BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
La famiglia Addams

Da “La famiglia Addams” ad “Hammamet”: al cinema in settimana

29/06 » 01/07/20

EVENTO A PAGAMENTO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Sono diversi i film proposti in settimana dai cinema bergamaschi. Tra i titoli che si possono vedere spiccano “Joker”, “Odio l’estate”, “Dunkirk”, “Il diritto di opporsi”, “Hammamet”, “Inside out”, “La famiglia Addams”, “Bad boys for life”.

Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema bergamaschi in settimana.

LUNEDI’ 29 GIUGNO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Dolittle” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“I miserabili” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“Parasite” (ore 21:15).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Dopo il matrimonio” (ore 19);
“I miserabili” (ore 21:30);
“Judy” (ore 18:15);
“La dea fortuna” (ore 19:30);
“La famiglia Addams” (ore 17);
“The Grudge” (ore 20:15);
“Odio l’estate” (ore 22:30);
“The Lodge” (ore 22:45);
“Il traditore” (ore 21:15);
“Dunkirk” – Imax (ore 18 e 21);
“Hammamet” (ore 19:15);
“Il diritto di opporsi” (ore 20:30);
“Parasite” (ore 21:45);
“Inside out” (ore 17:30);
“Bad boys for life” (ore 18:30 e 22:15).

MARTEDI’ 30 GIUGNO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Doppio sospetto” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“Joker” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“Il piccolo yeti” (ore 21:15).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Dopo il matrimonio” (ore 19);
“Judy” (ore 18:15);
“The Grudge” (ore 20:15);
“Bad boys for life” (ore 18:30 e 22:15);
“Inside out” (ore 17:30);
“Odio l’estate” (ore 22:30);
“La dea fortuna” (ore 19:30);
“Il diritto di opporsi” (ore 20:30);
“I miserabili” (ore 21:30);
“Il traditore” (ore 21:15);
“Sonic – Il film” (ore 17);
“Dunkirk” – Imax (ore 18 e 21);
“Hammamet” (ore 19:15);
“Parasite” (ore 21:45);
“The Lodge” (ore 22:45).

MERCOLEDI’ 1° LUGLIO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“I vitelloni” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“L’ufficiale e la spia” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“Botero” (ore 21:15).

Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema orobici nel week-end.

– “Dolittle” (106min – Commedia – Usa). Sette anni dopo aver perso la moglie, l’eccentrico dottor John Dolittle, famoso medico e veterinario dell’Inghilterra vittoriana, si ritrova dietro le alte mura della sua abitazione con la sola compagnia dei suoi animali esotici. Quando la giovane regina si ammala gravemente, con riluttanza è costretto a salpare per un’epica avventura in un’isola leggendaria alla ricerca di una cura, ritrovando così il suo acume e il suo coraggio mentre si imbatte in vecchi avversari e scopre creature meravigliose. Lo accompagneranno nel viaggio un giovane assistente e un gruppo incredibile di amici animali.

– “Doppio sospetto” (97min – Drammatico – Francia e Belgio). A Bruxelles, all’inizio degli anni Sessanta, Alice e Céline abitano in due case a schiera borghesi e identiche. Sono le migliori amiche del mondo, così come i loro figli di otto anni. L’armonia quasi perfetta vacilla il giorno in cui Alice assiste, impotente, alla morte accidentale di Maxime, il figlio di Céline. Accecata dal dolore, Céline rimprovera ad Alice di non aver fatto tutto il possibile per salvare suo figlio. Le due amiche si dividono…

– I vitelloni” (108min – Commedia – Italia). Fausto, Riccardo, Alberto, Leopoldo e Moraldo, figli della piccola borghesia, sprecano la loro gioventù nell’ozio più completo e nel vagheggiare sogni irrealizzabili. Fausto tradisce la giovane moglie, Leopoldo ha velleità letterarie e Alberto non sa far altro che piangere alla notizia che sua sorella è scappata di casa. Alla fine solo Moraldo riuscirà ad andarsene.

– “I Miserabili” (103min – Drammatico – Francia). Stéphane è da poco entrato nella squadra anticrimine di Montfermeil, alla periferia di Parigi. Insieme ai nuovi colleghi Chris e Gwada, entrambi più esperti di lui, scopre rapidamente che esistono varie tensioni tra le gang del quartiere. Alle prese con un arresto non facile, un drone cattura ogni loro mossa e azione.

