30);
“Aladdin” (ore 13:30, 14:40, 16:20, 17:20, 19:20 e 22:10);
“Rocketman” (ore 19:05 e 21:50);
“Il traditore” (ore 16 e 19:10);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 14:20, 20:05 e 22:35);
“The professor” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 19:40);
“The elevator” (ore 17:25 e 22:50).

UCI CINEMAS a Curno
“I morti non muoiono” (ore 17:50, 20:20 e 22:30);
“Rapina a Stoccolma” (ore 17:10 e 22:40);
“La bambola assassina” (ore 18:10, 20:30 e 22:45);
“The professor” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 19:45);
“Arrivederci professore” (ore 17, 19:20 e 21:30);
“Il grande salto” (ore 20:15);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 16:50 e 22:20);
“Rocketman” (ore 19);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:45, 17:15, 19:30 e 21:40);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 17, 19:40 e 21:50);
“Aladdin” (ore 17:40 e 22:15);
“Il traditore” (ore 19:10);
“Polaroid” (ore 22:50).

CINESTAR a Cortenuova
“Arrivederci professore” (ore 21:15);
“I morti non muoiono” (ore 21:15);
“La bambola assassina” (ore 21:20);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 20.45);
“Rapina a Stoccolma” (ore 21:20);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 21:10).

VENERDI’ 21 GIUGNO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Arrivederci professore” (ore 21);
“Il flauto magico di piazza Vittorio” (ore 20);
“Il traditore” (ore 21);
“Rocketman” (ore 21:30).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Rapina a Stoccolma” (ore 21);
“Sir – Cenerentola a Mumbai” (ore 21).

TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA GAMBIRASIO a Seriate
“Creed II” (ore 21:15).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Dolor y Gloria” (ore 21);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo
“Juliet, Naked – Tutta un’altra musica” (ore 21).

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Dilili a Parigi” (ore 21.30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Notte europea della musica”

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“La bambola assassina” (ore 15:10, 18, 20:30 e 22:40);
“Beautiful boy” (ore 15 e 19:35);
“I morti non muoiono” (ore 13:40, 16:40, 19:40 e 22:15);
“Rapina a Stoccolma” (ore 14:50, 17:50, 20:10 e 22:25);
“Il grande salto” (ore 17:40 e 21:45);
“Arrivederci professore” (ore 14:10, 17:30, 19:45 e 22);
“Polaroid” (ore 23);
“Godzilla: king of the monsters” – Imax 3D (ore 19);
“Aladdin” (ore 13:30, 14:40, 16:20, 17:20, 19:20 e 22:10);
“Rocketman” (ore 19:05 e 21:50);
“Il traditore” (ore 16 e 19:10);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 14:15, 16:50, 19:50 e 22:20);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 15:20, 17:10, 20 e 22:30);
“X-Men – Dark Phoenix” – Imax 3D (ore 14, 16:30 e 21:40);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 13:50, 14:30, 15:30, 16:10, 17, 18:15, 19:30, 20:20 e 21:30);
“La prima vacanza non si scorda mai (ore 14:20, 20:05 e 22:35);
“The elevator” (ore 17:25 e 22:50).

UCI CINEMAS a Curno
“Il grande salto” (ore 20:15);
“I morti non muoiono” (ore 17:50, 20:20 e 22:30);
“Arrivederci professore” (ore 17, 19:20 e 21:30);
“La bambola assassina” (ore 18:10, 20:30 e 22:45);
“Rapina a Stoccolma” (ore 17:10 e 22:40);
“Polaroid” (ore 22:50);
“Il traditore” (ore 19:10);
“Rocketman” (ore 19);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 17, 19:40 e 21:50);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:45, 17:15, 19:30 e 21:40);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 16:50 e 22:20);
“Aladdin” (ore 17:40, 20 e 22:15).

CINESTAR a Cortenuova
“Arrivederci professore” (ore 20 e 21:45);
“I morti non muoiono” (ore 20:20 e 22:35);
“La bambola assassina” (ore 20:30 e 22:30);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 20.15 e 22);
“Rapina a Stoccolma” (ore 20:20 e 22:30);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 21:25).

SABATO 22 GIUGNO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Arrivederci professore” (ore 17, 19 e 21);
“Il flauto magico di piazza Vittorio” (ore 19);
“Il traditore” (ore 15:45, 18:30 e 21);
“Rocketman” (ore 21);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 17).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Rapina a Stoccolma” (ore 17, 19 e 21);
“Sir – Cenerentola a Mumbai” (ore 17, 19 e 21).

TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA GAMBIRASIO a Seriate
“Aladdin” (ore 21:15).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Dolor y Gloria” (ore 21);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo
“Juliet, Naked – Tutta un’altra musica” (ore 21).

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Stanlio e Ollio”(ore 21:30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Le invisibili” (ore 21:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“I morti non muoiono” (ore 13:40, 16:40, 19:40 e 22:15);
“Arrivederci professore” (ore 14:10, 17:30, 19:45 e 22);
“La bambola assassina” (ore 15:10, 18, 20:30, 22:40 e 00:10);
“Rapina a Stoccolma” (ore 14:50, 17:50, 20:10 e 22:25);
“Il grande salto” (ore 17:40 e 21:45);
“Beautiful boy” (ore 15 e 19:35);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 13:50, 14:30, 15:30, 16:10, 17, 18:15, 19:30, 20:20 e 21:30);
“Il traditore” (ore 16 e 19:10);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 14:15, 16:50, 19:50 e 22:20);
“Godzilla: king of the monsters” – Imax 3D (ore 19);
” Polaroid” (ore 23);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 15:20, 17:10, 20, 22:30 e 23:40);
“X-Men – Dark Phoenix” – Imax 3D (ore 14, 16:30 e 21:40);
“Rocketman” (ore 19:05 e 21:50);
“Aladdin” (ore 13:30, 14:40, 16:20, 17:20, 19:20 e 22:10);
“The elevator” (ore 17:25 e 22:50);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 14:20, 20:05 e 22:35).

UCI CINEMAS a Curno
“Climax” – ingresso a 6 euro (ore 1);
“I morti non muoiono” (ore 13:50, 17:50, 20:20, 22:30 e 00:50);
“La bambola assassina” (ore 15:30, 18:10, 20:30, 22:45 e 1);
“Rapina a Stoccolma” (ore 17:30 e 22:40);
“Il grande salto” (ore 20:15);
“Arrivederci professore” (ore 14:45, 17, 17:40, 19:20, 21:30 e 23:50);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 14:20, 17, 19:40, 21:50 e 00:30);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 22:20);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 14:30, 15, 16:45, 17:15, 19:30 e 21:40);
“Il traditore” (ore 14:10 e 19:10);
“Aladdin” (ore 13:40, 16:30, 20 e 22:15);
“Polaroid” (ore 22:50 e 1);
“Rocketman” (ore 14:50 e 19).

CINESTAR a Cortenuova
“Aladdin” (ore 15:40);
“Arrivederci professore” (ore 15:45, 17:45, 20 e 21:45);
“Godzilla II: king of the monsters” (ore 15:45);
“I morti non muoiono” (ore 20:20 e 22:35);
“Il traditore” (ore 18.30);
“La bambola assassina” (ore 16:30, 18:30, 20:30 e 22:30);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:15, 18:15, 20.15 e 22);
“Rapina a Stoccolma” (ore 18:15, 20:20 e 22:30);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 16, 18:05 e 21:25).

DOMENICA 23 GIUGNO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Arrivederci professore” (ore 17, 19 e 21);
“Il flauto magico di piazza Vittorio” (ore 19);
“Il traditore” (ore 15:45, 18:30 e 21);
“Rocketman” (ore 21);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 17).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Rapina a Stoccolma” (ore 17, 19 e 21);
“Sir – Cenerentola a Mumbai” (ore 17, 19 e 21).

TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA GAMBIRASIO a Seriate
“Aladdin” (ore 21:15).

CINEMA CONCA VERDE a Bergamo
“Dolor y Gloria” (ore 21);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo
“Juliet, Naked – Tutta un’altra musica” (ore 21).

