BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Serenity - L'isola dell'inganno

Da “Edison” a “L’isola dell’inganno”: al cinema in settimana

22/07 » 24/07/19

EVENTO A PAGAMENTO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

È ricca di proposte la programmazione dei cinema. Tra i film che si possono vedere nelle sale bergamasche spiccano “Edison – L’uomo che illuminò il mondo”, “Serenity – L’isola dell’inganno” e “Spider-man – Far from home”.

In cartellone, poi, non mancano i titoli del momento come “Annabelle 3”, “Birba – Micio combinaguai” e “Toy Story 4”.
Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema bergamaschi in settimana.

LUNEDI’ 22 LUGLIO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Nureyev – The white crow” (ore 21:15);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 21:15);
“Powidoki – Il ritratto negato” (ore 21:15).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Spider-Man – Far from home” (ore 21:15);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 21:15).

TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA a Seriate
“Il corriere – The Mule” (ore 21:15).

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Le invisibili” (ore 21:30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Tutti pazzi a Tel Aviv” (ore 21:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 13:50, 16:50, 19:25 e 21:50);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 14:40, 17:20 e 19:10);
“L’angelo del crimine” – ingresso a 5 euro (ore 15:15, 18:15 e 21:15);
“Berni e il giovane faraone” (ore 15:20);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 14:20, 17:10, 19:40 e 22:20);
“Ardaas Karaan” (ore 14);
“Toy Story 4” (ore 14:10, 15:10, 16:40, 17:40, 19:20, 20:10 e 21:40);
“Spider-Man – Far from home” – Imax 3D (ore 15, 18 e 21);
“La prima notte del giudizio” – ingresso a 6 euro (ore 22:10);
“Spider-Man – Far from home” (ore 13:30, 14:30, 16:30, 17:30, 19:30, 20, 20:30, 21:30 e 22:30);
“Welcome home” (ore 16:45 e 22:35);
“Aladdin” (ore 13:40, 16:20 e 19:35);
“Ti presento Patrick” (ore 19:15);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 15:30 e 18:20);
“Avengers – Endgame” (ore 21:20);
“Domino” (ore 20:20 e 22:40);
“Arrivederci professore” (ore 17 e 22:25);
“Annabelle 3” (ore 14:50, 17:50, 19:50 e 22:50).

UCI CINEMAS a Curno
“L’angelo del crimine” – ingresso a 5 euro (ore 18 e 21);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 17:15);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 17:50, 20 e 22:25);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 16:45, 19:10 e 21:40);
“Welcome home” (ore 16:40);
“Aladdin” (ore 19:20);
“Spider-Man – Far from home” (ore 17, 19, 19:45, 21, 22 e 22:30);
“Spider-Man – Far from home” – 3D (ore 18);
“Arrivederci professore” (ore 22:10);
“La prima notte del giudizio” – ingresso a 6 euro (ore 22:45);
“Annabelle 3” (ore 20:10);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:50);
“Domino” (ore 22:50);
“Toy Story 4” (ore 17:30 e 19:30).

CINESTAR a Cortenuova
“Annabelle 3” (ore 21:10);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 20.30);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 21:15);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 21:20);
“Spider-man – Far from home” (ore 20.30 e 21:10).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia
“Spider-man – Far from home” (ore 21:15);
“Annabelle 3” (ore 21:15);
“Toy Story 4” (ore 21:15);
“Welcome home” (ore 21:15).

ARENA ESTIVA ORATORIO in piazza San Giovanni a Madone
“Mia e il leone bianco” (ore 21:15).

