BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Il brutto anatroccolo

All’Auditorium in scena “Il brutto anatroccolo”

19/11

EVENTO A PAGAMENTO
: Auditorium di Piazza della Libertà Via Norberto Duzioni, 2, Bergamo, BG, Italia

Domenica 19 novembre alle 16.30 all’Auditorium di piazza Libertà a Bergamo andrà in scena uno spettacolo teatrale dal titolo “Il brutto anatroccolo – Brutto Anatroccolo Days”, con Teatro Prova. In scena Chiara Masseroli con la regia di Silvia Barbieri.
“Perché non giocate con me? Cosa ho di sbagliato?”. L’anatroccolo, per l’ennesima volta, è costretto a stare a guardare il gioco dei fratelli, escluso perché diverso.
L’uovo dal quale è uscito è troppo grande e, nonostante la sua gioia di nascere e incontrare il mondo, tutti gli animali del cortile lo rifiutano.
La prima parola pronunciata alla sua nascita è “Brutto!”. E Brutto è il nome che gli è rimasto.
“Il fatto è che quando nasci sei troppo piccolo per sceglierti il nome che più ti piace…”
Con l’ingenuità determinata del cucciolo, Brutto cercherà inutilmente gentilezza e cura, affetto e amicizia: chiederà di giocare con i suoi coetanei, di fare contenti i grandi, di comportarsi bene.
Ma i suoi teneri tentativi di essere accettato falliranno.
Soltanto nell’acqua dello stagno, nel gioco spensierato, trova attimi di felicità.
L’anatroccolo si convince di essere davvero brutto e ogni volta che la sua immagine si riflette nello specchio del lago, sembra dar ragione al giudizio che il suo mondo gli ha dato: Brutto.
Fortunatamente, l’anatroccolo scopre che esiste un altro mondo: quello dei cigni, uccelli regali e bellissimi.
Non sa perchè, ma al loro passaggio nel cielo sente una profonda e antica appartenenza… Quando, sfinito e solo, cederà al lungo sonno dell’inverno, ecco che si compie la sua trasformazione. La sua nostalgia non era altro che un richiamo: anche lui è un cigno!
Scoprendosi così superbo e trasformato, manterrà tuttavia l’infantile bellezza della sua timidezza e della sua ingenuità: questo farà di lui il cigno più bello del lago.
Il biglietto di ingresso è di 6 euro.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!