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Stanlio e Ollio” (ore 21:30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Ben is Back” (ore 21:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Shadaa” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 14:15);
“Beautiful Boy” (ore 15 e 19:35);
“La bambola assassina” (ore 12, 15:10, 18, 20:30 e 22:40);
“Rapina a Stoccolma” (ore 11:20, 14:50, 17:50, 20:10 e 22:25);
“I morti non muoiono” (ore 13:40, 16:40, 19:40 e 22:15);
“Il grande salto” (ore 17:40 e 21:45);
“Arrivederci professore” (ore 10:40, 14:10, 17:30, 19:45 e 22);
“Rocketman” (ore 19:05 e 21:50);
“X-Men – Dark Phoenix” – Imax 3D (ore 14, 16:30 e 21:40);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 15:20, 17:10, 20 e 22:30);
“Aladdin” (ore 11:30, 13:30, 14:40, 16:20, 17:20, 19:20 e 22:10);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 16:50, 19:50 e 22:20);
“Godzilla: king of the monsters” – Imax 3D (ore 19)”;
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 10:30, 12:30, 13:50, 14:30, 15:30, 16:10, 17, 18:15, 19:30, 20:20 e 21:30);
“The Lego Movie 2 – Una nuova avventura” (ore 11:10);
“Polaroid” (ore 23);
“Il traditore” (ore 16 e 19:10);
“The elevator” (ore 17:25 e 22:50);
“La prima vacanza non si scorda mai” (ore 14:20, 20:05 e 22:35).

UCI CINEMAS a Curno
“Il grande salto” (ore 20:15);
“I morti non muoiono” (ore 13:50, 17:50, 20:20 e 22:30);
“Arrivederci professore” (ore 11:20, 14:45, 17, 17:40, 19:20 e 21:30);
“La bambola assassina” (ore 11:30, 15:30, 18:10, 20:30 e 22:45);
“Rapina a Stoccolma” (ore 11:15, 17:30 e 22:40);
“Aladdin” (ore 10:40, 13:40, 16:30, 20 e 22:15);
“Polaroid” (ore 22:50);
“The Lego Movie 2: una nuova avventura” – ingresso a 3 euro (ore 11);
“Rocketman” (ore 14:50 e 19);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 10:50, 14:20, 17, 19:40 e 21:50);
“Il traditore” (ore 14:10 e 19:10);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 11:10, 14:30, 15, 16:45, 17:15, 19:30 e 21:40);
“Godzilla: king of the monsters” (ore 22:20).

CINESTAR a Cortenuova
“Aladdin” (ore 15:45);
“Arrivederci professore” (ore 15:45, 18 e 21);
“Godzilla II: king of the monsters” (ore 16);
“I morti non muoiono” (ore 21:15);
“Il traditore” (ore 18.25);
“La bambola assassina” (ore 16:15, 18:30 e 21:15);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:20, 18:20 e 20.30);
“Rapina a Stoccolma” (ore 18:35 e 21:10);
“X-Men – Dark Phoenix” (ore 16:10, 18:30 e 21:10).

Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema orobici nel week-end.

– “Non ci resta che vincere” (124min – Commedia – Spagna). Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l’allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette alla guida ubriaco e ha un incidente. Condotto davanti al giudice, viene condannato a nove mesi di servizi sociali che consistono nell’allenare la squadra di giocatori disabili “Los Amigos”. L’impatto iniziale non è dei migliori e Marco cerca di scontare la sua condanna con il minimo sforzo convinto di trovarsi di fronte a dei buoni a nulla dai quali non potrà ottenere risultati apprezzabili. Progressivamente i rapporti cambieranno.

– “La donna elettrica” (101min – Commedia – Francia, Islanda e Ucraina). Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po’ la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un’altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come “la donna della montagna”, Halla è infatti un’appassionata ambientalista che ha ingaggiato una guerra solitaria contro l’industria dell’alluminio che sta cercando di espandersi nella sua Islanda. Con le sue azioni che diventano sempre più audaci e con il negoziato tra il governo islandese e la multinazionale cinese dell’alluminio rimandato, Halla è costretta a rivedere le sue priorità quando le comunicano che è stata accettata la sua richiesta di adozione. In Ucraina c’è una piccola bambina che l’aspetta ma Halla vuole prima mettere a segno il suo ultimo attacco

– “Dilili a Parigi” (95min – Animazione – Francia). Dilili è una piccola kanak meticcia, che arriva a Parigi, a fine Ottocento, imbarcandosi di straforo sulla nave che riporta in Francia, dalla Nuova Caledonia, l’insegnante anarchica Louise Michel, di cui diviene discepola. Nella capitale stringe amicizia con Orel, un facchino affascinante e gentile, che conosce tutto il mondo culturale e artistico della Belle Époque. Insieme a lui, scarrozzerà per tutta Parigi alla ricerca dei cosiddetti Cattivi Maestri, una banda di malfattori che terrorizza la città, svaligiando le gioiellerie e rapendo le bambine.

