BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Il delitto Mattarella

Da “Il delitto Mattarella” ad “Ammen”: il week-end al cinema

02/07 » 05/07/20

EVENTO A PAGAMENTO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Arrivano al cinema i primi nuovi film dopo la pandemia da Covid-19. Le novità sono rappresentate da “Il delitto Mattarella”, pellicola sull’uccisione avvenuta il 6 gennaio 1980 dell’allora presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella (interpretato dall’attore David Coco), fratello dell’attuale presidente della Repubblica.

Altre novità sono “Ammen“, con Maurizio Mattioli ed Elisabetta Gregoraci; “La volta buona“, con Massimo Ghini, Max Tortora, Francesco Montanari, Gioia Spaziani, Antonio Gerardi e Massimo Wertmuller; e “Gli anni amari“, con Nicola Di Benedetto.
Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema bergamaschi nel week-end.

GIOVEDI’ 2 LUGLIO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“La belle époque” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“L’ufficiale e la spia” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“Un giorno di pioggia a New York” (ore 21:15).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Ammen” (ore 22:15);
“La volta buona” (ore 17:15 e 20:45);
“Il delitto Mattarella” (ore 20:30);
“Interstellar” – Imax (ore 17:45 e 21:30);
“Gli anni amari” (ore 19);
“The grudge” (ore 22);
“Sonic – Il film” (ore 17:30);
“Sulle ali dell’avventura” (ore 19:30);
“Il richiamo della foresta” (ore 18:15);
“Bohemian Rhapsody” (ore 18 e 21:15);
“Star Wars – Gli ultimi Jedi” (ore 18:30);
“Bad boys for life” (ore 19:45 e 21:45);
“La famiglia Addams” (ore 17).

VENERDI’ 3 LUGLIO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“1917” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“Sonic – Il film” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“Midway” (ore 21:15).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Interstellar” – Imax (ore 17:45 e 21:30);
“Il delitto Mattarella” (ore 20:30);
“Ammen” (ore 22:15);
“La volta buona” (ore 17:15 e 20:45);
“Gli anni amari” (ore 19);
“Star Wars – Gli ultimi Jedi” (ore 18:30);
“Bad boys for life” (ore 19:45 e 21:45);
“La famiglia Addams” (ore 17);
“The Grudge” (ore 22);
“Sulle ali dell’avventura” (ore 19:30);
“Bohemian Rhapsody” (ore 18 e 21:15);
“Il richiamo della foresta” (ore 18:15);
“Sonic – Il film” (ore 17:30).

SABATO 4 LUGLIO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“1917” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“Un giorno di pioggia a New York” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“Tappo – Cucciolo in un mare di guai” (ore 21:15).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Interstellar” – Imax (ore 17:45 e 21:30);
“Il delitto Mattarella” (ore 20:30);
“Gli anni amari” (ore 19);
“Ammen” (ore 22:15);
“La volta buona” (ore 17:15 e 20:45);
“Bad boys for life” (ore 19:45 e 21:45);
“The Grudge” (ore 22);
“Star Wars – Gli ultimi Jedi” (ore 18:30);
“Bohemian Rhapsody” (ore 18 e 21:15);
“La amiglia Addams” (ore 17);
“Il richiamo della foresta” (ore 18:15);
“Sulle ali dell’avventura” (ore 19:30);
“Sonic – Il film” (ore 17:30).

DOMENICA 5 LUGLIO

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Odio l’estate” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA SANTA LUCIA a Bergamo
“Un giorno di pioggia a New York” (ore 21:30).

ARENA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA a Seriate
“La vita invisibile di Euridice Gusmao” (ore 21:15).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Interstellar” – Imax (ore 17:45 e 21:30);
“Gli anni amari” (ore 19);
“La volta buona” (ore 17:15 e 20:45);
“Ammen” (ore 22:15);
“Il delitto Mattarella” (ore 20:30);
“Il richiamo della foresta” (ore 18:15);
“Sonic – Il film” (ore 17:30);
“Bad boys for life” (ore 19:45 e 21:45);
“Bohemian Rhapsody” (ore 18 e 21:15);
“Sulle ali dell’avventura” (ore 19:30);
“Star Wars – Gli ultimi Jedi” (ore 18:30);
“La famiglia Addams” (ore 17);
“The Grudge” (ore 22).

Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema orobici nel week-end.

– “Un giorno di pioggia a New York” (92min – Commedia – Usa). Due studenti, Gatsby e Ashleigh, hanno in programma di trascorrere un weekend romantico a New York. Il loro progetto però svanisce presto, veloce come la pioggia che spazza via il bel tempo. Separati quasi subito, ciascuno dei due piccioncini vivrà incontri fortuiti e situazioni insolite.

– “Midway” (138min – Guerra – Usa e Cina). La storia della battaglia delle Midway raccontata dal punto di vista dei capi e dei marinai che vi hanno preso parte.