MARTEDI’ 23 LUGLIO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Nureyev – The white crow” (ore 20:15);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 20:15);
“Rocketman” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20:15).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
(riposo)

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Il grande spirito” (ore 21:30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Euforia” (ore 21:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 13:50, 16:50, 19:25 e 21:50);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 14:20, 17:10, 19:40 e 22:20);
“Ardaas Karaan” (ore 14);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 14:40, 17:20 e 19:10);
“Toy Story 4” (ore 14:10, 15:10, 16:40, 17:40, 19:20, 20:10, 21:40 e 22:10);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 15:30 e 18:20);
“Welcome home” (ore 15:20, 16:45 e 22:35);
“Arrivederci professore” (ore 17 e 22:25);
“Spider-Man – Far from home” – Imax 3D (ore 15, 18 e 21);
“Spider-Man – Far from home” (ore 13:30, 14:30, 16:30, 17:30, 19:30, 20, 20:30, 21:30 e 22:30);
“Annabelle 3” (ore 14:50, 17:50, 19:50 e 22:50);
“Aladdin” (ore 13:40, 16:20 e 19:35);
“Il traditore” – ingresso a 3,50 euro (ore 15:30, 18:30 e 21:30);
“Avengers – Endgame” (ore 21:20);
“Ti presento Patrick” (ore 19:15);
“Domino” (ore 20:20 e 22:40).

UCI CINEMAS a Curno
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 17:50, 20 e 22:25);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 16:45, 19:10 e 21:40);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 17:15);
“Toy Story 4” (ore 17:30 e 19:30);
“Welcome home” (ore 16:40);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:50);
“Domino” (ore 22:50);
“Il traditore” – ingresso a 3,50 euro (ore 18:30 e 21:40);
“Aladdin” (ore 19:20);
“Spider-Man – Far from home” – 3D (ore 18);
“Spider-Man – Far from home” (ore 17, 19, 19:45, 21, 22 e 22:30);
“Annabelle 3” (ore 20:10 e 22:45);
“Arrivederci professore” (ore 22:10).

CINESTAR a Cortenuova
“Annabelle 3” (ore 21:10);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 20.30);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 21:15);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 21:20);
“Spider-man – Far from home” (ore 20.30 e 21:10).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia
“Spider-man – Far from home” (ore 21:15);
“Annabelle 3” (ore 21:15);
“Toy Story 4” (ore 21:15);
“Welcome home” (ore 21:15).

MERCOLEDI’ 24 LUGLIO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo
“Nureyev – The white crow” (ore 21:15);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 21:15);
“The deep” (ore 21:15).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo
“Spider-Man – Far from home” (ore 21:15);
“Serenity” (ore 21:15).

TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA a Seriate
“Bernini” (ore 21:15).

ARENA SANTA LUCIA a Bergamo
“Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro” (ore 21:30).

ESTERNO NOTTE a Bergamo
“Brian di Nazareth” (ore 21:30).

UCI CINEMAS a Orio al Serio
“Birba – Micio combinaguai” (ore 14:40, 17:20 e 19:10);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 14:20, 17:10, 19:40 e 22:20);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 13:50, 16:50, 19:25 e 21:50);
“Ardaas Karaan” (ore 14);
“Serenity” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20:10);
“Welcome home” (ore 15:20, 16:45 e 22:35);
“Avengers – Endgame” (ore 21:20);
“Spider-Man – Far from home” (ore 13:30, 14:30, 16, 16:30, 17:30, 19, 19:30, 20, 20:30, 21:30, 22 e 22:30);
“Spider-Man – Far from home” – Imax 3D (ore 15, 18 e 21);
” Arrivederci professore” (ore 17 e 22:25);
“Annabelle 3” (ore 14:50, 17:50, 19:50 e 22:50);
“Domino” (ore 20:20 e 22:40);
“Toy Story 4” (ore 14:10, 15:10, 16:40, 17:40, 19:20, 21:40 e 22:10);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 15:30 e 18:20);
“Ti presento Patrick” (ore 19:15);
“Aladdin” (ore 13:40, 16:20 e 19:35).