– “Stanlio e Ollio” (97min – Biografico – Usa e Gran Bretagna). Nel 1953, Stan Laurel e Oliver “Babe” Hardy partono per una tournée teatrale in Inghilterra. Sono passati sedici anni dal momento d’oro della loro carriera hollywoodiana e, anche se milioni di persone amano ancora Stanlio e Ollio e ridono soltanto a sentirli nominare, la televisione sta minacciando l’abitudine culturale di andare a teatro e molti preferiscono andare al cinema a vedere i loro capolavori del passato oppure i nuovi Gianni e Pinotto, piuttosto che scommettere sulle loro esibizioni in teatrini di second’ordine. Eppure i due vecchi compagni di palcoscenico sanno ancora divertirsi e divertire, e la tournée diventa per loro l’occasione di passare del tempo insieme, fuori dal set, come non avevano mai fatto prima, e di riconoscere per la prima volta il sentimento di amicizia che li lega.

– “Le invisibili” (102min – Commedia – Francia). Lady D, Édith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncé, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell’Envol, centro di accoglienza diurno ubicato nel Nord della Francia e destinato a ricevere donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che si sono scelte per preservare il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Una doccia, un caffè, qualche ora di calore umano le confortano e le rimettono in piedi. Almeno fino al giorno in cui Audrey e Manu, che dirigono con polso e benevolenza il centro, non ricevono lo ‘sfratto’. I fondi sono sospesi secondo le disposizioni della municipalità che ritiene il tasso di reinserimento insufficiente e non vuole più dispensare senza risultati. Ma Audrey e Manu con l’aiuto di Hélène, psicologa trascurata dal marito, non si arrendono e decidono di installare clandestinamente un laboratorio terapeutico e un dormitorio.

– “Ben is back” (98min – Drammatico – Usa). Ben sta cercando di disintossicarsi e il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly, sorpresa, lo accoglie a braccia aperte ma capisce presto che qualcosa non va. Durante le 24 ore successive Holly farà tutto ciò che è in suo potere per salvare il figlio ed evitare il collasso della propria famiglia.

– “A star is born” (135min – Drammatico – Usa). Ally fa la cameriera di giorno e si esibisce come cantante il venerdì sera, durante l’appuntamento en travesti del pub locale. È lì che incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin. E siccome nella vita di Jack un super alcolico tira l’altro, dalla più giovane età, i due proseguono insieme la serata e Ally si ritrova a prendere a pugni un uomo grande il doppio di lei, reo di essersi comportato da fan molesto. La favola di lei comincia quando lui la invita sul palco, rivelando il suo talento al mondo, poi sarà con le sue mani che scalerà le classifiche, mentre la carriera e la tenuta fisica e psicologica di lui rotolano nella direzione opposta, seguendo una china oramai inarrestabile.

– “Creed II” (128min – Drammatico – Usa). La vita di Adonis Creed è diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l’allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere più intenso il suo imminente incontro sul ring. Rocky Balboa è sempre al suo fianco e, insieme, si preparano ad affrontare un passato condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere per poi scoprire che nulla è più importante della famiglia.

– “Aladdin” (128min – Fantasy – Usa). Aladdin è uno sfortunato ma adorabile ragazzo di strada, innamorato della bellissima principessa Jasmine, la figlia del Sultano di Agrabah. Per poter realizzare il suo sogno potrà contare sul sostegno del Genio, creatura magica con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica, ma dovrà anche sconfiggere Jafar, il malvagio stregone che mira al potere sul regno di Agrabah.

– “Juliet, Naked – Tutta un’altra musica” (105min – Commedia – Gran Bretagna). Annie è la fidanzata (da tempo insofferente) di Duncan, un ossessivo fan del rocker Tucker Crowe. Quando viene editato un demo acustico registrato 25 anni prima da Tucker, l’occasione fornisce a tutti la possibilità di dare una svolta alle loro esistenze.

– “Dolor Y Gloria” (113min – Drammatico – Spagna). Una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni ’60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni ’80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l’indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l’incommensurabile vuoto causato dall’impossibilità di continuare a girare film. Dolor y Gloria parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l’urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza.

– “La prima vacanza non si scorda mai” (102min – Commedia – Francia). Marion e Ben hanno entrambi trent’anni, vivono a Parigi e usano la app Tinder per gli incontri. Questo è tutto quello che hanno in comune ma, come si sa, gli opposti si attraggono e, due settimane dopo il loro primo appuntamento, ottenuto proprio grazie all’applicazione per incontri tra sconosciuti, decidono di partire insieme per le vacanze estive in Bulgaria. Senza avere un piano preciso, scopriranno presto di avere idee molto differenti sulle vacanze da sogno.