– “Tappo – Cucciolo in un mare di guai” (85min – Animazione – Canada). Tappo è un cagnolino abituato a vivere nell’agio e nel lusso. Dopo la morte della sua amata e ricca padrona, viene inaspettatamente cacciato di casa e per la prima volta deve imparare a cavarsela da solo nel mondo reale. Dopo mille avventure nella grande città, riesce a trovare un nuovo padrone: si tratta di Zoe, una ragazza che sogna di diventare una cantante famosa e che vive in un seminterrato. Sarà Zoe che aiuterà Tappo a sfuggire ai perfidi Charles e Victoria, gli avidi e spietati figli della ricca defunta, decisi a mettere le mani sul patrimonio ereditato da Tappo a sua insaputa.

– “La vita invisibile di Euridice Gusmao” (145min – Drammatico – Brasile). Rio de Janeiro, anni Cinquanta. La storia della vita di Guida ed Euridice Gusmão, cresciute per essere invisibili agli occhi della società brasiliana in un periodo che non riservava spazio e attenzione alle donne.

– “L’ufficiale e la spia” (126min – Drammatico – Francia e Italia). Il 5 gennaio 1895 il capitano Alfred Dreyfus, un giovane soldato ebreo, viene accusato di essere una spia della Germania e condannato all’ergastolo sull’Isola del Diavolo. Tra i testimoni della sua umiliazione vi è Georges Picquart, che è promosso invece alla direzione dell’unità di controspionaggio militare che lo ha incastrato. Quando però scopre che informazioni segrete arrivano ancora ai tedeschi, Picquart viene trascinato in un pericoloso labirinto di inganni e corruzione che minaccia non solo il suo onore ma anche la sua stessa vita.

– “Sonic – Il film” (94min – Azione – Giappone, Usa e Canada). Sonic trascina Tom Wachowski, uno sceriffo del Montana, in un viaggio attraverso il paese per recuperare i suoi favolosi anelli d’oro prima che il dottor Ivo Robotnik possa reclamarli per sé stesso.

– “La belle époque” (110min – Commedia – Francia). Victor e Marianne sono sposati e ‘inversi’. Lui vorrebbe ritornare al passato, lei andare avanti. Disegnatore disoccupato che rifiuta il presente e il digitale, Victor è costretto a lasciare il tetto coniugale. A cacciarlo è Marianne, psicanalista dispotica che ha bisogno di stimoli e ne trova di erotici in François, il migliore amico di Victor. Vecchio e disilluso, Victor accetta l’invito della Time Traveller, una curiosa agenzia che mette in scena il passato. A dirigerla con scrupolo maniacale è Antoine, che regala ai suoi clienti la possibilità di vivere nell’epoca prediletta grazie a sontuose scenografie e a un gruppo di attori rodati. Tutto è possibile, bere un bicchiere con Hemingway o sparare sull’aristocrazia del XVIII secolo. Victor sceglie di rivivere il suo incontro con Marianne, una sera di maggio del 1974 in un café di Lione (“La belle époque”). Sedotto dal fascino dell’attrice che interpreta la sua consorte a vent’anni, Victor col passato trova il futuro.

– “1917” (110min – Drammatico – Gran Bretagna e Usa). Al culmine della Prima guerra mondiale, due giovani soldati britannici, Schofield (George MacKay) e Blake (Dean-Charles Chapman) ricevono una missione apparentemente impossibile. In una corsa contro il tempo, devono attraversare il territorio nemico e consegnare un messaggio che arresterà un attacco mortale contro centinaia di soldati, tra cui il fratello di Blake.

– “Odio l’estate” (110min – Commedia – Italia). Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo, Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potrebbero avere delle famiglie e delle vite più diverse: uno è il precisetto organizzatissimo ma con un’attività in proprio fallimentare, l’altro è il medico di successo alle prese con un figlio in piena crisi preadolescenziale, e l’ultimo è l’ipocondriaco nullafacente con un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri. Le loro tre vite lontanissime si incontrano accidentalmente in una piccola isola della costa italiana: stessa spiaggia, stesso mare, ma soprattutto stessa casa in affitto. Lo scontro è inevitabile: abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato ma finiscono per ballare insieme in una sera d’estate e tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga.

– “Ammen” (90min – Commedia – Italia). A Montecarlo … uhm cioè scusate volevo dire Montecalvo, un piccolo paese tranquillo di Montagna, il mio parroco don Maurizio Mattioli, in seguito ad un incidente, ha iniziato a rivelare tutti i segreti confessati dai parrocchiani…

– “La volta buona” (95min – Drammatico – Italia). Bartolomeo ha sessant’anni e una carriera da procuratore sportivo alle spalle. La vita non è stata troppo generosa con lui, il vizio del gioco gli ha fatto perdere soldi e famiglia e ora si arrangia come può, passando le giornate nei campetti di periferia in cerca del nuovo Messi, ma la fortuna non è certo dalla sua parte. Sempre in lotta per restare a galla, riceve un giorno una telefonata, un piccolo segno del destino, e questa è la volta buona: in Uruguay c’è un giovanissimo fenomeno, Pablito, che deve assolutamente venire in Italia e sfondare nel mondo del calcio. L’incontro tra Bartolomeo e Pablito metterà a confronto due realtà, due storie e due disperazioni diverse ma simili.