UCI CINEMAS a Curno
“Serenity” – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 19:20);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 16:45, 19:10 e 21:40);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 17:50, 20 e 22:25);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 17:15);
“Pets 2 – Vita da animali” (ore 16:50);
“Arrivederci professore” (ore 22:10);
“Aladdin” (ore 19:05);
“Welcome home” (ore 20:30);
“Toy Story 4” (ore 17:30 e 21:50);
“Annabelle 3” (ore 17:40, 20:10 e 22:45);
“Domino” (ore 22:50);
“Spider-Man – Far from home” – 3D (ore 18);
“Spider-Man – Far from home” (ore 17, 19, 19:45, 21, 22 e 22:30).

CINESTAR a Cortenuova
“Annabelle 3” (ore 21:10);
“Birba – Micio combinaguai” (ore 20.30);
“Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (ore 21:15);
“Serenity – L’isola dell’inganno” (ore 21:20);
“Spider-man – Far from home” (ore 20.30 e 21:10).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia
“Spider-man – Far from home” (ore 21:15);
“Annabelle 3” (ore 21:15);
“Toy Story 4” (ore 21:15);
“Welcome home” (ore 21:15).

ARENA ESTIVA ORATORIO in piazza San Giovanni a Madone
“Afrer” (ore 21:15).

Ecco tutte le proposte che si possono vedere nei cinema orobici in settimana.

– “Il corriere – The mule” (116min – Drammatico – Usa). Earl Stone, un anziano rimasto solo e al verde, è costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un auto. Compito semplice, ma, ciò che Earl non sa è che ha appena accettato di diventare un corriere della droga di un cartello messicano. Nel suo nuovo lavoro è bravo, così bravo che il suo carico diventa di volta in volta più grande e per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Questi non è però l’unico a tenere d’occhio Earl: il misterioso nuovo “mulo” della droga è finito anche nel radar dell’efficiente agente della Dea, Colin Bates. E anche se i suoi problemi di natura finanziaria appartengono ormai al passato, i suoi errori affiorano e si fanno pesanti nella testa, portandolo a domandarsi se riuscirà a porvi rimedio prima che venga beccato dalla legge… o addirittura da qualcuno del cartello stesso.

– “Le invisibili” (102min – Commedia – Francia). A seguito di una decisione municipale, l’Envol, un rifugio per donne problematiche e senza fissa dimora, chiuderà. L’assistenza sociale ha solo tre mesi di tempo per reintegrare le donne di cui si prende cura a ogni costo, anche se ciò significa ricorrere anche a mezzi poco leciti.

– “Tutti pazzi a Tel Aviv” (97min – Commedia – Francia, Israele, Lussemburgo e Belgio). In Israele tutti sono pazzi per la soap opera Tel Aviv on Fire, ambientata nel 1967, in cui una spia palestinese ha una storia d’amore con un generale israeliano. Salam, un affascinante palestinese trentenne che vive a Gerusalemme, lavora come stagista per la soap e ogni giorno deve passare attraverso alcuni checkpoint israeliani per raggiungere gli studi televisivi. Ha così modo di incontrare Assi, il capo dei controlli la cui moglie è una grande fan del programma. Per far piacere alla consorte, Assi minaccia Salam affinché modifichi la trama della soap. Salam, dal canto sua, realizza che più che una minaccia il cambiamento potrebbe rivelarsi una fortuna per la sua carriera di sceneggiatore. Le cose andranno per il verso giusto fino al giorno in cui Assi e i produttori non saranno d’accordo su come dovrebbe finire la soap, mettendo nei guai Salam.