– “Arrivederci professore” (90min – Drammatico – Usa). Quando Richard, professore universitario di mezz’età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale e la sua poco soddisfacente vita lavorativa subiscono così un cambiamento brusco e repentino. Inaspettatamente l’avvicinarsi della sua morte aiuterà chi gli sta vicino a ritrovare la gioia di vivere.

– “I morti non muoiono” (103min – Commedia – Usa). Nella sonnolenta cittadina di Centerville qualcosa non va come dovrebbe. La luna splende più del solito, le ore di luce del giorno diventano imprevedibili e gli animali cominciano a mostrare insoliti comportamenti. Nessuno sa bene perché. Le notizie sono spaventose e gli scienziati sono preoccupati ma nessuno di loro prevede la piaga, strana e pericolosa, che in breve tormenta Centerville: i morti non muoiono! Uscendo dalle loro tombe, attaccano i viventi e li trasformano nei loro banchetti. I cittadini dovranno combattere come possono per sopravvivere…

– “La bambola assassina” (88min – Horror – Usa). Una madre amorevole regala a suo figlio una bambola giocattolo per il suo compleanno. Sfortunatamente, non è consapevole della natura sinistra dell’oggetto donato.

– “Pets 2 – Vita da animali” (90min – Animazione – Usa). La sua padrona si è sposata e ha avuto un figlio e il cane Max si ritrova improvvisamente ansioso, vittima della sindrome del genitore iper apprensivo, e torturato per questo da un prurito psicosomatico. Quale miglior cura di un soggiorno in campagna? Nel frattempo, a New York, a presidiare il quartiere e il pupazzetto preferito di Max, restano Gidget, che imparerà a fingersi un gatto per affrontare la moltitudine di felini di una vecchia del palazzo, e il coniglio Nevosetto, che avrà modo di soddisfare la sua sete di avventura liberando un cucciolo di tigre dalla gabbia di un losco direttore di circo.

– “Rapina a Stoccolma” (92min – Drammatico – Usa). Una rapina in banca a Stoccolma nel 1973 degenera in maniera imprevista. Gli ostaggi formano un legame con i loro sequestratori e finiscono per mettersi anche loro contro le autorità, dando vita quel fenomeno psicologico che da quel momento in poi si chiamerà “sindrome di Stoccolma”.

– “X-Men – Dark Phoenix” (114min – Supereroi – Usa). Jean Grey inizia a sviluppare gli straordinari poteri che la trasformano in Dark Phoenix. Gli X-Men si ritroveranno a dover decidere se la vita di uno di loro vale più di tutte quelle delle persone del mondo.

– “Godzilla: king of the monsters” (132min – Fantascienza – Usa). I membri dell’agenzia cripto-zoologica Monarch combattono contro una serie di mostri di dimensioni disumane. Tra le creature vi è anche Godzilla, che si scontra con Mothra, Rodan e la sua nemesi finale: Ghidorah, mostro a tre teste. Combattere i mostri e la loro supremazia significa per l’umanità salvare il destino dell’intera specie, che sembra oramai appeso a un filo.

– “Il traditore” (135min – Drammatico – Italia). Vendette e tradimenti girano intorno a Tommaso Buscetta, “boss dei due mondi”. La storia inizia con il carismatico personaggio di Cosa Nostra braccato in Brasile dai “corleonesi” di Riina e passa attraverso l’amicizia con il giudice Giovanni Falcone e la testimonianza al maxiprocesso che mise in ginocchio l’organizzazione mafiosa per concludersi, dopo le accuse al processo Andreotti, con la sua scomparsa nel 2000 a Miami, dove Buscetta morì per malattia e non per mano della mafia.

– “Polaroid” (88min – Horror – Usa e Norvegia). Mentre rovistano nell’attico di casa, Sarah e l’amica Linda ritrovano una vecchia Polaroid SX-70, una macchina per fotografie istantanea che ha la particolarità di chiudersi su se stessa. Ben presto, quando Sarah è sola, iniziano a verificarsi strani eventi che la spaventano: rumori improvvisi, scricchiolii, la visione di una giovane impiccata e la presenza di un’ombra misteriosa che finisce per ucciderla. Seguiranno così altri omicidi sempre più frequenti a opera di uno spirito intrappolato nella polaroid in cerca di vendetta.

