BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Ottocento

Festa del Moscato, tra gli ospiti Debora Villa, Il Bepi e gli Ottocento

05/09 » 08/09/19

, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Debora Villa, il Bepi e gli Ottocentro saranno tra gli ospiti della nuova edizione della Festa del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi. La kermesse, giunta al 14esimo anno, è in programma dal 5 al 8 settembre a Scanzorosciate.

Saranno quattro giorni ricchi di sapori, arte, cultura, folclore, laboratori, musica e illustri personaggi per scoprire il pregiato Moscato di Scanzo, rinomato passito a Denominazione di Origine Controllata e Garantita, la più piccola DOCG d’Italia e l’unica della Bergamasca. Un suggestivo percorso nell’affascinante borgo storico di Rosciate vi accompagnerà alla scoperta dei sapori d’eccellenza di Scanzorosciate e dei produttori associati alla Strada del Moscato di Scanzo, che proporranno in degustazione il proprio passito, oltre ad altri vini, miele, olio, formaggi, gelato e prodotti da forno, tutti provenienti dalle colline scanzesi. Carattere distintivo della manifestazione sarà come ogni anno l’abbinamento del Moscato di Scanzo, eccellenza del territorio, ad altre importanti eccellenze provenienti dal mondo dello spettacolo e dello sport, della cultura e dell’enogastronomia.

Festa del Moscato

Il giorno di apertura, giovedì 5 settembre, si parte con il brindisi in Piazza Alberico con le giocatrici della Zanetti Bergamo e coi giocatori dell’Atalanta, a seguire in scena la comicità di Debora Villa con il recital “Venti di Risate”. Inoltre, all’antica chiesa di Rosciate, si inaugurerà la mostra “A spasso con Madame Alzheimer. Attimi di quotidianità rubati alla demenza” dell’illustratrice Laura Madaschi. Venerdì 6, sarà illuminato dai giochi di luce dello spettacolo “Prisma” dell’artista brasiliano Gustavo Ollitta e della compagnia Equilibra, mentre sul palco principale si esibiranno gli Ottocento con il loro tributo in memoria di De André a vent’anni dalla sua scomparsa.

Sabato 7, appuntamento con il Palio del Moscato di Scanzo, una gara di pigiatura dell’uva tra i bambini delle contrade e a seguire la sfida continua tra i sindaci bergamaschi. Sempre nel pomeriggio, presso il teatro di Rosciate, si terrà la finale del primo concorso provinciale “Il Moscato in un biscotto”. Si continua con Il Carrozzone degli Artisti e lo spettacolo teatrale viaggiante “Esprimi un desiderio. Tour 2019” in Piazza della Costituzione.

pigiatura dei sindaci

La mattina di domenica 8, grande appuntamento con la quarta edizione della Moscato di Scanzo Trail, una gara di corsa tra colline, vigne e cantine di Scanzorosciate, alla scoperta di paesaggi mozzafiato, mentre per le famiglie verrà proposta la “Moscato di Scanzo Family Walk”, versione “soft” del percorso. Durante la mattinata si terranno anche le tradizionali camminate guidate lungo gli itinerari della Strada del Moscato (su prenotazione).

Nel pomeriggio, presso l’area Wine & Food Lounge, l’Associazione Culturale Dindoca presenta “I giochi di ieri per oggi e domani”, mentre la compagnia Baccanelli proporrà lo spettacolo di burattini “Gioppino e la medicina infernale”. In Piazza Alberico profumo di biscotti con il vincitore della prima edizione del concorso “Il Moscato in un biscotto” che ci presenterà, in un laboratorio all’aperto, la sua creazione dedicata al pregiato passito. Inoltre, il pomeriggio della Festa sarà come sempre all’insegna del folclore bergamasco con la grande famiglia della Commedia dell’arte in “Filtri divini”, a cura dell’associazione Teatro Viaggio. La serata sarà animata dalla simpatia de Il Bepi in “Őna cassa de Seven-Up per trí butíglie de Moscát”.