– “Joker” (122min – Drammatico – Usa). Joker è noto per essere uno dei nemici storici di Batman. Ma la storia del suo alter ego Arthur Fleck rivela come un uomo trascurato dalla società possa riversare tutta la sua grinta in qualcosa che sarà di futuro monito per tutto il mondo.

– “L’ufficiale e la spia” (126min – Drammatico – Francia e Italia). Il 5 gennaio 1895 il capitano Alfred Dreyfus, un giovane soldato ebreo, viene accusato di essere una spia della Germania e condannato all’ergastolo sull’Isola del Diavolo. Tra i testimoni della sua umiliazione vi è Georges Picquart, che è promosso invece alla direzione dell’unità di controspionaggio militare che lo ha incastrato. Quando però scopre che informazioni segrete arrivano ancora ai tedeschi, Picquart viene trascinato in un pericoloso labirinto di inganni e corruzione che minaccia non solo il suo onore ma anche la sua stessa vita.

– “Parasite” (132min – Drammatico – Corea del Sud). Tutta la famiglia di Ki-taek è senza lavoro. Ki-taek è particolarmente interessata allo stile di vita della ricchissima famiglia Park. Un giorno, suo figlio riesce a farsi assumere dai Park e le due famiglie si ritrovano così intrecciate da una serie di eventi incontrollabili.

– “Il piccolo yeti” (92min – Animazione – Usa e Cina). Quando un gruppo di birichini amici incontra sulla sua strada un giovane Yeti, ha inizio un’epica avventura di oltre 3 mila miglia, dalle strade di Shanghai alle montagne dell’Himalaya, che avrà come obiettivo quello di ricongiungere la creatura magica con la sua famiglia nel punto più alto della Terra.

– “Botero” (82min – Documentario – Canada). L’artista colombiano Fernando Botero è famoso in tutto il mondo per i suoi dipinti. Il regista Don Millar ricostruisce la sua esistenza di pittore e scultore, esaminandone aspetti pubblici e privati.

– “Dopo il matrimonio” (110min – Drammatico – Usa). Theresa è una donna che può contare su una brillante carriera lavorativa, un amorevole marito e una figlia che sta per sposarsi. Ma l’invito al matrimonio di Isabelle, arrivata a New York per cercare fondi per il suo orfanotrofio in India, farà emergere alcuni segreti che cambieranno per sempre le loro vite.

– “Judy” (118min – Biografico – Gran Bretagna). Judy Garland, leggendaria artista, nel 1968 arriva a Londra per tenere una serie di concerti. Per lei si tratta di un periodo non felice: la sua situazione finanziaria non è delle migliori e la sua vita privata è un completo disastro.

– “La dea fortuna” (118min – Commedia – Italia). Alessandro e Arturo sono una coppia da più di quindici anni. Nonostante la passione e l’amore si siano trasformati in un affetto importante, la loro relazione è in crisi da tempo. L’improvviso arrivo nelle loro vite di due bambini lasciatigli in custodia per qualche giorno dalla migliore amica di Alessandro, potrebbe però dare un’insperata svolta alla loro stanca routine. La soluzione sarà un gesto folle. Ma d’altronde l’amore è uno stato di piacevole follia.

– ”La famiglia Addams” (87min – Animazione – Usa e Gran Bretagna). Gli Addams – Gomez, Morticia, Mercoledì, Pugsley, Fester, Lurch, Mano e Nonna – sono un’eccentrica famiglia dai gusti molto strani. Si ritroveranno presto ad affrontare un avido presentatore di reality show e a dare nel frattempo una delle loro grandiose feste nell’oscuro castello, insieme ai loro amici e parenti.

– “The Grudge” (94min – Horror – Usa e Canada). Una casa è il regno di uno spirito vendicativo che perseguita tutti coloro che vi entrano fino a condurli a morte violenta.

– “Odio l’estate” (110min – Commedia – Italia). Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo, Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potrebbero avere delle famiglie e delle vite più diverse: uno è il precisetto organizzatissimo ma con un’attività in proprio fallimentare, l’altro è il medico di successo alle prese con un figlio in piena crisi preadolescenziale, e l’ultimo è l’ipocondriaco nullafacente con un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri. Le loro tre vite lontanissime si incontrano accidentalmente in una piccola isola della costa italiana: stessa spiaggia, stesso mare, ma soprattutto stessa casa in affitto. Lo scontro è inevitabile: abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato ma finiscono per ballare insieme in una sera d’estate e tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga.