– “Il delitto Mattarella” (97min – Drammatico – Italia). 6 gennaio 1980. Il Presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella si sta recando a Messa con la sua famiglia. Un giovane si avvicina al finestrino dell’auto e spara a sangue freddo a Piersanti e lo uccide. Pur nel disorientamento del momento con una serie di depistaggi verso il terrorismo di sinistra, il delitto apparve anomalo per le sue modalità. Il giovane Sostituto Procuratore di turno, quel giorno dell’Epifania, sarà Pietro Grasso, futuro Procuratore Antimafia e Presidente del Senato. Le indagini saranno proseguite dal Giudice Istruttore Giovanni Falcone, che scoverà pericolose relazioni tra Mafia, Politica, Nar e neofascisti, banda della Magliana, Gladio e Servizi Segreti.

– “Interstellar” (169min – Fantascienza – Usa e Gran Bretagna). In un futuro prossimo la Terra è devastata da continue tempeste di sabbia e da una piaga che ha distrutto tutte le piantagioni di grano, lasciando però intatto il mais. Cooper (Matthew McConaughey) è un ex-astronauta della Nasa che come tanti ha dovuto dedicarsi alla coltivazione del mais nella sua piccola azienda agricola dove vive insieme alla figlia Murph e al figlio Tom. Grazie a una serie di strane circostanze Cooper rientrerà in contatto con la Nasa, che sa che la piaga presto attaccherà le altre coltivazioni e che opera segretamente per tentare di trovare una soluzione all’imminente catastrofe planetaria. Inizierà così un’avventura che porterà Cooper in un viaggio interstellare attraverso un cunicolo spazio-temporale, alla ricerca di pianeti di altre galassie dove si spera che l’umanità possa trovare un ambiente dove salvarsi dall’estinzione e proseguire il proprio cammino evolutivo.

– “Gli anni amari” (112min – Biografico – Italia). Alcuni momenti della vita personale e pubblica di Mario Mieli (Nicola Di Benedetto). Nato nel 1952 a Milano e morto tragicamente suicida nel 1983, prima dei trentun anni, Mario fu intellettuale, scrittore, attivista, performer, provocatore, ma soprattutto pensatore e innovatore dimenticato. Figlio di genitori benestanti e penultimo di sette figli, tra cui Giulio (Lorenzo Balducci), vive una vita intera in conflitto con il padre Walter (Antonio Catania) e la madre Liderica (Sandra Ceccarelli).

– “The Grudge” (94min – Horror – Usa e Canada). Una casa è il regno di uno spirito vendicativo che perseguita tutti coloro che vi entrano fino a condurli a morte violenta.

– “Sulle ali dell’avventura” (113min – Avventura – Francia). Christian, uno scienziato visionario, studia le oche selvatiche. Per suo figlio, un adolescente ossessionato dai videogiochi, l’idea di passare una vacanza con il padre nella natura aperta è un incubo. Tuttavia, padre e figlio troveranno qualcosa in comune da fare: salvare una specie in via di estinzione grazie all’ultraleggero di Christian.

– “Il richiamo della foresta” (105min – Avventura – Usa). Un cane addomesticato di nome Buck viene rubato dalla sua casa di Santa Clara, in California, e venduto a dei trasportatori di merci nello Yukon. Si ritroverà così a dover sopravvivere nella natura selvaggia e fredda dell’Alaska.

– “Bohemian Rhapsody” (135min – Biografico – Usa e Gran Bretagna). I Queen con la loro musica e il loro straordinario frontman Freddie Mercury hanno mandato in frantumi ogni stereotipo e convenzione, divenendo uno dei gruppi più amati della storia della musica mondiale. L’ascesa della band attraverso le loro iconiche canzoni e i loro suoni rivoluzionari e lo stile di vita di Mercury sfuggono a ogni controllo prima di portare alla trionfante reunion alla vigilia del Live Aid nel 1985, dove il cantante è chiamato ad affrontare la malattia che lo porterà alla morte e a guidare i compagni in una delle più grandi performance mai viste prima su un palco.

– “Star Wars – Gli ultimi Jedi” (150min – Fantascienza – Usa). La giovane e coraggiosa Rey prosegue il suo epico viaggio andando incontro a scoperte legate agli antichi misteri della Forza e scioccanti rivelazioni sul passato.

– “Bad boys for life” (123min – Azione – Usa). Marcus Burnett è diventato nonno e sta pensando al ritiro. Mike Lowery, invece, non ha alcuna intenzione di mollare la sua attività di detective. Le loro strade tornano a unirsi per via di una loro vecchia conoscenza, determinata a tutto per vendicarsi.

– ”La famiglia Addams” (87min – Animazione – Usa e Gran Bretagna). Gli Addams – Gomez, Morticia, Mercoledì, Pugsley, Fester, Lurch, Mano e Nonna – sono un’eccentrica famiglia dai gusti molto strani. Si ritroveranno presto ad affrontare un avido presentatore di reality show e a dare nel frattempo una delle loro grandiose feste nell’oscuro castello, insieme ai loro amici e parenti.

Paolo Ghisleni

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!