Festa del Moscato

A fare da cornice della Festa del Moscato di Scanzo sarà poi il tradizionale binomio tra vino d’eccellenza e musica di qualità: per tutta la durata della Festa, le vie del borgo saranno animate dalla musica, che spazierà dal pop internazionale alla musica leggera italiana fino alla proposta In Vino Veritas – Jazz Edition. Inoltre, tutti i giorni della Festa sarà presente un DJ Set presso la nuova area Wine & Food Lounge. Mentre sul palco principale di piazza Alberico si esibiranno 2 big: venerdì, si esibiranno gli Ottocento con il loro tributo in memoria di De André a vent’anni dalla sua scomparsa, mentre il sabato sarà il turno dei Trigees con il loro tributo ai Bee Gees.

Continua la rassegna musicale underground originale e di qualità “In vino veritas”, con la direzione artistica dell’associazione Sotto Alt(r)a Quota, nelle figure di Michela Benaglia e Andrea Manzoni. Quest’anno la rassegna musicale porterà tra le vie del borgo di Rosciate il ritmo, la sperimentazione e l’eclettismo della musica jazz. Tanti sono i giovani e talentuosi musicisti che si esibiranno in due suggestive location della Festa del Moscato (il piazzale di via degli orti e l’area verde delle scuole medie), ognuno di loro con una ricerca artistica personale ed innovativa e grandi doti musicali. Tantissimi i laboratori e corsi alla 14ª Festa del Moscato di Scanzo: il workshop di stampa tipografica itinerante HABITA(r)T; in Piazza Alberico Teatro Viaggio: “Pigerò l’uva” e lo spettacolo teatrale di carta Kamishibai; presso l’area Wine & Food Lounge il laboratorio di circo teatro per bambini con gli organizzatori de Il Carrozzone degli Artisti, mentre in Biblioteca il laboratorio creativo con materiale di recupero a cura dello Staff educativo dell’Asilo Nido di Scanzorosciate.

Ma non finisce qui, domenica presso l’oratorio di Rosciate, sarà proposto il laboratorio con degustazione “Moscato e cioccolato” con il maestro pasticciere Giovanni Pina.

Per i visitatori della Festa del Moscato sarà presente anche quest’anno un ristoro principale con piatti tradizionali e grigliate, affiancato da altri 4 Punti Food: un’Area Ristoro a km0 (parcheggio di via Don Giulio Calvi) con piatti e prelibatezze del nostro territorio, dove sarà possibile fare spuntini e pasti veloci a cura di alcuni ristoratori scanzesi; il Ristoro degli Orti (area scuole – via degli Orti), dove si potranno consumare veloci taglieri accompagnati da buon vino locale; il Ristoro Terre del Vescovado con proposte di street food di alta qualità e novità 2019 l’Area Wine & Food Lounge nella zona verde nei pressi della Biblioteca.

Festa del Moscato

La Festa del Moscato di Scanzo incontra l’arte: dopo il successo degli scorsi anni, la 14ª edizione della Festa ospiterà una pluralità di linguaggi artistici all’interno del suggestivo borgo storico di Rosciate, con la direzione artistica dell’associazione Sotto Alt(r)a Quota: “Abitare l’incontro” installazioni e interventi artistici; “Habita(r)t” laboratori dedicati alle arti e ai saperi artigianali; “Moscàns” il gioco da tavolo del Moscato di Scanzo.

Non mancheranno anche in questa edizione i numerosi concorsi: addobbi case e vetrine e MoscaT-shirt, le magliette d’artista del Moscato. Per la 14ª edizione, confermato il servizio navetta gratuito messo a disposizione dal Comune di Scanzorosciate in collaborazione con Atb, che permetterà ai visitatori di lasciare la macchina nei parcheggi convenzionati e di raggiungere comodamente la Festa (per maggiori informazioni www.festadelmoscato.it).

Il programma dettagliato della Festa, tutte le iniziative collaterali, gli ospiti, i concerti e tutte le informazioni utili ai visitatori (parcheggi, servizio navetta, aree ristoro, prevendite e iscrizioni) sono disponibili sul sito dell’associazione Strada del Moscato di Scanzo www.stradamoscatodiscanzo.it e sulla pagina www.festadelmoscato.it.

 

Le foto all’interno del testo sono di Alex Persico fotografia

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!