– “Rocketman” (121min – Biografico – Gran Bretagna). La storia della vita del cantautore Elton John, dai suoi prodigiosi primi passi alla Royal Academy of Music alla sua duratura collaborazione con Bernie Taupin.

– “Il grande salto” (94min – Commedia – Italia). Nello e Rufetto sono due rapinatori di seconda linea, hanno superato la quarantina e vivono in un quartiere periferico di Roma.Dopo che hanno scontato quattro anni di carcere per una rapina andata male, per loro riprendere l’attività e, soprattutto, farla andare a buon fine non è per niente facile…

– “Beautiful boy” (111min – Drammatico – Usa). “Qualcuno può spiegarmi cosa è successo al mio bellissimo figlio? Cosa ho fatto di sbagliato?”: queste sono le strazianti domande che David Sheff si pone quando si sveglia ogni giorno. Suo figlio Nic ha appena 18 anni ed è dipendente dal crystal meth. Con il suo problema, Nic non mette in pericolo solo il suo futuro ma anche quello di tutta la sua famiglia. David dovrà resistere a tutto pur di salvare suo figlio.

– “The Lego movie 2 – Una nuova avventura” (106min – Animazione – Usa). Dopo cinque anni di vita meravigliosa, gli abitanti della cittadina di Bricksburg devono affrontare una nuova e gigantesca minaccia: i Duplo, degli invasori venuti dallo spazio, che distruggono tutto più velocemente di quanto si possa ricostruire. La battaglia per sconfiggerli e riportare l’armonia nell’universo Lego condurrà Emmet, Lucy, Batman e i loro amici in mondi lontani e inesplorati, tra cui una galassia piena di pianeti fantastici, strani personaggi e nuove canzoni orecchiabili. Saranno messi alla prova il loro coraggio, la creatività e le abilità dei MastriCostruttori, e si scoprirà quanto siano davvero speciali.

– “Shadaa” (129nmin – Commedia – Usa). Tra le pressioni dei suoi genitori per sbrigarsi e sposarsi, un giovane uomo cerca la sua compagna perfetta. Dopo molti tentativi falliti, i suoi genitori sono felici quando il loro figlio incontra finalmente la donna dei suoi sogni, ma le cose non vanno come previsto.

– “The elevator” (93min – Thriller – Italia). New York. All’interno dell’ascensore di un grattacielo una donna misteriosa immobilizza un uomo. Inizia così il drammatico confronto tra Jack Tramell, presentatore di un quiz serale, un uomo di successo dominato dal cinismo, e una donna sconosciuta, disposta a tutto pur di scoprire la verità su certi fatti e compiere la sua vendetta. Jack è accusato da lei di un gravissimo crimine. Ma qual è la verità? Chi è il vero colpevole? Jack per una notte diventa così ostaggio e “concorrente” del sadico quiz della donna. Tutto in tempo reale. Due personaggi alle prese con i propri segreti in uno spazio claustrofobico, l’ascensore, che diventa metafora di espiazione delle proprie colpe.

– “Climax” (95min – Drammatico – Francia). Nel 1996, un gruppo di giovani ballerini di street dance si riuniscono per tre giorni di prove in un collegio in disuso nel cuore di una foresta, preparano la loro ultima esibizione in comune e si regalano un’ultima serata di festa all’insegna della sangria. Ben presto, l’atmosfera della serata diventa elettrica e una strana follia prende piede: a tutti sembra ovvio che qualcuno li ha drogati ma non sanno chi o perché. Resistere a nevrosi e psicosi diventerà impossibile. Mentre alcuni si sentiranno in paradiso, molti di loro vivranno l’inferno.

– “Shelter – Addio all’Eden” (81min – Documentario – Francia e Italia). Iniziando dalla sua vita nelle Filippine, nella minoritaria popolazione musulmana conosciuta come Moro, Pepsi ripercorre le sue prime esperienze con il Fronte di liberazione islamico prima di scappare via per nascondere la sua identità gay e iniziare il suo processo di transizione da un sesso all’altro. Finendo a lavorare come infermiera in Libia durante l’ultimo decennio della dittatura di Gheddafi, ha poi cercato asilo in Italia ma la sua vita è stata segnata da lunghi viaggi a piedi, da notti trascorse sotto i ponti e da sostentamenti di fortuna.