– “Il grande spirito” (113min – Commedia – Italia). In un quartiere della periferia di Taranto, durante una rapina, uno dei tre complici, un cinquantenne dall’aria malmessa, Tonino detto Barboncino (Sergio Rubini), approfittando della distrazione degli altri due, ruba tutto il malloppo e scappa. La sua corsa procede verso l’alto, di tetto in tetto fino a raggiungere la terrazza più elevata, per rifugiarsi in un vecchio lavatoio, dove trova uno strano individuo (Rocco Papaleo) dall’aspetto eccentrico: sostiene di chiamarsi Cervo Nero e di appartenere alla tribù dei Sioux. Dal suo canto Tonino è sotto assedio: il quartiere è presidiato dai suoi inseguitori, gli angoli delle strade controllate. In questa immobilità forzata, realizzando di essere completamente solo, a Tonino non rimane che un’unica disperata alternativa: allearsi con quello squilibrato che si comporta come un pellerossa e che, proprio perché guarda il mondo da un’altra prospettiva, potrà forse fornirgli la chiave per uscire dal vicolo cieco in cui è finito.

– “Euforia” (115min – Drammatico – Italia). Matteo (Riccardo Scamarcio) è un giovane imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico. Suo fratello Ettore (Valerio Mastandrea) vive ancora nella piccola cittadina di provincia dove entrambi sono nati e dove insegna alle scuole medie. È un uomo cauto, integro, che per non sbagliare si è sempre tenuto un passo indietro, nell’ombra. Sono due persone all’apparenza lontanissime. La vita però li obbliga a riavvicinarsi e una situazione difficile diventa per i due fratelli l’occasione per conoscersi e scoprirsi sorprendentemente uniti, in un vortice di fragilità e tenerezza, paura ed euforia.

– “Bernini” (87min – Documentario – Italia). Nessun altro artista ha contribuito a modellare Roma nel XVII secolo più di Gian Lorenzo Bernini, che fu al servizio di nove differenti papi e ha lasciato segni indelebili nella città. Attraverso la selezione di oltre 60 suoi capolavori esposti a Villa Borghese, immagini esclusive e interventi di esperti, si spiegano e analizzano i segreti del maestro.

– “Torna a casa Jimi! Dieci cose da fare quando perdi il tuo cane a Cipro” (92min – Commedia – Cipro). Nessun animale, pianta o prodotto può essere trasferito dall’area greca di Cipro a quella turca e viceversa. Così dice la legge. E quando Jimi, il cane che lo spiantato musicista Yiannis aveva comprato con la sua ex, attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell’ONU (quella che divide le due parti dell’isola), bisognerà fare di tutto per riportarlo indietro. Anche se questo, per il casinista Yiannis, significherà ritardare i suoi piani di emigrare verso nuove opportunità. Riprendersi il cane, però, è un’impresa omerica.

– “Brian di Nazareth” (94min – Comico – Gran Bretagna). La vita e la morte di un contemporaneo di Gesù secondo i Monthy Python.ll terribile gruppo inglese dei Monthy Python (qui ancora al completo) non si ferma di fronte a nulla. Esilarante soprattutto nella versione originale, ed uscito in Italia con oltre dieci anni di ritardo, verosimilmente per timori nei confronti della Chiesa Cattolica.

– “Annabelle 3” (106min – Horror – Usa). Determinati a impedire ad Annabelle di continuare a seminare il caos, i demonologi Ed e Lorraine Warren portano la bambola posseduta nella stanza dei manufatti chiusa a chiave della loro casa, mettendola “al sicuro” dietro un vetro consacrato e ottenendo la santa benedizione di un sacerdote. Ma li attende una spietata notte di orrore, quando Annabelle risveglia gli spiriti maligni nella stanza, pronti a mettere gli occhi su un nuovo bersaglio: Judy, la figlia di dieci anni dei Warren, e le sue amiche.

– “Birba – Micio combinaguai” (88min – Animazione – Cina). Un gatto di nome Oscar vive da tempo in un grattacielo di città insieme al figlio Birba. Un giorno, incuriosito dal mondo esterno, Birba decide di uscire di casa e partire all’avventura per trovare la leggendaria Miciolandia. Per ritrovare il figlio, Oscar dovrà superare le sue paure e fare i conti con il suo passato, grazie anche all’aiuto di un pappagallo.