– “The lodge” (100min – Thriller – Gran Bretagna). Richard Marsh è un acclamato scrittore di libri che ha fatto dei culti cristiani estremi il suo interesse principale. Nel corso delle sue ricerche, si è innamorato di Grace, la sola adepta sopravvissuta a un suicidio di massa. Sulla via del divorzio dalla moglie Laura, fa di Grace la sua fidanzata. I figli Aidan e Mia rifiutano però di accettarla come matrigna. La situazione diventerà terrificante quando la donna e i due figliastri si ritroveranno isolati nel remoto lodge di famiglia.

– “Il traditore” (135min – Drammatico – Italia). Vendette e tradimenti girano intorno a Tommaso Buscetta, “boss dei due mondi”. La storia inizia con il carismatico personaggio di Cosa Nostra braccato in Brasile dai “corleonesi” di Riina e passa attraverso l’amicizia con il giudice Giovanni Falcone e la testimonianza al maxiprocesso che mise in ginocchio l’organizzazione mafiosa per concludersi, dopo le accuse al processo Andreotti, con la sua scomparsa nel 2000 a Miami, dove Buscetta morì per malattia e non per mano della mafia.

– “Dunkirk” (106min – Azione – Usa, Gran Bretagna e Francia). Maggio, 1940. Sulla spiaggia di Dunkirk 400.000 soldati inglesi si ritrovano accerchiati dall’esercito tedesco. Colpiti da terra, da cielo e da mare, i britannici organizzano una rocambolesca operazione di ripiegamento. Il piano di evacuazione coinvolge anche le imbarcazioni civili, requisite per rimpatriare il contingente e continuare la guerra contro il Terzo Reich. L’impegno profuso dalle navi militari e dalle little ship assicura una “vittoria dentro la disfatta”. Vittoria capitale per l’avvenire e la promessa della futura liberazione del continente.

– “Il diritto di opporsi” (136min – Drammatico – Usa). Dopo essersi laureato ad Harvard, il giovane avvocato Bryan Stevenson avrebbe potuto scegliere di svolgere fin da subito dei lavori redditizi. Al contrario, si dirige in Alabama con l’intento di difendere persone condannate ingiustamente, con il sostegno dell’attivista locale Eva Ansley. Uno dei suoi primi casi, nonché il più controverso, è quello di Walter McMillian, che nel 1987 viene condannato a morte per il famoso omicidio di una ragazza di 18 anni, nonostante la preponderanza di prove che dimostrano la sua innocenza, e il fatto che l’unica testimonianza contro di lui sia quella di un criminale con un movente per mentire. Negli anni che seguono, Bryan si ritroverà in un labirinto di manovre legali e politiche, di razzismo palese e sfacciato, mentre combatte per Walter, e altri come lui, con le probabilità – e il sistema – contro.

– “Hammamet” (126min – Biografico – Italia). Il film ricostruisce, con personaggi ispirati alla realtà e con personaggi di fantasia, la caduta di Bettino Craxi, uomo di Stato italiano.

– “Inside out” (102min – Animazione – Usa). Crescere non è sempre facile e Riley, una ragazzina di 11 anni, se ne rende conto quando per seguire il lavoro del padre a San Francisco è costretta a lasciare la sua vita nel Midwest. Come tutti, Riley è guidata dalle cinque emozioni principali – Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza – che vivono nella sua mente e che la aiutano ad affrontare la quotidianità. Mentre Riley fatica ad adattarsi alla nuova grande città, nel quartier generale delle emozioni monta l’agitazione: sebbene Gioia cerchi di mantenere uno visione positiva delle cose, le restanti emozioni entrano in conflitto sul modo migliore per esplorare la nuova realtà in cui si trovano.

– “Bad boys for life” (123min – Azione – Usa). Marcus Burnett è diventato nonno e sta pensando al ritiro. Mike Lowery, invece, non ha alcuna intenzione di mollare la sua attività di detective. Le loro strade tornano a unirsi per via di una loro vecchia conoscenza, determinata a tutto per vendicarsi.

Paolo Ghisleni

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!