– “Sir – Cenerentola a Mumbai” (96min – Drammatico – India e Francia). A Mumbai, Ratna, una giovane vedova proveniente dalla campagna, lavora come domestica in casa di Ashwin, un figlio di buona famiglia il cui matrimonio è stato appena annullato. Mentre cerca di riprendersi da quanto gli è accaduto, Ashwin inizia a innamorarsi di Ratna ma i suoi nuovi sentimenti potrebbero non rispondere a ciò che dettano le convenzioni sulle loro diverse posizioni nella scala sociale.

– “Il flauto magico di piazza Vittorio” (83min – Musicale – Italia). Un principe pauroso, un gigante dal cuore d’oro, una principessa audace e determinata, capace di cambiare con le proprie azioni il corso della storia: il Flauto Magico di Mozart rivive grazie all’orchestra di Piazza Vittorio in una versione alternativa dei fatti e reinterpretata attraverso le tradizioni e le culture musicali di tutto il mondo. Così i giardini di Piazza Vittorio si trasformano in un bosco incantato, le aiuole in esotici giardini di sabbia, i palazzi in castelli fiabeschi. La notte, a Piazza Vittorio, è un sogno fatato, cullato dai suoni della vita urbana: traffico, vociare indistinto, lo sferragliare di un tram.

Gli indirizzi:
– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;
– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;
– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868
– TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA GAMBIRASIO a Seriate in via Italia, 58;
– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;
– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;
– CINEMA ALL’APERTO ARENA SANTA LUCIA a Bergamo in via Santa Lucia, 14;
– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;
– Uci CINEMAS a Orio al Serio, all’Oriocenter;
– CINETEATRO QOELET a Redona (Bergamo), in via Papa Leone XIII 16 – 035.343904;
– ORATORIO DI BOCCALEONE a Bergamo in via Gabriele Rosa, 15 – 035.5290895;
– SALA DEL SEMINARINO a Bergamo, in via Tassis, 12;
– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;
– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;
– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;
– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;
– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;
– CINEMA GARDEN a Clusone in via san Narno, 1 – 0346 22275;
– CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035 656962;
– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà 1 – 035.731154;
– SALA DELLA COMUNITA’ AGORA’ a Mozzo in via san Giovanni Battista, 6 – 035 461699;
– CINEMA TRIESTE a Zogno in via XI febbraio, 11 – 034591051.
– SALA EDEN a Stezzano in via Bergamo, 9 – 035591449;
– CINEMA TEATRO CAGNOLA a Urgnano in via Roma, 82 – 035 487 2228;
– CINETEATRO NUOVO a Zanica in via Roma, 46 – 035.670558;
– AUDITORIUM a Osio Sotto in via Sant’Alessandro 1/A – 035.881377;
– CINEMA TEATRO NUOVO a Chiuduno in via tenente Mario Belotti – 035.4427300;
– CINEMA AURORA a Grumello del Monte in via Martiri della Libertà, 61 – 035.833408;
– CINEMA AGORA’ a Petosino (Sorisole), in via Martiri della Libertà, 95 – 035472 9625;
– CINETEATRO SAN FEDELE a Calusco d’Adda, in via Verdi, 18 – 035.791010;
– CINEMA a Branzi in via Umberto I, 17 – 0345.71088;
– SALA DELLA COMUNITA’ a Casazza in piazza san Lorenzo 1 – 035.824479;
– ORATORIO SAN FILIPPO NERI a Romano di Lombardia in via Monte Grappa – 0363 910130;
– CINEMA TEATRO CRYSTAL a Lovere in via Valvendra, 15 – 333.1090049;
– ORATORIO SAN FILIPPO NERI a Nembro in via Vittoria, 12 – 035.520420;
– CINETEATRO ALADINO ad Alzano Lombardo in via monsignor Balduzzi 11 – 035.512360;
– CINEMA PREALPI a Schilpario, in piazza cardinal Maj – 0346.56304;
– CINEMA STELLA ALPINA a Selvino, in piazza Chiesa, 6 – 035.764250;
– CINEMA TEATRO AGLI ABETI a Bratto (Castione della Presolana), in via Provinciale – 0346.38397;
– CINETEATRO dell’oratorio San Giovanni Bosco a Bolgare, in via Rovaris, 1 – 035.843555;
– CINETEATRO DI ALBEGNO a Treviolo, in via Marconi 15 – 3203381807.

Paolo Ghisleni

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!