BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
Bruno Gambarotta

A Martinengo incontro con lo scrittore e conduttore Bruno Gambarotta

18/01/20

, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 18 gennaio alle 18 alla sala consiliare della biblioteca di Martinengo (via Allegreni, 37) si terrà l’incontro con Bruno Gambarotta, scrittore, giornalista e conduttore TV.

Per visualizzare la locandina clicca qui

Autore di libri e collaboratore di diverse testate (fra cui l’Unità, la Repubblica, La Stampa e la rivista Comix), ha contribuito assieme ad Adriano Celentano alla conduzione della fortunata edizione di Fantastico ’87 e delle trasmissioni televisive Porca miseria e Svalutation; sempre come presentatore si è confrontato con un discusso rifacimento della popolare Lascia o raddoppia?, lanciata a metà anni cinquanta da Mike Bongiorno (curiosamente nato come lui il 26 maggio), ed una propria, Cucina Gambarotta.

Come delegato alla produzione Rai, ha curato negli anni settanta la produzione della serie televisiva di Felisatti-Pittorru Qui squadra mobile. Negli anni novanta ha lavorato con Adriano Celentano in una famosa trasmissione del molleggiato e, come attore, con Fabio Fazio in Un Giorno Fortunato, fiction prodotta per Rai 2 nel 1997. Per la radio, a cui collabora tuttora curando tra l’altro una rubrica fissa per Torino 7, ha presentato fra l’altro le trasmissioni Tempo reale e, in coppia con Luciana Littizzetto, Single (1997).

Gambarotta ha scritto e recitato per il teatro cabaret, il teatro in dialetto piemontese e quello in lingua.

Ha pubblicato romanzi di genere giallo-ironico-parodistico che hanno avuto un notevole successo di vendite e di critica; fra essi, La nipote scomoda (scritto a quattro mani con Massimo Felisatti, uscito in libreria nel 1977 e vincitore del Premio Gran Giallo – città di Cattolica) e Torino, lungodora Napoli, edito da Garzanti nel 1995. Per i tipi della stessa casa editrice è stato dato alle stampe il pamphlet Tutte le scuse sono buone per morire. Nel 2006 per la casa editrice Morganti ha aperto la collana di romanzi ‘le Grandi Parodie’ con Il Codice Gianduiotto, uno spassoso e colto divertissement che fa il verso al Codice da Vinci di Dan Brown.

Ha curato diverse edizioni del calendario in dialetto piemontese “La Memòria dël Temp”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!