– “Edison – L’uomo che illuminò il mondo” (105min – Biografico – Usa). Nel 1880, Thomas Edison è sul punto di creare un sistema elettrico commerciabile e sostenibile per la prima volta nella storia quando il rivale George Westinghouse nota una grossa falla nel progetto, accendendo una vera e propria guerra tra i due.

– “Serenity – L’isola dell’inganno” (97min – Thriller – Usa). Baker Dill è il capitano di una barca da pesca che, portando in giro turisti, conduce un’esistenza tranquilla in un’amena località tropicale chiamata Plymouth Island. la sua routine viene però interrotta il giorno in cui l’ex moglie Karen lo rintraccia per chiedergli aiuto. La donna ha bisogno di salvare lei e il loro figlio dal nuovo violento marito e per tale ragione lo invita a portarlo in mare aperto per un’escursione di pesca solo per gettarlo in mezzo agli squali e farlo morire. L’apparizione di Karen spinge Dill verso una vita che ha cercato di dimenticare, lasciando che il suo mondo venga spinto verso una nuova realtà in cui niente è come sembra.

– “Spider-man – Far from home” (142min – Supereroi – Usa). Peter Parker decide di unirsi ai suoi amici Ned, MJ e il resto del gruppo, per una vacanza europea. Tuttavia, il piano di Peter di lasciarsi a casa i panni di Spider-man viene rapidamente accantonato quando accetta, seppur malvolentieri, di aiutare Nick Fury a scoprire cosa si cela dietro il mistero degli attacchi di creature che stanno generando scompiglio nel vecchio continente.

– “Mia e il leone bianco” (98min – Drammatico – Francia). Mia è solo una bambina di undici anni quando forgia una straordinaria amicizia con Charlie, un leoncino bianco nato nell’allevamento di felini dei genitori in Sudafrica. Per tre anni, i due crescono insieme e condividono ogni cosa. Oramai quattordicenne, Mia scopre che il padre ha intenzione di vendere Charlie, divenuto uno splendido esemplare adulto, ai cacciatori di trofei. Disperata, non ha altra scelta che scappare con l’animale per raggiungere la riserva naturale di Timbavati, dove il leone sarà protetto per sempre.

– “After” (106min – Drammatico – Usa). Tessa, la classica brava ragazza, poco dopo essere arrivata al campus fa la conoscenza di Hardin, un giovane tanto bello quanto rude che, con il suo aspetto oscuro, non potrebbe essere più diverso da lei. Come spesso accade, gli opposti si attraggono e tra i due prende il via una tormentata relazione.

– “Welcome home” (90min – Thriller – Italia e Usa). Disperati per il loro rapporto che sta andando a rotoli, Bryan e Cassie affittano una bella e romantica villa nelle campagne italiane grazie a un sito di home sharing chiamato “Welcome Home”. Poco dopo essersi sistemati, Cassie stringe amicizia con l’affascinante Federico, lo sconosciuto che vive in fondo alla strada. In Bryan scatta immediatamente la molla della gelosia, un sentimento che Federico usa per mettere l’uno contro l’altro i due, in un gioco che diventa sempre più pericoloso.

– “Toy Story 4” (99min – Animazione – Usa). Woody ha sempre saputo quale fosse il suo posto nel mondo e la sua priorità è sempre stata prendersi cura del suo bambino, che si trattasse di Andy o di Bonnie. Quando Forky, il nuovo progetto scolastico di Bonnie trasformato in un giocattolo, si autodefinisce “spazzatura” e non giocattolo, Woody decide di mostrargli gli aspetti positivi di questa nuova vita. Ma quando Bonnie porta con sé tutta la banda di giocattoli in un viaggio con la sua famiglia, Woody fa un’inaspettata deviazione, che lo porta a ritrovare la sua amica scomparsa da tempo, Bo Peep. Dopo aver trascorso anni per conto proprio, lo spirito avventuroso di Bo e la vita on the road hanno rovinato la sua porcellana. Woody e Bo scopriranno che le loro rispettive vite come giocattoli sono ormai agli antipodi, ma presto si renderanno conto che questo è l’ultimo dei loro problemi.

