Duo Sutera Novali in concerto - BergamoNews
venerdì
22
Giugno

Duo Sutera Novali in concerto

venerdì
22
Giugno
  • DOVE
  • ORARIO
  • CONDIVIDI

Un nuovo progetto è nato in città.

Il 22 giugno alle ore 21 nella Chiesa di S.Andrea in via Porta Dipinta 39 a Bergamo Alta ci sarà il primo concerto del nuovo progetto DUO Sutera Novali formato da Virginia Sutera, violinista milanese, ed Ermanno Novali al pianoforte. Il duo si è conosciuto in ambito di ricerca sull’improvvisazione estemporanea presso il laboratorio permanente di ricerca musicale di Siena coordinato dal Maestro Stefano Battaglia ed il progetto è nato poi in modo spontaneo scoprendo un dialogo autentico e intenso nel duo che ha trovato nell’imrpovvisazione estemporanea una spazio creativo comune ed espressivo molto forte.

Il Duo sarà ospite di Don Giovanni Gusmini nell’ambito di “Sinestesie -simposi delle Arti in S.Andrea”.

Virginia Sutera dopo gli studi in violino a Milano si è perfezionata, tra le altre esperienze, presso l’ Accademia Chigiana e Siena e ha iniziato a studiare improvvisazione estemporanea con il M° Stefano Battaglia.

Ermanno Novali dopo gli studi classici con il M° Marco Giovanetti si perfeziona in Jazz a Bergamo presso il CDpM, di cui è attualmente docente, con Claudio Angeleri e intraprende lo studio dell’improvvisazione estemporanea con Stefano Battaglia a Siena.

Ingresso Libero

(Foto del duo sono state scattate da Marco Rota)

segnala il tuo evento gratuitamente +

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it