BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Anche questo è Amore? Serata gratuita per comprendere le relazioni in tempi digitali

Anche questo è Amore? Serata per comprendere le relazioni in tempi digitali

28/09/19

: - Inizio ore 21:00 - Fine ore 23:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Due psicologhe e psicoterapeute si incontrano sui temi degli affetti in temi digitali.
Sabato 28 settembre alle 20 il Centro Dipendiamo di via Clara Maffei 2 a Bergamo ospita la serata gratuita “Anche questo è Amore?” durante la quale Maria Chiara Gritti, autrice de “La Principessa che aveva fame d’amore” (ed. Sperling e Kupfer), e Amalia Prunotto, curatrice del libro “Amori 4.0 – Viaggio nel mondo delle relazioni” (ed. Alpes Italia), si confronteranno sui temi che le legano con un caldo filo rosso, di lana come quello del logo del centro per la cura delle New Addiction.

Se infatti l’una è fondatrice di Dipendiamo, l’altra è artefice di un progetto che ha messo in rete i maggiori professionisti attivi su tutto il territorio nazionale che si occupano di amore secondo prospettive e declinazioni contemporanee. Il testo “Amori 4.0” è nato infatti dalla volontà della dott.ssa Prunotto di prendere in esame relazioni virtuali, nuovi assetti familiari e definire fenomeni come quello della dipendenza affettiva del quale da anni si occupa la dott.ssa Gritti. Un suo contributo è infatti presente nel volume proprio per arricchire questa raccolta fruibile non solo da professionisti, ma anche da chiunque desideri trovare risposte, riflessioni, suggerimenti che possano arricchire la propria quotidianità e storia personale.

Durante la serata interverranno anche alcuni dei 38 autori di “Amori 4.0” tra cui la psicologa e psicoterapeuta Annalisa Corbo, lo psicoanalista Roberto Pozzetti, lo psicologo delle nuove tecnologie Ivan Ferrero, il medico Elisa Montevecchi e la formatrice-facilitatrice LIDAP Alma Chiavarini.
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria. Posti limitati.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!