– “Nureyev – The white crow” (122min – Biografico – Gran Bretagna). La storia del ballerino Rudolf Nureyev e della sua defezione dall’Unione Sovietica nel 1961, nonostante i tentativi del KGB di fermarlo.

– “The deep” (95min – Drammatico – Islanda). Basato su eventi reali, un pescatore cerca di sopravvivere in un oceano nonostante il rischio di congelamento dopo che la sua barca si rovescia al largo della costa sud dell’Islanda.

– “Powidoki – Il ritratto negato” (98min – Biografico – Polonia). Il film è ambientato nella Polonia post bellica. Il famoso pittore Władysław Strzemiński è professore nella Scuola Nazionale di Belle Arti di Łódź. Grande artista e cofondatore della corrente dell’Unismo, viene considerato dai suoi studenti come il “Messia della pittura moderna” anche se le autorità universitarie e il ministro della Cultura non sono dello stesso parere. Diversamente dagli altri artisti fedeli alle dottrine del Partito Socialista, Strzemiński infatti non compromette la sua arte e, rifiutandosi di assecondare le regole di Partito, viene espulso dall’università e dal sindacato degli artisti. I suoi studenti però, continuano a sostenerlo continuando a frequentare le sue lezioni in forma privata, trascrivendo la sua Teoria della Visione. Senza lavoro e indebolito per l’amputazione di un braccio e una gamba, Strzemiński continua a subire l’azione denigratoria dei vertici del Partito nonostante la sua condizione di povertà e indigenza.

– “Rocketman” (121min – Biografico – Gran Bretagna). La storia della vita del cantautore Elton John, dai suoi prodigiosi primi passi alla Royal Academy of Music alla sua duratura collaborazione con Bernie Taupin.

– “L’angelo del crimine” (126min – Biografico – Argentina e Spagna). Buenos Aires, 1971. Carlitos è un adolescente di 17 anni dalla faccia angelica a cui nessuno riesce a resistere: tutto ciò che vuole, riesce sempre a ottenerlo. Al liceo, la sua strada incontra quella di Ramon e insieme formano una coppia dal velenoso fascino. Insieme si impegneranno in un percorso fatto di voli e di menzogne, in cui uccidere diventerà un modo di esprimersi.

– “Berni e il giovane faraone” (89min – Commedia – Italia). Ram, un ragazzo di tremila anni, discendente della potente dinastia del faraone Ramsete, viene catapultato nel caotico mondo contemporaneo. Eeducato per essere venerato e governare, Ram si ritrova a essere trattato come un diverso. Berenice, una ragazza che vive sulla sua pelle il disagio tipicamente adolescenziale di sentirsi sempre fuori posto, si ritrova coinvolta in una lontana e misteriosa profezia egizia e, attraverso il suo sangue, risveglia una mummia nel museo Egizio di Torino. Insieme, i due ragazzi vivranno un’avventura avvincente, piena di elementi fantastici e di riferimenti alla storia dell’antico Egitto.

– “La prima notte del giudizio” (97min – Azione – Usa). Dietro ogni tradizione c’è una rivoluzione. Per il Giorno del Ringraziamento il governo ha in mente di concedere 12 ore di anarchia, durante le quali ogni crimine viene condonato. Si tratta della prima volta che l’esperimento viene messo in atto per spingere il tasso di criminalità al di sotto dell’1% nel resto dell’anno, come asseriscono gli studi sociologici. Quando però la violenza degli oppressori incontrerà la rabbia degli emarginati, ciò che ne verrà fuori sarà una lunga notte che metterà alla prova l’intera nazione.

