BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Eventi a Bergamo e provincia

Isola bergamasca, festa con il “Carneàl de Put”

25/02/18

, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Quaranta tra carri e gruppi iscritti (divisi equamente tra le due tipologie), circa un migliaio di figuranti e altrettanti di visitatori attesi: il carnevale di Ponte San Pietro, già alla vigilia, ha fatto davvero il botto. Quest’anno la “mezza quaresima” del capoluogo dell’Isola vivrà infatti un momento speciale di festa e allegria con la prima edizione del “Carneàl de Put”, organizzato nel pomeriggio di domenica 25 febbraio dall’amministrazione comunale di Ponte San Pietro con la regia dell’associazione di promozione culturale Promoisola e della Biblioteca, e la collaborazione dei Commercianti di Ponte, sponsor e altre realtà associative del territorio (Associazione nazionale Carabinieri, Fevapi e Protezione Civile/Alpini).
La grande sfilata sarà aperta dalla Banda Cittadina di Ponte San Pietro alle 14.30: a seguire si snoderà un serpentone di colori, coreografie, musiche, maschere e divertimenti con numerosi carri e gruppi tra cui i principali della provincia (Casazza, Tagliuno, Almenno San Salvatore, Calusco, Zogno, Presezzo, Palazzago, ecc.), i vincitori delle ultime edizioni della sfilata del Ducato di Piazza Pontida di Bergamo e anche alcuni da fuori provincia (Urago d’Oglio e Monza).Da segnalare la presenza anche del carro del carnevale storico di Santhià, direttamente dalla provincia di Vercelli (Piemonte). Una giuria tecnica, posizionata in Piazza della Libertà, assegnerà premi ai primi dieci carri classificati e ai primi cinque gruppi.
Saranno presenti i gruppi folkloristici “I Gioppini” di Bergamo e “L’Arlecchino” di Sorisole, unici nel loro genere da decenni in teatri, su strade e in piazze di tutto il mondo. Non mancheranno anche i maschereri di Ponte San Pietro guidati da Giovanni Perico e Marcello Cimadoro: a Capodanno si erano esibiti sul terrazzo del palazzo municipale, questa volta allestiranno una loro particolare postazione attorno al sagrato della chiesa vecchia per un suggestivo omaggio al carnevale di Venezia. Nel corteo anche i vessilli del Ducato di Piazza Pontida.
Il ritrovo dei carri è previsto in via Sarma, al confine tra Presezzo e Ponte: il percorso, lungo circa tre chilometri, percorrerà, inizialmente nel quartiere Villaggio, via Roma, via Papa Giovanni XXIII, via XI Febbraio, via Locatelli per poi scendere verso il centro cittadino di nuovo in via Roma, via Moioli e arrivo in Piazza della Libertà. Nella piazza del comune e nell’area limitrofa di via Moioli e via Garibaldi saranno presenti anche giochi, giostre, banchi ambulanti, hobbisti e due punti ristoro. In caso di maltempo il carnevale verrà annullato, non essendo possibile recuperarlo la domenica successiva (domenica 4 marzo sono infatti previste le elezioni).
“Questa manifestazione – spiega il sindaco Marzio Zirafa – è frutto di un vero lavoro di squadra e ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione. In verità rimaniamo piacevolmente sorpresi per una così importante risposta di partecipazione trattandosi di una prima edizione: questo ci stimola a continuare sulla giusta strada intrapresa per ravvivare il paese, fare da catalizzatore anche per l’Isola e invitare la cittadinanza a riscoprire un senso di comunità ancora più profondo. Dopo il grande successo del Capodanno e la prima edizione del Carnevale, già fervono i preparativi estivi per la Notte Bianca, le seconde edizioni di Ponte in Fiore, Napoli Pizza Fest e Hop Hop Street Food, oltre alla nuova Festa della Birra in autunno. Vi aspettiamo a Ponte San Pietro!”.
“Come responsabile degli eventi di Promoisola, non mi aspettavo una partecipazione così numerosa il primo anno – dice Massimo Curiazzi –. Ringrazio l’Amministrazione per la fiducia dimostrata nell’organizzazione di questo evento”.

Strade del centro e della sfilata chiuse dalle 14 alle 18.30 (via Roma alta, via Moioli e via Garibaldi invece fin dalla mattina); Ponte San Pietro è raggiungibile anche in treno, con la comoda fermata sulle linee Bergamo-Milano e Bergamo-Lecco.

Limitazioni al traffico
Estratto dall’ordinanza della Polizia locale

Piazza della Libertà
Divieto di sosta e fermata dai propilei fino al palazzo comunale dalle 14 di venerdì 23 febbraio alle 14 di lunedì 26 febbraio; divieto di sosta e fermata dell’intera area dalle 7 alle 22 di domenica 25 febbraio.

Via Moioli
Divieto di circolazione, sosta e fermata lungo gli stalli di Via Moioli dalle 7 alle 22 di domenica 25 febbraio.

Via Roma
(da intersezione via Sarma – Presezzo a intersezione Via Adda)
Divieto di circolazione, sosta e fermata lungo gli stalli di Via Roma dalle 7 alle 20 di domenica 25 febbraio.

Via Garibaldi
Divieto di circolazione sosta e fermata dalle 7 alle 22 di domenica 25 febbraio.

Via Vittorio Emanuele
Chiusura alla circolazione dalle 14 alle 18.30 di domenica 25 febbraio all’altezza del negozio “Rigotti”; chi scende da Largo IV Novembre dovrà svoltare obbligatoriamente a sinistra verso la zona Moiana-Isolotto.

Percorso della sfilata
Divieto di circolazione, sosta e fermata lungo il percorso della sfilata dalle 14 alle 18.30 di domenica 25 febbraio.
La sfilata percorrerà le seguenti vie: Via Roma, Via Adda, Via Papa Giovanni XXIII, Via XI Febbraio, Via Locatelli, Via Roma, Via Moioli, Piazza Libertà, Via Sabotino.
In particolar modo si segnala che dalle 14.30 alle 18 sarà interdetta al traffico l’area compresa tra l’anello delle vie Roma – Adda – Papa Giovanni XXIII – XI Febbraio – Locatelli fatte salve ovviamente urgenze o emergenze.

Si ricorda che Ponte San Pietro è raggiungibile anche in treno, con la fermata “Ponte San Pietro” sulle linee Bergamo – Milano e Bergamo – Lecco.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!