– “Aladdin” (128min – Fantasy – Usa). Aladdin è uno sfortunato ma adorabile ragazzo di strada, innamorato della bellissima principessa Jasmine, la figlia del Sultano di Agrabah. Per poter realizzare il suo sogno potrà contare sul sostegno del Genio, creatura magica con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica, ma dovrà anche sconfiggere Jafar, il malvagio stregone che mira al potere sul regno di Agrabah.

– “Ti presento Patrick” (94min – Commedia – Gran Bretagna). Sarah è un’insegnante che si ritrova in grandi difficoltà quando riceve in eredità un cucciolo di cane tanto carino quanto pestifero di nome Patrick. Dovendo iniziare un nuovo lavoro e nascondere il cane dal resto dei vicini per evadere il divieto di tenere animali domestici, Sarah si ritroverà con la vita sconvolta, anche se Patrick le permetterà di conoscere nuovi potenziali fidanzati.

– “Avengers: Endgame – Special edition” (182min – Azione – Usa). In seguito alle azioni di Thanos nel precedente Avengers: Infinity War la popolazione dell’intero universo è stata dimezzata e tra i caduti c’è stato anche Nick Fury. Ma prima di morire questi è riuscito a lanciare un messaggio nello spazio alla potentissima Capitan Marvel, che tornata sulla Terra e di fronte a un gruppo di Avengers afflitto dalla sconfitta e dal lutto, vuole prendere le cose in mano. Quello che ha fatto Thanos però non si può risolvere con la semplice superforza e i colpi di energia…

– “Pets 2 – Vita da animali” (90min – Animazione – Usa). Max il Terrier si trova di fronte a importanti cambiamenti di vita. La sua padrona ora è sposata e ha un bambino, Liam. Max è talmente preoccupato di proteggere il piccolo che sviluppa un tic nervoso. Durante un viaggio di famiglia in una fattoria, Max e il meticcio Duke incontrano delle mucche intolleranti verso i cani, delle volpi ostili e un tacchino spaventoso, che non fanno altro che aumentare l’ansia di Max. Fortunatamente, Max riceve qualche consiglio dall’esperto cane da fattoria Rooster, che lo spinge a liberarsi delle sue nevrosi, a trovare una pace interiore e a dare a Liam un po’ più di libertà. Nel frattempo, mentre il suo padrone è assente, l’impavida Pomerania Gidget cerca di portare in salvo il giochino preferito di Max da un appartamento pieno di gatti, con l’aiuto dalla sua amica felina Chloe, che ha scoperto le gioie dell’erba gatta. E l’adorabile quanto folle coniglio Nevosetto ha dei deliri di onnipotenza pensando di essere un vero supereroe da quando la sua proprietaria Molly inizia a vestirlo con un costume da supereroe. Ma quando Daisy, un’intrepida Shih Tzu, chiede l’aiuto di Nevosetto per una missione pericolosa, dovrà raccogliere il coraggio di diventare l’eroe che ha solo fatto finta di essere. Riusciranno Max, Nevosetto, Gidget e il resto della banda a trovare il coraggio per affrontare le loro più grandi paure?

– “Domino” (89min – Thriller – Italia, Danimarca, Belgio, Olanda e Spagna). Christian è un poliziotto dell’unità crimini speciali di Copenaghen che ha visto morire il suo partner per mano di un misterioso uomo chiamato Imran, presumibilmente affiliato a una cellula danese dell’ISIS. In un mondo sconvolto dal terrore e dal sospetto, Christian e Alex, una poliziotta dello stesso distretto, si imbarcano in una caccia all’uomo di carattere internazionale. Ben presto però dovranno scontrarsi con la realtà di un intrigo ben più sordido in cui un losco agente della Cia utilizza Imran per identificare e uccidere altri membri dell’ISIS risiedenti in Europa. In una disperata corsa contro il tempo, i due poliziotti si scopriranno le tessere di un delicato gioco di fragili equilibri.

– “Arrivederci professore” (90min – Drammatico – Usa). Quando Richard, professore universitario di mezz’età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale e la sua poco soddisfacente vita lavorativa subiscono così un cambiamento brusco e repentino. Inaspettatamente l’avvicinarsi della sua morte aiuterà chi gli sta vicino a ritrovare la gioia di vivere.

– “Il traditore” (135min – Drammatico – Italia). Vendette e tradimenti girano intorno a Tommaso Buscetta, “boss dei due mondi”. La storia inizia con il carismatico personaggio di Cosa Nostra braccato in Brasile dai “corleonesi” di Riina e passa attraverso l’amicizia con il giudice Giovanni Falcone e la testimonianza al maxiprocesso che mise in ginocchio l’organizzazione mafiosa per concludersi, dopo le accuse al processo Andreotti, con la sua scomparsa nel 2000 a Miami, dove Buscetta morì per malattia e non per mano della mafia.

Gli indirizzi:
– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;
– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;
– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868
– TENSOSTRUTTURA BIBLIOTECA CIVICA GAMBIRASIO a Seriate in via Italia, 58;
– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;
– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;
– CINEMA ALL’APERTO ARENA SANTA LUCIA a Bergamo in via Santa Lucia, 14;
– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;
– UCI CINEMAS a Orio al Serio, all’Oriocenter;
– CINETEATRO QOELET a Redona (Bergamo), in via Papa Leone XIII 16 – 035.343904;
– ORATORIO DI BOCCALEONE a Bergamo in via Gabriele Rosa, 15 – 035.5290895;
– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;
– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;
– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;
– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;
– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;
– CINEMA GARDEN a Clusone in via san Narno, 1 – 0346 22275;
– CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035 656962;
– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà 1 – 035.731154;
– SALA DELLA COMUNITA’ AGORA’ a Mozzo in via san Giovanni Battista, 6 – 035 461699;
– CINEMA TRIESTE a Zogno in via XI febbraio, 11 – 034591051.
– SALA EDEN a Stezzano in via Bergamo, 9 – 035591449;
– CINEMA TEATRO CAGNOLA a Urgnano in via Roma, 82 – 035 487 2228;
– CINETEATRO NUOVO a Zanica in via Roma, 46 – 035.670558;
– AUDITORIUM a Osio Sotto in via Sant’Alessandro 1/A – 035.881377;
– CINEMA TEATRO NUOVO a Chiuduno in via tenente Mario Belotti – 035.4427300;
– CINEMA AURORA a Grumello del Monte in via Martiri della Libertà, 61 – 035.833408;
– CINEMA AGORA’ a Petosino (Sorisole), in via Martiri della Libertà, 95 – 035472 9625;
– CINETEATRO SAN FEDELE a Calusco d’Adda, in via Verdi, 18 – 035.791010;
– CINEMA a Branzi in via Umberto I, 17 – 0345.71088;
– SALA DELLA COMUNITA’ a Casazza in piazza san Lorenzo 1 – 035.824479;
– ORATORIO SAN FILIPPO NERI a Romano di Lombardia in via Monte Grappa – 0363 910130;
– CINEMA TEATRO CRYSTAL a Lovere in via Valvendra, 15 – 333.1090049;
– ORATORIO SAN FILIPPO NERI a Nembro in via Vittoria, 12 – 035.520420;
– CINETEATRO ALADINO ad Alzano Lombardo in via monsignor Balduzzi 11 – 035.512360;
– CINEMA PREALPI a Schilpario, in piazza cardinal Maj – 0346.56304;
– CINEMA STELLA ALPINA a Selvino, in piazza Chiesa, 6 – 035.764250;
– CINEMA TEATRO AGLI ABETI a Bratto (Castione della Presolana), in via Provinciale – 0346.38397;
– GRUPPO ALPINISTICO NEMBRESE a Nembro, in via Nembrini – 035.520563;
– CINETEATRO DI ALBEGNO a Treviolo, in via Marconi 15 – 3203381807.

Paolo Ghisleni

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!